Wikia

Memory Alpha

Betazoide

Discussione0
2 970pagine in
questa wiki
Betazoide
Lwaxana Troi, 2371.jpg
Lwaxana Troi, una femmina Betazoide (2371)
ReittanGrax.jpg
Reittan Grax, un maschio Betazoide (2366)

I Betazoidi erano una civiltà telepatica umanoide originaria del pianeta Betazed, ed erano membri della Federazione Unita dei Pianeti.

Storia e politica Modifica

Betazed poté godere di una storia relativamente tranquilla per alcuni secoli. Questa esistenza pacifica terminò nel 2374, quando il Dominio invase ed occupò il pianeta. È probabile che l'occupazione del Dominio cessò dopo la fine della Guerra del Dominio. (DS9: "Alla pallida luce della luna")


Informazioni di retroscenaSecondo il romanzo The Battle of Betazed, i Betazoidi riuscirono a scacciare i Jem'Hadar grazie all'applicazione di una forma molto pericolosa ed aggressiva di empatia. Esisteva anche un modo meno rischioso ma parecchio più crudele per fronteggiare i Jem'Hadar, ma i Betazoidi respinsero questa soluzione, poiché avrebbe tradito la loro cultura pacifica.

Fisiologia Modifica

Betazoid eye

Un caratteristico occhio nero Betazoide

Esternamente, i Betazoidi erano fisicamente indistinguibili dagli umani in ogni aspetto tranne uno: l'iride dell' occhio era completamente nera. Potevano anche riprodursi con gli umani, così come con altre specie umanoidi come i Klingon ed i Tavniani. (VOY: "Fusione mentale") I Betazoidi avevano una gravidanza di dieci mesi. (TNG: "Il bambino")

I Betazoidi raggiungevano il sonno REM ad una frequenza differente da quella di altri umanoidi. (TNG: "Terrori notturni")

Quando raggiungevano la mezza età, le femmine Betazoidi subivano un cambiamento fisiologico conosciuto come "la Fase" durante la quale il desiderio sessuale aumentava per un fattore di quattro o più. (TNG: "Caccia all'uomo")

I Betazoidi maturi potevano anche soffrire della febbre Zanthi, che causava loro di perdere il controllo delle proiezioni della propria empatia. Questo poteva far agire gli esseri vicini a loro come se essi stessi stessero sperimentando il medesimo stato emotivo generale, sebbene venissero guidati dai loro desideri, paure ed altre emozioni insconsci. (DS9: "Incantesimo d'amore")

Capacità telepatiche Modifica

I Betazoidi erano telepati, una capacità ubicata nella loro paracorteccia, con la psilosinina quale neurotrasmettitore principale. (TNG: "La porta chiusa") La maggior parte di essi sviluppavano le capacità telepatiche durante l'adolescenza, ma alcuni nascevano con tali capacità già attive, come Tam Elbrun. (TNG: "L'uomo di latta") Questi individui erano quasi sempre molto talentuosi e potenti in termini di telepatia, ma non riuscivano a liberarsi della percezione delle menti altrui, perciò soffrivano generalmente di problemi mentali la cui varia gravità dipendeva soprattutto dal momento in cui essi venivano diagnosticati. Sull'altro piatto della bilancia stavano alcuni individui i quali avevano sviluppato capacità psioniche che erano molto sotto la media per questa specie (ad esempio, Lon Suder). Questi Betazoidi erano sì e no in grado di percepire le forti emozioni altrui, ma non i pensieri.

Le capacità psioniche comuni dei Betazoidi si estendevano dal percepire i pensieri e/o le emozioni, proiettare pensieri e/o emozioni, manipolare le menti altrui. (TNG: "Tunnel conteso"; DS9: "Incantesimo d'amore") Quanto fossero abili nello sfruttare tali capacità dipendeva in qualche modo dalla loro forza psionica congenita, dall'allenamento, (TNG: "Haven") dalla familiarità col soggetto esaminato, dalla loro condizione generale psico-fisica e dalla specie esaminata. I Betazoidi erano stati capaci di leggere le emozioni/pensieri degli esseri non corporei come Nagilum, il vortice di energia, oppure la forza mentale di esseri come Q. Altre volte furono totalmente incapaci di leggere le menti di creature corporee, come i Ferengi ed i Mutaforma. Data teorizzò che il motivo per il quale non potevano leggere la mente dei Ferengi dipendeva dalla struttura cerebrale di questi ultimi. E lui stesso poté esser letto da Deanna Troi quando suo fratello Lore usò il chip emozionale per trasferirgli emozioni violente. Ad un certo punto, quando Deanna Troi perse temporaneamente il suo potere empatico, disse che Will Riker era come un personaggio del ponte ologrammi per lei, completamente privo di emozioni, come se non avesse mai sperimentato una mancanza di empatia da un essere senziente prima di allora. Anche il Viaggiatore non riusciva ad essere letto da Deanna Troi.

La riproduzione inter-specie con i Betazoidi spesso coinvolgeva le capacità psioniche dei figli – più comunemente, i frutti di una simile unione sviluppavano capacità empatiche quale talento psionico primario, mentre le loro capacità telepatiche, sebbene esistenti, erano sotto la media per i Betazoidi. Di solito, la telepatia di questi ibridi, senza un allenamento intenso, era limitata alla comunicazione con altri empatici o telepati ed al contatto telepatico pieno con persone emotivamente molto vicine (ad esempio, con un imzadi). Tutti i Betazoidi puri erano incapaci di leggere i pensieri dei Ferengi, dei Breen, degli Ulliani, o dei Dopteriani, ma alcuni semi-Betazoidi riuscirono a volte e percepire le emozioni di alcune di queste specie. Inoltre, persino i Betazoidi puri sembrarono essere in grado in influenzare psionicamente alcune di queste specie. (TNG: "Tunnel conteso", "Il rapimento"; DS9: "Il cucciolo", "Incantesimo d'amore")


Informazioni di retroscenaSecondo il romanzo The Battle of Betazed, alcuni insegnamenti mentali nascosti furono in grado di sbloccare la capacità di telecinesi nei Betazoidi.

Cultura e tradizione Modifica

A causa della loro telepatia, la cultura Betazoide abbracciò l'onestà quasi fino al punto di venir considerata rude dalle altre culture. Lwaxana Troi, in diverse occasioni, parlò della sua confusione circa la pratica umana di mentire per il bene dei sentimenti altrui, oppure per gentilezza. (TNG: "Haven", "La porta chiusa")

Betazed aveva una classe nobiliare ereditaria molto complessa; l'importante diplomatica Betazoide Lwaxana Troi, ad esempio, era la "Figlia della Quinta Casa, Detentrice del Calice Sacro di Rixx, ed Erede degli Anelli Sacri di Betazed." La tradizione Betazoide voleva che i figli venissero geneticamente legati ad un consorte futuro. (TNG: "Haven")

Nella cerimonia nuziale Betazoide, tutti i partecipanti erano tradizionalmente nudi, non solo la sposa e lo sposo, ma anche gli ospiti. (TNG: "Haven", "Il prezzo della vita"; Star Trek La nemesi)

Ci fu un tempo in cui era di moda per le donne Betazoidi di indossare parrucche elaborate che contenevano piccoli animali. La pratica, che era crudele per gli animali, venne terminata quando una donna (sconosciuta) le si oppose. (TNG: "Una vita a metà")

Si è ipotizzato che la società Betazoide del passato sia stata matriarcale. (TNG: "Missione di soccorso")

Il loro sistema di credenze religiose poteva forse basarsi sul politeismo perché, in un'occasione, Lwaxana Troi usò l'esclamazione, "Siano ringraziate le Quattro Divinità". (TNG: "Caccia all'uomo")

Individui Modifica

Apparizioni Modifica

Una lista di tutte le apparizioni dei Betazoidi (tranne quelle regolari di Deanna Troi):

Nella rete di Wikia

Wiki a caso