Wikia

Memory Alpha

David Marcus

Discussione0
3 010pagine in
questa wiki
David marcus.jpg
David Marcus nel 2285
Genere: Maschio
Specie: Uumano
Occupazione: Astrofisico
Stato: Deceduto (ucciso dai Klingon su Genesis)
Nascita: 2261
Morte: 2285
Padre: James T. Kirk
Madre: Carol Marcus
Interprete(i): Merritt Butrick

David Marcus è il figlio di James T. Kirk e della Dottoressa Carol Marcus. Nato nel 2261, è cresciuto con sua madre come unico genitore, immersa nel suo mondo di ricerca scientifica. David era a conoscenza che, un tempo, Kirk avesse fatto parte della vita di sua madre, ma il ragazzo non aveva idea che il famoso Ammiraglio della Flotta Stellare fosse suo padre, e nemmeno che sua madre avesse eliminato Kirk dalla sua vita.

Le scelte professionali di David furono profondamente influenzate dallo status di sua madre; all’età di 23 anni conseguì il dottorato e presto divenne un membro del team di ricerca di sua madre.

Nel 2284, David iniziò a lavorare al Progetto Genesis con sua madre. Mentre progredivano, in David comparvero tracce della personalità di suo padre; era impaziente di ottenere risultati e di trovare soluzioni. Questo lo portò ad usare la protomateria, definita da molti scienziati come pericolosa ed altamente instabile. Ciononostante, sembrò risolvere i problemi.

Nel 2285, il mondo scientifico ristretto di David fu sconvolto quando Khan Noonien Singh prese il controllo di Chekov e lo obbligò ad annunciare che aveva intenzione di prelevare Genesis dal team di Carol per ordine di Kirk. Questa minaccia fu parte dello stratagemma di Khan per attirare Kirk, e causò il primo incontro difficile tra padre e figlio.

Questo incontro, in effetti, iniziò come uno scontro; David mostrò la stessa impazienza d’agire di suo padre quando attaccò l’ammiraglio con un coltello, presumendo che l’intento di Kirk fosse di prendere Genesis. Carol intervenne, e fu dopo averla guardata che Kirk indovinò che David era suo figlio. David ebbe la possibilità di vedere suo padre in una luce migliore quando Kirk combatté contro Khan. David rimase sul ponte della USS Enterprise, fungendo da consigliere a proposito dell’onda Genesis, e fu impressionato dal coraggio e dall’abilità di suo padre.

Dopo aver visto la morte da vicino, David dimostrò di saper provare compassione cercando di consolare l’uomo che un tempo aveva disprezzato, nel momento in cui Kirk pianse la morte di Spock. David si scusò con Kirk per averlo giudicato male ed aggiunse: "Sono fiero, molto fiero di essere tuo figlio". (Star Trek II: L'ira di Khan)

Poco tempo dopo, David fu assegnato alla USS Grissom con il Tenente Saavik per studiare il pianeta creato dall’esplosione Genesis. All’inizio, fu entusiasta dall’insieme dei risultati, ma quando si trasportò per dare un’occhiata da vicino trovò che il pianeta si trovava in uno stato di caos ambientale, e riconobbe che la causa era l’instabilità della protomateria.

L’ingenuità di David venne fuori quando un gruppo di Klingon arrivò per esigere il Dispositivo Genesis. Credeva onestamente che i klingon non avrebbero fatto loro male poiché, come dispositivo per la creazione della vita su un pianeta, era evidente si trattasse di un fallimento. Per i klingon, però, Genesis era un’arma potente, ed un ostaggio venne selezionato per essere ucciso e dimostrare perciò la serietà dei loro intenti.

Quando un coltello d'k tahg fu puntato al collo di Saavik, David si lanciò verso il klingon in un gesto di coraggio che avrebbe potuto essere quello di suo padre. Tuttavia, gli mancavano i riflessi di Kirk per la lotta, e fu ucciso con una singola pugnalata inflittagli col coltello a tre lame. (Star Trek III: Alla ricerca di Spock)

Il ricordo della morte di David per mano dei klingon avrebbe condizionato l’atteggiamento di Kirk durante gli eventi che avrebbero condotto alla Conferenza di Khitomer nel 2293, con Kirk che avrebbe semplicemente permesso la morte dei klingon a causa del suo vecchio rancore ed odio per il ruolo avuto da questi ultimi nella morte di suo figlio. (Star Trek VI: Rotta verso l'ignoto)

Apparizioni Modifica

Apocrifo Modifica

Secondo la novelizzazione di Star Trek III: Alla ricerca di Spock di Vonda N. McIntyre, il Tenente Saavik avrebbe avuto una breve relazione con David Marcus. In The Mirror Universe Saga viene previsto che, nell’universo dello specchio, David Marcus fosse creduto ucciso da Kirk, mentre invece era sopravvissuto e guidava la ribellione contro l’Impero sulla Terra.

Nella novella "A Less Perfect Union", in Star Trek: Myriad Universes, ambientata in una realtà quantica alternativa dove la Terra aveva interrotto i contatti con il resto della galassia grazie al successo di Terra Prime, è previsto che David, così come sua madre Carol (la quale, in questo universo, ha sposato Kirk), sia stato ucciso a bordo della nave UESPA, in rotta verso una conferenza su Vulcano; la loro nave sarebbe stata distrutta da una nave vulcaniana vicino al confine Terra Unita/Coalizione Interstellare, evento che provocò amarezza in Kirk verso i vulcaniani per diversi anni.

Inoltre, David è un personaggio principale in "The Chimes at Midnight", ambientato in una realtà alternativa in TAS: "Viaggio a ritroso nel tempo" dove Spock moriva bambino.

External link Modifica

Nella rete di Wikia

Wiki a caso