Wikia

Memory Alpha

Amsha Bashir

Discussione0
3 018pagine in
questa wiki
Amsha Bashir.jpg
Amsha Bashir (2373)
Genere: Femmina
Specie: Umana
Stato: Attiva (2373)
Stato Civile: Coniugata
Coniuge(i): Richard Bashir
Figli: Julian Bashir
Interprete(i): Fadwa El Guindi


Amsha Bashir era la moglie di Richard Bashir e la madre di Julian Bashir.

Nel 2348, Julian (o "Jules") aveva alcuni problemi a scuola, poiché non riusciva ad apprendere velocemente come gli altri bambini. Ella ed il marito decisero di recarsi su Adigeon Prime per far modificare geneticamente il figlio. Allora, Julian iniziò a recuperare celermente, superando gli altri studenti.

Nel 2351, Amsha e la sua famiglia risiedevano su Invernia II. (DS9: "Melora")

Nel 2373, nel periodo in cui il dottor Lewis Zimmerman stava progettando il programma del medico olografico a lungo termine (LMH) basandosi sul dottor Bashir, invitò Amsha e Richard su Deep Space 9. Poiché si trattava della loro prima visita sulla stazione, erano impazienti di conoscere gli amici di Julian e di raccontare storie circa la sua infanzia.

Presto, dovettero compilare questionari, e venir intervistati per il programma relativo alla personalità del programma LMH. In seguito, scambiarono il programma LMH per il vero Julian Bashir, e gli dissero della modifica genetica di Julian. O'Brien e Zimmerman stavano monitorando il programma e Zimmerman disse che si era verificata una falla di condotto al Comando della Flotta Stellare, il quale minacciò di allontanare Julian dalla Flotta Stellare. Richard ed Amsha acconsentirono ad accettare un compromesso, e cioè che Richard avrebbe trascorso due anni in una colonia penale di minima sicurezza in Nuova Zelanda, e questo per far in modo che la Flotta Stellare permettesse a Julian di rimanere in servizio. (DS9: "Il Dottor Bashir, suppongo")

Retroscena Modifica

Lo Star Trek: Deep Space Nine Companion nota le difficoltà che Junie Lowry-Johnson e Ron Surma incontrarono nell'ingaggiare un'attrice per il ruolo di Amsha. Alexander Siddig sottolinea che ci sono poche attrici musulmane, poiché la legge islamica lo proibisce.

Fadwa El Guindi fu trovata da Surma, poiché aveva recitato in teatro. Ira Steven Behr dice che era nervosa circa la propria recitazione, ma giudica la sua interpretazione eccellente.