Wikia

Memory Alpha

Corte marziale (episodio)

Discussione4
3 013pagine in
questa wiki
Ma icon generic portal

Questa voce è stata parzialmente tradotta dalla lingua inglese.

Questo articolo è uno stub. Puoi aiutare Memory Alpha correggendolo.
Puoi contribuire terminando la traduzione o usando altre fonti. Non usare programmi di traduzione automatica.
Se nella pagina di modifica trovi del testo nascosto (incluso nel codice <!--- original text ---> ), controlla che sia aggiornato servendoti dei collegamenti alle «altre lingue», tramite il menu a sinistra in fondo alla pagina.
Articolo del Mondo Reale
(scritto dal punto di vista del mondo reale)
"Court Martial"
Traduzione Italiana: Corte marziale
Traduzione letterale: Corte marziale
TOS, Episodio 1x14
Numero di produzione: 6149-15
Prima messa in onda: 2 febbraio 1967
Versione rimasterizzata messa in onda: 10 maggio 2008
15° di 80 prodotto in TOS
20° di 80 rilasciato in TOS
68° di 80 rilasciato in TOS Rimasterizzata
20° di 727 rilasciati in tutto
Kirk on trial
Teleplay di
Don M. Mankiewicz and Steven W. Carabatsos

Storia di
Don M. Mankiewicz

Diretto da
Marc Daniels
2947.3 (2267)
  Arco: {{{wsArc0Desc}}} ({{{nArc0PartNumber}}} di {{{nArc0PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc1Desc}}} ({{{nArc1PartNumber}}} di {{{nArc1PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc2Desc}}} ({{{nArc2PartNumber}}} di {{{nArc2PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc3Desc}}} ({{{nArc3PartNumber}}} di {{{nArc3PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc4Desc}}} ({{{nArc4PartNumber}}} di {{{nArc4PartCount}}})  

Kirk affronta un processo per negligenza. L'accusa a suo carico è molto grave.

SommarioModifica

TeaserModifica

Starbase11orbit

In orbita sulla Base stellare 11

Nell'ufficio del Commodoro Stone sull'impianto di superficie della base stellare 11 il Capitano Kirk legge la sua testimonianza mentre il Commodoro controlla dal suo display lo stato di riparazione di diverse navi stellari. Stone si mette in contatto con la sezione di manutenzione 18 che sta lavorando sulla USS Intrepid per un cambio di programma; dovranno trasferirsi sulla Enterprise con la massima priorità.

Kirk afferma che l'ufficiale addetto alle registrazioni Benjamin Finney si trovava nella capsula ionica durante la tempesta ionica. Diede l'allarme rosso avvisandolo di uscire immediatamente dal {pod}. Ma era troppo tardi, e dovettero eiettarlo, uccidendolo.

Kirk chiama l'Enterprise, Uhura gli conferma che Spock si è già teletrasportato a terra con le registrazioni del computer per confermare la sua testimonianza. Il Vulcaniano arriva incerto delle informazioni raccolte, ma prima che possa dire qualcosa Jame Finney accusa Kirk della morte del padre, Benjamin. Spock la accompagna fuori ed il Commodoro Stone chiede a Kirk se è sicuro di aver eiettato la capsula dopo aver lanciato l'allarme rosso, come da lui confermato. Ma le registrazioni del computer affermano il contrario, di conseguenza questo lo incriminerebbe per la morte di Finney. Il Commodoro gli vieta di lasciare la base ed apre una indagine ufficiale.

Prima parteModifica

Kirk ed il Dott. McCoy si recano al club ufficiali della base, qui incontrano diversi ex compagni d'accademia, tra cui Corrigan, Teller e Timothy i quali sono informati del suo trattenimento nella base, Kirk capisce che lo credono colpevole della morte di Finney. Poco dopo Kirk fa per andarsene quando entra Areel Shaw. Il Dott. McCoy non perde tempo a presentarsi e prendono un drink assieme.

Starbase11 chart

il Commodoro Stone controlla lo stato di riparazione delle navi stellari

Nell'ufficio del Commodoro parte l'inchiesta per decidere se sussistono le prove per istruire un processo contro il Capitano Kirk. Kirk comincia descrivendo il suo rapporto con Finney, compreso il fatto che Finney insegnava già alla Accademia della flotta stellare quando lui era Guardia marina e che sua figlia fu nominata dopo di lui.

Picasso inspects the Enterprise
Diversi anni dopo mentre entrambi

servivano la Federazione, Finney lasciò aperto un circuito delle pile atomiche, che avrebbero dovuto essere chiuse, in meno di cinque minuti avrebbe potuto far saltare in aria la nave. Kirk riuscì a chiudere l'interruttore riparando all'incidente.

Così la carriera di Finney si rovinò la carriera finendo in fondo alla lista delle promozioni. Da sempre incolpava Kirk di avergli rubato l'opportunità di comandare una nave.

Riguardo la tempesta ionica, Kirk afferma di aver mandato Finney nella capsula ionica prima che arrivasse la tempesta. A bordo ricevette il segnale di allarme giallo a causa di pressioni variabili a forza sette il Capitano Kirk diede poi l'allarme rosso. Questo avrebbe dato a Finney il segnale per abbandonare la capsula, prima che questa venisse eiettata. Il Commodoro gli ricorda che le registrazioni lo mostrano eiettare la capsula prima di dare l'allarme rosso, un fatto che Kirk non sa spiegare.

Il Commodoro interrompe la registrazione supponendo che forse lo stress accumulato negli anni possa averlo provato, così gli offre l'opportunità di un incarico a terra se solo avesse ammesso le sue responsabilità. Offeso dall'idea di insabbiare il caso Kirk ribatte che sa bene cosa successe e che le registrazioni mentono. Il Commodoro decide che esistono gli estremi per istruire un processo da parte della Corte marziale. Kirk che conosce la verità cerca di spiegare, infuriato chiede di essere almeno ascoltato.

Seconda parteModifica

AreelShaw

Areel Shaw

Kirk e McCoy incontrano di nuovo Areel Shaw, che non vedevano da quattro anni. Lei lo avvisa che non sarebbe un processo facile, si tratterebbe delle sue affermazioni contro quelle di un computer, una sfida impari. Kirk le chiede di prendere la sua difesa legale, ma questa afferma di essere già impegnata in un altro caso, raccomandandogli Samuel T. Cogley come avvocato. Lui le chiede come fa a essere così informata del caso e di come sia impostata l'accusa. Lei risponde che l'accusa è lei e tenta di fargli capire che si stava rovinando la carriera e sarebbe finito in disgrazia.

Nell'alloggio di Kirk Samuel T. Cogley ha accampato il suo studio con numerosi antiquati libri. Kirk sta versando del Brandy sauriano quando nota la sua presenza. Cougley sostiene che nei libri si trovano le leggi, non nei pixel dei computer.

CourtMartial

Il processo

All'inizio del processo contro Kirk, il Commodoro riunisce un consiglio per controllarne il procedimento con Lindstrom come rappresentante del Comando di flotta ed i Capitani Krasnovsky e Chandra. Il Commodoro Stone presiede la seduta, chiede a Kirk se ha qualche obiezione verso qualche membro della corte, lui nega. Dopo che il computer ha letto le accuse a suo carico si dichiara non colpevole.

Shaw questions Spock

Shaw interroga Spock

Il Sottotenente Shaw chiama Spock a testimoniare. Dopo che il computer ha letto il suo stato di servizio Shaw gli chiede a proposito della sua conoscenza in merito ai computer, lui conferma di esserne esperto. Quando Shaw reclama il fatto che Kirk abbia reagito ad una emergenza che ancora non sussisteva uccidendo Finney, il Vulcaniano risponde che la sua teoria è impossibile in quanto Kirk non avrebbe mai fatto una cosa del genere. Cogley non ha nessuna domanda e Spock può andare.

Allora il Sottotenente Shaw chiama a testimoniare il funzionario del personale dell'Enterprise, il quale conferma che quando Kirk era Guardiamarina annotò nel suo rapporto che Finney dimenticò di chiudere un circuito e questo gli costò una promozione.

Cogley non ha domande da fare. Il Sottotenente Shaw chiama a testimoniare il primo ufficiale medico Dott. Leonard McCoy. Lei conferma che si tratta di un esperto di psicologia spaziale e degli effetti che una lunga permanenza nello spazio si possono avere nella mente. Quindi chiede a McCoy se l'odio di Finney verso Kirk potesse essere ricambiato. Ancora Cogley non ha domande.

Dopo un momento di perplessità da parte del Commodoro per la riluttanza di Cogley ad interrogare i testimoni questo chiama il Capitano Kirk al banco. Dopo la lunga lista di onorificenze conferite al Capitano elencate dal computer, Cogley chiede a Kirk se era in corso l'allarme rosso quando la capsula venne eiettata al contrario di quanto sostiene il computer. Kirk conferma che ci fosse e che si sarebbe comportato di nuovo allo stesso modo, avrebbe fatto qualsiasi cosa pur di salvare la nave. Cogley da la parola al Sottotenente Shaw.
Stone (Commodore)

il Commodoro Stone presiede la corte

Questa fa

ripartire le registrazioni della plancia dell'Enterprise nel momento in cui il Tenente comandante Finney si posiziona nella capsula e l'Enterprise entra in allarme giallo dopo aver incontrato la tempesta ionica. Shaw ingrandisce il pannello dei comandi vicino alla poltrona del comandante. Il video mostra come Kirk lanciasse la capsula prima di dare l'allarme rosso. Il Capitano è perplesso e protesta: "non è andata in quel modo".

Terza parteModifica

Cogley suggerisce di cambiare la linea di difesa, sostenendo un vuoto di memoria. Kirk insiste di ricordarsi bene com'è andata. Intanto Spock comunica dall'Enterprise di aver analizzato il computer senza aver trovato niente di rilevante. Kirk gli risponde con amarezza che avrebbe avuto modo di battere il suo prossimo Capitano a scacchi e chiude la comunicazione. Allora Spock ha un'idea, dice "scacchi" e abbandona la plancia.

Nell'appartamento di Kirk Jame Finney si presenta chiedendo a Cogley di cambiare la linea difensiva del suo assistito, accettando un incarico a terra. Jame aveva letto le lettere del padre alla madre scoprendo che era molto affezionato a Kirk. Mentre Kirk indossa la sua uniforme anche Cogley ha un'idea. Sull'Enterprise Spock sta giocando a Scacchi 3D col computer nella sala riunioni, sorpreso da McCoy che non si capacita del fatto che il Vulcaniano giochi in quella situazione. Lo apostrofa come la persona con più sangue freddo che abbia mai conosciuto. Prima che possa lasciare la sala Spock afferma di essere già alla sua quarta vittoria consecutiva, quando McCoy esclama che questo è impossibile, il Vulcaniano vince davanti i suoi occhi per la quinta volta.

Così McCoy chiede a Spock cosa aspetta a rivelare la sua scoperta, che dimostra come il computer sia difettoso. Il Vulcaniano contatta la Sala teletrasporto ed entrambi escono.

SamuelCogley

Samuel T. Cogley

Quarta parteModifica

Alla ripresa del processo Spock e McCoy si presentano con nuove prove. Cogley sostiene che in base ai diritti inalienabili dell'uomo Kirk ha il diritto di essere messo a confronto col suo principale accusatore: il computer. Suggerisce così di trasferire il processo a bordo dell'Enterprise, sostenendo che fare diversamente abbasserebbe l'umanità al livello delle macchine. Spock spiega alla corte che il meglio che può sperare di ottenere contro il computer a scacchi è una patta, mentre lui è riuscito a batterlo ben cinque volte di seguito. Ipoteticamente le uniche persone che possono aver alterato il computer erano Spock, Kirk o un ufficiale addetto alle registrazioni, che al momento l'Enterprise non aveva. Così si rendono conto che effettivamente era possibile evadere le ricerche di una persona in un vascello delle dimensioni della Constitution class. Così balena l'ipotesi che Finney possa essere ancora vivo.

Court martial officials on bridge

Stone ascolta le pulsazioni del cuore di Finney

Tutto il personale dell'Enterprise viene evaquato ad eccezione dei partecipanti al processo in plancia e dell'addetto al teletrasporto. Il rumore delle pulsazioni cardiache di tutti i presenti viene amplificato e man mano si filtra quello di ogni persona presente a bordo.

Rimane alla fine solo un rumore, quello del cuore di Finney. Il suono proviene dal ponte B, vicino alla sala macchine. Mentre Kirk si reca al ponte B armato di phaser. Cogley scende sul pianeta per accompagnare a bordo Jame. Intanto l'orbita dell'Enterprise comincia a decadere.

Ben Finney

Benjamin Finney, vivo ma non del tutto a posto

Ben Finney era convinto che tutta la Flotta stesse complottando contro di lui per negargli il comando di una nave. Punta un phaser contro Kirk e gli spiega il suo piano per distruggere la nave. Kirk cerca di farlo ragionare, ottiene un piccolo successo quando Finney realizza che anche la figlia si trova a bordo. Spock intanto pianifica di teletrasportare i membri della corte sulla superficie del pianeta, ma il sabotaggio di Finney non ha lasciato energia sufficiente. Intanto dopo uno scontro con Kirk, Finney giace a terra contuso. Gli rivela dove ha manomesso i controlli. Kirk comincia ad effettuare le riparazioni. Sulla plancia Uhura riesce a prendere il controllo del timone a seguito del ritorno dell'energia. L'orbita viene stabilizzata giusto in tempo. Ogni imputazione dell'accusa decade e Kirk viene riconosciuto innocente a tutti gli effetti.

Come l'Enterprise si prepara a partire Areel rivela a Kirk che Cogley avrebbe assunto la difesa di Finney. Da un bacio d'addio a Kirk, con la speranza di incontrarsi di nuovo.

Galleria immaginiModifica

Collegamento esternoModifica


Precedente episodio prodotto:
"La Galileo"
Star Trek: Serie Classica
Stagione 1
Prossimo episodio prodotto:
"L'ammutinamento-prima parte"
Precedente episodio trasmesso:
"Domani è ieri"
Prossimo episodio trasmesso:
"Il ritorno degli arconti"
Precedente episodio rimasterizzato trasmesso:
"Missione Terra"
TOS Rimasterizzata Prossimo episodio rimasterizzato trasmesso:
"Guerra privata"