Wikia

Memory Alpha

Angel I

Discussione0
2 970pagine in
questa wiki
Angel I

Angel I visto dall'orbita

Classe: M
Ubicazione: sistema di Angel

Città capitale di Angel I

Angel I è un pianeta di classe M ubicato nel sistema Angel. Vi si trovano flora e fauna basate sul carbonio, nonché vita intelligente. La civiltà indigena ha raggiunto uno sviluppo tecnologico assimilabile a quella della Terra della metà del XX secolo.

Storia Modifica

Nel 2302, un vascello della Federazione visitò Angel I, compiendo l'ultimo contatto ufficiale tra la Federazione ed il pianeta prima che la USS Enterprise-D giunse nei pressi del sistema nel 2364 per investigare circa le sorti della nave da carico della Federazione Odin, che era entrata in rotta di collisione con un asteroide nelle vicinanze di Angel I nel 2357.

I superstiti della Odin erano sbarcati sul pianeta, fatto che aveva portato ad un lieve cambiamento per quanto riguardava le opinioni e l'atteggiamento verso i maschi della società. V'è motivo di credere che questo possa condurre ad un livellamento di diritti tra i due sessi.

Politica Modifica

Angel I è governato dal Parlamento, un matriarcato eletto che consiste di sei Signore ed una leader suprema, l'Eletta. Tale società è basata sull'idea che i maschi non sono altro che cittadini di seconda classe. Le donne sono cacciatrici e soldatesse. Nel 2364, l'Eletta era Beata.

All'interno della Flotta Stellare, si nutriva la speranza che, un giorno, Angel I potesse diventare un membro della Federazione a causa della sua posizione strategica nei pressi della Zona Neutrale Romulana. (TNG: "Missione di soccorso")


Informazioni di retroscenaAngel I può ospitare una qualche sorta di stambecco, poiché la scultura di uno stambecco d'oro può essere vista negli alloggi per gli ospiti di Beata.
L'immagine della capitale è stata usata anche per rappresentare la base stellare 515 in TNG: "Trappola per samaritani".
L'immagine del pianeta è stata utilizzata anche per la rappresentazione di Minos in TNG: "L'arsenale della libertà"

Nella rete di Wikia

Wiki a caso