Wikia

Memory Alpha

Brent Spiner

Discussione3
3 018pagine in
questa wiki
Articolo del Mondo Reale
(scritto dal punto di vista del mondo reale)
Brent Spiner
Nome di battesimo: Brent Jay Spiner
Data di nascita: 2 febbraio 1949
Luogo di nascita: Houston, Texas, USA
Ruoli: Attore, scrittore
Personaggi: Data (personaggio principale); vedi Altre apparizioni

L' attore Brent Jay Spiner (nato il 2 febbraio 1949; età 65) è conosciuto principalmente per aver recitato nel ruolo dell' androide, nonché ufficiale della Flotta Stellare, Tenente Comandante Data, in Star Trek: The Next Generation, in quattro film di Star Trek, e per aver fornito la voce in "Federazione prossima frontiera", l'episodio finale di Star Trek: Enterprise. Ha anche interpretato il "fratello" di Data, Lore, ed il "padre", il dottor Noonien Soong, in vari episodi di Next Generation. Nel 2002, ha impersonato B-4 in Star Trek La nemesi. Più recentemente è apparso nei panni di Arik Soong in un episodio in tre parti di Enterprise. Ha anche co-scritto la storia di Star Trek Nemesis con Rick Berman e John Logan.

La sua caratterizzazione di Data, l'androide alla ricerca dell'umanità, lo ha reso uno dei personaggi più importanti di TNG. Le sue capacità recitative sono state sublimate nell'episodio "Fratelli", dove ha interpretato tutti e tre i personaggi protagonisti della storia, rendendo l'episodio un 'one-man show'.

Biografia Modifica

Spiner è nato a Houston, Texas nel 1949. Il padre, Jack Spiner, morì d'insufficienza renale all'età di 29 anni, quando Brent aveva solo 10 mesi. La madre, Sylvia, si risposò quando Brent aveva circa 6 anni. Brent ed il fratello maggiore, Ronald, furono adottati e cresciuti dal patrigno, Sol Mintz, ma Brent ricambiò il suo cognome in 'Spiner' nel 1975. Si interessò di recitazione per la prima volta quando frequentava la Bellaire High School. Si iscrisse al Trinity College, ma non finì mai gli studi all'Università di Houston.

Lavorò come taxista a New York prima di ottenere un ruolo come attore. Nei primi anni della sua carriera, recitò in parecchie produzioni off-Broadway tra cui The Seagull di Anton Chekhov. Ben presto gli furono offerti anche dei ruoli in produzioni di Broadway, come Sunday in the Park with George, oltre che in opere audiovisive per il cinema e la televisione. Oltre all'attività di attore, Spiner è anche un cantante ed ha registrato due album.

Brent Spiner è sposato con l'agente Loree McBride, con la quale ha un figlio, Jackson Spiner, nato il 29 giugno 2002.

La carriera cinematografica e televisiva Modifica

Gli inizi della carriera e gli anni di TNG Modifica

Il primo lavoro televisivo di Spiner fu un piccolo ruolo non accreditato nel film tv del 1970 My Sweet Charlie. Il suo ruolo successivo non arrivò prima del 1978, quando divenne parte del cast della mini serie The Dain Curse. Anche la sua futura collega in TNG, Jean Simmons nei panni dell'Ammiraglio Norah Satie in "Giustizia sommaria" apparve in questa serie.

La sua prima apparizione cinematografica risale al 1980 con il film di Woody Allen Stardust Memories. Anche un attore di Star Trek: Deep Space Nine, Armin Shimerman, debuttò in questo film. Spiner apparve non accreditato nella commedia del 1981 Ladies and Gentlemen, the Fabulous Stains, con David Clennon. Il suo ruolo maggiore in un film è stato nel 1984 con Rent Control, una commedia dove interpretò Leonard Junger, un aspirante scrittore per la televisione che è alla ricerca di un appartamento a buon prezzo per la sua famiglia e che finisce per rimanere coinvolto in un omicidio. Uno degli attori di questo film fu Roy Brocksmith, che avrebbe lavorato con Spiner nell'episodio di TNG "Una perfetta strategia".

Fu sempre nel 1984 che Spiner iniziò ad apparire in episodi televisivi, iniziando da Tales from the Darkside con Christian Slater. In seguito fece una breve apparizione in Hill Street Blues (insieme agli ex attori Trek Barbara Babcock, Barbara Bosson, e James B. Sikking), in Mama's Family (con Anne Haney), in Hunter (con Bruce Davison e con l'attrice apparsa in TNG Katherine Moffat), ed in Cheers. In quest'ultimo, interpretò la parte di un uomo accusato di aver tentato di uccidere la moglie. John Fleck interpretò l'ufficiale giudiziario al processo; anche Kelsey Grammer ebbe una parte nello stesso show nei panni del dottor Frasier Crane.

Fra il 1985 ed il 1987, Spiner ebbe un ruolo ricorrente nella sitcom Night Court, nel ruolo del capo di una famiglia proveniente dalla Yugoslavia che fingevano di essere contadini provenienti dal West Virginia e che si ritrovavano spesso convenuti nell'aula di tribunale. Oltre all'attore fisso della serie, John Larroquette, anche altri attori Trek lavorarono con lui in qusta serie, come K Callan, Carlos LaCamara, e Kenneth Tobey. Nel 1985, Spiner apparve nella mini serie Robert Kennedy & His Times, che annoverava tra gli interpreti anche Cliff deYoung (nei panni di John F. Kennedy), Bruce French, Albert Hall, e Harris Yulin. Nel 1986, Spiner apparve in un segmento della serie degli anni '80 The Twilight Zone, insieme al suo futuro collega di TNG John de Lancie. Inoltre, Spiner apparve in diversi film tv durante gli anni '80, tra cui Sunday in the Park with George nel 1986, Family Sins nel 1987, e What's Alan Watching? nel 1989.

A cavallo tra gli anni '80 e gli anni '90, Spiner si concentrò soprattutto sul ruolo di Data in TNG, sebbene sia apparso anche in altre produzioni. Apparve nella commedia del 1989 Miss Firecracker, la sua prima apparizione in un film da cinque anni a quella parte. Tra gli interpreti ci fu anche un'attrice che sarebbe apparsa in Star Trek: Primo contatto, Alfre Woodard, nonché un attore occasionale di Star Trek: Deep Space Nine, cioè Bert Remsen. Quello stesso anno, Spiner fece un cameo nel film di Wes Craven, Shocker. E nel 1991, Spiner fece un'apparizione non accreditata nel film tv Crazy from the Heart, insieme a Fran Bennett e Bibi Besch.

Dopo TNG Modifica

Dopo che TNG terminò nel 1994, Spiner ebbe un ruolo nel film del 1994 Corrina, Corrina, insieme alla collega di TNG Whoopi Goldberg nel ruolo del personaggio del titolo. L'anno seguente, Spiner lavorò insieme alla star di Star Trek III: Alla ricerca di Spock, Christopher Lloyd, nella mini-serie di fantascienza Deadly Games. Ebbe anche una piccola parte nel film tv del 1995 Kingfish: A Story of Huey P. Long, insieme a Bill Cobbs e Bob Gunton, e fece una breve apparizione in Mad About You (con Anne Elizabeth Ramsay), Dream On (con Michael McKean), e The Outer Limits (con Erich Anderson). Spiner apparve anche nella commedia romantica del 1996 Pie in the Sky, insieme a Wil Wheaton ed all'attrice di TNG/DS9/ENT Dey Young.

Spiner fu uno dei tanti attori di Star Trek ad imprestare la propria voce alla serie animata della Disney Gargoyles. Altri colleghi ad averlo fatto sono stati Jonathan Frakes, Marina Sirtis, LeVar Burton, Michael Dorn, e Colm Meaney, l'attore di Deep Space Nine Avery Brooks, la star di Voyager Kate Mulgrew, l'attrice della serie classica Nichelle Nichols, l'attore ospite di Voyager John Rhys-Davies, e gli attori apparsi in TNG David Warner e Paul Winfield.

Spiner è apparso in tre film del 1996. Non solo ha recitato nel ruolo di Data in Star Trek: First Contact, ma ha avuto anche un ruolo nei panni dell'eccentrico scienziato Brackish Okun nel film campione d'incassi Independence Day, insieme a Bill Smitrovich, Frank Novak, Leland Orser, Raphael Sbarge, Carlos Lacamara, Tim Kelleher, Robert Pine, Randy Nolen, Randy Oglesby, e Erick Avari). Spiner è anche apparso nei panni di uno psicologo nel film drammatico Phenomenon, insieme a Ellen Geer, Richard Kiley, e Daniel Zacapa.

L'anno seguente, Spiner ha avuto un ruolo di primo piano nei panni del dispotico direttore di crociera Gil Godwyn nella commedia Out to Sea. Nel 1999, Spiner ha interpretato il ruolo del manager di Dorothy Dandridge, Earl Mills, nel film vincitore dell'Emmy Award Introducing Dorothy Dandridge, nel quale lavorò di nuovo con Raphael Sbarge. Ha anche imprestato la voce per la parodia di Conan O'Brien nel film d'animazione South Park: Bigger, Longer & Uncut quello stesso anno.

Spiner ha interpretato il sinistro Stromboli nel film tv del 2000 Geppetto, insieme alla star di Deep Space Nine Rene Auberjonois. L'anno seguente, Spiner ha recitato con Scott Bakula e Bruce Greenwood nella mini-serie A Girl Thing. Spiner avrebbe di nuovo lavorato con Bakula nella quarta stagione di Star Trek: Enterprise.

Nel nuovo secolo, Spiner fa una breve apparizione nella commedia del 2001 Dude, Where's My Car? (insieme ad Andy Dick), ottiene una particina nel film drammatico del 2001 I Am Sam (insieme a Rosalind Chao), ed un ruolo nei panni del cattivo Devlin Bowman nella commedia del 2002 The Master of Disguise (insieme a Michael Bailey Smith, Erick Avari, e Larry Cedar). Ha fatto anche un'apparizione nel film premio Oscar del 2004 The Aviator, un ruolo che ha avuto grazie alla sua conoscenza dello sceneggiatore, John Logan, con il quale Spiner aveva lavorato per Star Trek Nemesis.

Le sue più recenti apparizioni in tv includono Frasier (insieme a Kelsey Grammer, oltre che Bebe Neuwirth), Friends, e Law & Order: Criminal Intent. Ultimamente, Spiner ha anche interpretato il ruolo del dottor Nigel Fenway nella serie di fantascienza Threshold, della quale il produttore di TNG, Brannon Braga, è stato il produttore esecutivo; Mike Sussman ne ha scritto diversi episodi.

Spiner è poi apparso nella commedia Material Girls, uscita nell'agosto del 2006. È anche apparso in Superhero Movie con l'attore apparso in "L'enterprise del passato", Christopher McDonald. Ha imprestato la voce per il film d'animazione in 3-D Quantum Quest, insieme a Jason Alexander, Robert Picardo, Chris Pine, e William Shatner. [1][2] Ha anche avuto un ruolo in un episodio della serie tv Leverage insieme a Armin Shimerman, per la regia di Jonathan Frakes.

Il teatro Modifica

I lavori Off-Broadway di Spiner includono Leave It to Beaver Is Dead ed il summenzionato The Seagull di Anton Chekov. Ha anche recitato in diverse produzioni teatrali di Broadway, iniziando da A History of the American Film nel 1978.

Dal 2 maggio 1984 al 13 ottobre 1985, Spiner è apparso nella produzione originale di Broadway del musical di Stephen Sondheim vincitore del Tony Award Sunday in the Park with George, nel quale ha interpretato due ruoli – Dennis il tecnico e Franz il servo. Harry Groener si unì al cast nell'aprile del 1985, rimpiazzando Mandy Patinkin nel ruolo principale di George.

Mentre era ancora impegnato nella rappresentazione di Sunday in the Park with George, Spiner apparve anche nei panni di Aramis insieme a Ron Taylor nella parte di Porthos nella produzione di breve durata di The Three Musketeers. Nell'ottobre del 1985, Spiner rimpiazzò René Auberjonois, star di DS9 e collega in Geppetto, per il ruolo de Il Duca in Big River; Spiner stesso fu poi rimpiazzato da Ken Jenkins. Bob Gunton recitò nella parte de Il Re sia per le interpretazioni di Auberjonois che di Spiner.

Spiner tornò a Broadway nel 1997, nel musical di John Adams 1776, insieme a Michael Cumpsty. Per la sua interpretazione in questo lavoro, Spiner fu nominato al Drama Desk Award in qualità di Attore Rivelazione in un Musical. Recentemente, Spiner ha avuto un ruolo insieme a Helen Hunt ed a John Turturro in Life (x) 3.

Ha lavorato anche in The Cherry Orchard di Chekov (1976), Little Shop of Horrors (1985), e nel lavoro di Tom Stoppard Every Good Boy Deserves Favour (1991).

Il canto Modifica

Inaspettatamente, nel 1991 Spiner pubblicò un album di brani degli anni '30 e '40 intitolato Ol' Yellow Eyes Is Back (gli "Occhi gialli" si riferirebbero al colore degli occhi di Data e degli androidi di tipo Soong). Alla canzone "It's a Sin (to Tell a Lie)" hanno preso parte anche "The Sunspots," cioè i colleghi di TNG LeVar Burton, Michael Dorn, Jonathan Frakes, e Patrick Stewart. Quest'album può aver influito sulla Paramount Pictures per lasciargli eseguire la canzone di Irving Berlin "Blue Skies" in Star Trek La nemesi.

Spiner ha potuto far sfoggio del proprio talento canoro nel film Out to Sea. Recentemente, Spiner ha preso parte a Dreamland, un lavoro musical-radiofonico pubblicato su CD nel 2008.

Apparizioni Modifica

Tutte le apparizioni sono da intendersi nei panni di Data a meno che non venga indicato altrimenti.

Altri personaggi Modifica

Apparizioni collegate a Star Trek Modifica

Star Trek: i video giochi Modifica

Sceneggiature Modifica

Vedi anche Modifica

Collegamenti esterni Modifica