Wikia

Memory Alpha

Accademia della Flotta Stellare

Discussione0
2 957pagine in
questa wiki

Forse eri in cerca del gioco, del fumetto, o il romanzo intitolato Star Trek: Starfleet Academy.

"Sono un diplomato dell'Accademia della Flotta Stellare. Conosco molte cose."
Worf, (DS9: "Le tenebre e la luce")
Starfleet Academy logo 2368
Logo ufficiale, 2368 circa.
Starfleet Academy logo 2372
Logo ufficiale, 2372 circa.

L'Accademia della Flotta Stellare (conosciuta anche come Accademia Spaziale) era il servizio primario accademico della Federazione e della Flotta Stellare. Venne fondata nel 2161 con il motto Ex Astris, Scientia, che serviva come struttura formativa per gli ufficiali della Flotta Stellare. Il quartier generale dell'Accademia era nel Presidio di San Francisco. Il programma accademico tipicamente durava quattro anni, ma con alcuni programmi aggiuntivi arrivava a cinque, sei o otto anni. (TNG: "Il primo dovere", "Amnesia", TOS: "Nell'arena con i gladiatori")

Preparazione per l'ammissioneModifica

Academy application
Software di ammissione
AJHalliwellAggiunto da AJHalliwell

L'ammissione iniziava tramite un applicazione che sceglieva i candidati. Una volta che l'applicazione accettava il candidato, doveva sottoporsi agli esami di entrata, che determinava quelli ammessi con il miglior punteggio tra un gruppo di candidati che si sottoponeva al test. Nel 2364, un luogo in cui si sottoponevano all'esame era Relva VII. Il test conteneva sezioni riguardanti la fisica dell'iperspazio e le relazioni dinamiche, tra le tante cose. Il "test psichico", prevedeva che il cadetto affrontasse le sue più grandi paure , avveniva senza preavviso in qualsiasi momento durante il periodo dell'esame. (VOY: "Imperfezione"; TNG: "L'età della ragione")

Non tutti i candidati potevano entrare all'Accademia al loro primo tentativo; tuttavia, se i loro punteggi erano alti rispetto agli altri concorrenti, potevano riprovare il test l'anno successivo. Se i risultati del test era sufficientemente alti, si veniva accettati all'Accademia. (TNG: "Il rapimento")

Per i cittadini non Federali, un candidato poteva partecipare al test se sponsorizzato e accompagnato da una lettera di riferimento scritta da un ufficiale con il livello di comando. A questo punto il candidato poteva prepararsi per l'esame. (DS9: "Cuore di pietra")

Il programma preparatorio dell'Accademia della Flotta Stellare era la seconda fase per essere considerati ammessi, consisteva in sei settimane trascorse in delle classi estive. Passato il programma preparatorio, l'ammissione del candidato era garantita dimostrando al comitato per le ammissioni l'avanzamento a cadetto. Una volta che tutto era compiuto, il candidate era pronto per affrontare l'esame d'entrata nell'Accademia della Flotta Stellare. (DS9: "Viaggi nella memoria")

Una volta che l'esame veniva passato, si veniva arruolati nei corsi dell'accademia.

Assistendo all'AccademiaModifica

Personale dell'accademiaModifica

Corsi di lavoroModifica

SpecializzazioniModifica

Extra curriculareModifica

Basi e annessi d'addestramentoModifica

Programma addestramento marinaiModifica

L'accademia aveva un programma separato e specifico per la formazione dei cadetti. Simon Tarses il suo programma di addestramento. (TNG: "Giustizia sommaria")

Gli ufficiali non commissionati, come Alfonse Pacelli, si diplomavano presso la Accademia dei servizi tecnici della Flotta Stellare su Marte. (TNG: "Echi mentali")


Informazioni di retroscenaIn "Processi e tribol-azioni", Bashir parlò a O'Brien del corso accademico riguardante la meccanica temporale. Ronald D. Moore commentò, "Questo è un errore puro e semplice. Se provo a raggionare, posso supporre che gli arruolati al programma di formazione, lo svolgono all'Accademia." (AOL chat, 1998) Tuttavia, in "Starship Down", O'Brien specifica e menziona a Worf che Stevens e Muniz non lo svolsero all'Accademia, implicando che le reclute svolsero il programma in un altro campus.

Per i cadetti d'eliteModifica

Vascelli d'addestramentoModifica

Vascelli di addestramento:

Esame finaleModifica

GraduazioneModifica

Nel 2368, il capitano Jean-Luc Picard venne richiesto per presenziare la cerimonia d'iniziazione per i laureati dell'Accademia di questo anno. L'occasione fu segnata dalla perdita di un cadetto in un incidente poco prima della cerimonia. (TNG: "Il primo dovere")


Informazioni di retroscenaUn libro della serie The Lost Era, Deny Thy Father, fa notare che l'indirizzamento di William T. Riker alla graduazione nell'Accademia venne dato dal Dr. Leonard McCoy.

AlumniModifica

Opzioni dei post-graduatiModifica

RetroscenaModifica

  • L'emblema dell'Accademia venne realizzato da Joe Sena. (Star Trek Encyclopedia)
  • Il motto dell'Accademia "ex Astris, Scientia", significa "dalle stelle, la conoscenza" secondo il linguaggio Latino. Gli antichi Romani di solito non usavano verbi nelle iscrizioni, quindi si potrebbe tradurre in "la conoscenza proviene dalle stelle". Secondo Michael Okuda, il motto è tratto da quello della missione Apollo 13, "ex luna, scientia". (Star Trek Encyclopedia; Star Trek: The Next Generation Companion)
  • A sua volta, il motto dell'Apollo 13 è ispirato dal motto dell'accademia navale degli Stati Uniti, "ex scientia tridens", "dalla conoscenza, il potere sul mare".
  • Inizialmente, la versione del motto, era "ex Astra, Scientia" grammaticalmente sbagliato. Dopo numerose segnalazioni, l'errore "astra" venne corretto in "astris".
  • Una serie televisiva ambientata all'Accademia venne proposta molto tempo fa, ma non venne mai sviluppata.
  • Secondo il romanzo The Kobayashi Maru, l'Accademia ha un coprifuoco.

Nella rete di Wikia

Wiki a caso