Wikia

Memory Alpha

Dilitio

Discussione0
2 957pagine in
questa wiki
Cristalli di dilitio da un nucleo di curvatura di una nave stellare
AatrekAggiunto da Aatrek
Nome: Dilitio, Dilithium
Simbolo: Dt
Numero Atomico: Sconosciuto
Peso Atomico: 87

Il dilithium, o dilitio, anche noto come radan è un elemento chimico, appartenente alla Serie Ipersonica, si trova principalmente allo stato di minerale cristallino. Veniva sfruttato per i sistemi energetici dei motori a curvatura di molte navi stellari. Il dilitio regola la reazione materia/antimateria all'interno del nucleo a curvatura di una nave, grazie alla sua capacità di essere reso poroso a elementi leggeri di antimateria quando viene esposto ad elevate temperature e pressioni elettromagnetiche. Esso controlla la quantità di energia generata nella camera di reazione, incanalando l'energia rilasciata dall'annichilazione reciproca in un flusso di elettro-plasma.

Radan necklace
Una collana di radan
GvsualanAggiunto da Gvsualan

Il dilitio era reperibile solo su pochi pianeti della galassia, pertanto era ritenuto una sostanza rara e preziosa. Importanti fonti di dilitio erano state individuate su Coridan e Elas all'interno dello spazio della Federazione, come anche su Rura Penthe nell'Impero Klingon e su Remus nell'Impero Stellare Romulano. (TOS: "Viaggio a Babel", "Elena di Troia"; Star Trek VI: Rotta verso l'ignoto; DS9: "Solo una piccola nave"; Star Trek La nemesi) Fu rinvenuto anche su Troyius, dove era conosciuto come radan, e dove veniva impiegato in differenti utilizzi, inclusa la produzione di gioielli. (TOS: "Elena di Troia")

Dilithium crystal graphic
Diagramma di un cristallo di dilitio come mostrato sullo schermo di uno shuttlecraft della USS Voyager. (VOY: "La musa")
JlandeenAggiunto da Jlandeen

In determinate e rare circostanze, i giacimenti di dilitio potevano formarsi in maniera tale da consentire la crescita dei cristalli in una struttura cristallina perfettamente allineata. Nel caso sia presente abbastanza dilitio, esso inizia a formare i cosiddetti "strati generatori". Un effetto piezoelettrico viene generato quando i cristalli assumono il calore radiante del pianeta e lo convertono in energia meccanica.


Informazioni di retroscenaTale energia meccanica poteva incrementare gli stress tettonici nella crosta di un pianeta al punto da lacerarlo letteralmente. Questo fenomeno fu ritenuto responsabile per la distruzione di un certo numero di pianeti nel settore Selcundi Drema.

Dilithium processing facility
Un impianto di trattamento del dilitio della Federazione
GvsualanAggiunto da Gvsualan

Un metodo per rilevare la potenziale presenza di giacimenti di dilitio durante una missione di esplorazione geologica, consisteva nell'analisi degli schemi di assorbimento della luce UV (luce ultravioletta). Alcuni schemi caratteristici tendevano ad indicare la presenza di giacimenti correlati, che si formavano comunemente insieme ai minerali di dilitio, pertanto poteva essere tracciato un ico-spettrogramma per confermarne la presenza. (TNG: "Amici per la pelle")


Informazioni di retroscenaIl numero dei pianeti distrutti nel settore Selcundi Drema dal processo descritto sopra in quell'episodio, suggerisce che per qualche motivo la regione contenesse una "popolazione" di pianeti ricchi di dilitio maggiore di quanto fosse prevedibile.

Dopo essere stato inviato indietro nel tempo fino al 1947, Quark chiese al Generale Rex Denning degli Stati Uniti d'America se il dilitio veniva utilizzato come valuta. (DS9: "Omini verdi")

Dilithium crystal converter assembly
Un cristallo di dilitio danneggiato nel 2268
GvsualanAggiunto da Gvsualan
Dilithium reamplification
Rigenerazione dei cristalli di dilitio nel 2267
GvsualanAggiunto da Gvsualan

Le navi stellari di Classe Constitution continuarono a utilizzare litio cristallizzato fino alla metà degli anni 2260, prima di convertirsi al dilitio. Ospitati in una camera per la conversione dei cristalli di dilitio, i cristalli venivano usati come fonte di energia o come regolatori. La dipendenza da questa potenza, significava rischiare di perdere la capacità di mantenere un orbita, senza contare i motori a curvatura, quando un certo numero di cristalli di dilitio venivano svuotati dalla loro energia o fondevano nella loro camera. In alcune circostanze, i cristallo potevano essere rigenerati per fornire un servizio continuativo, anziché venire sostituiti. (TOS: "Il filtro di Venere", "L'alternativa", "Elena di Troia")

Una delle ragioni per cui il dilitio era così prezioso prima del tardo XXIII secolo, era da ricercarsi nel fatto che il dilitio si degenerava gradualmente durante l'uso, e non esistevano altri sistemi pratici per indurre la ricristallizzazione. Tuttavia, durante una missione temporale nel 1986, Spock e Scotty svilupparono un metodo per la ricristallizzazione del dilitio tramite l'esposizione a radiazioni gamma.

La decristallizzazione del dilitio produceva alcuni sottoprodotti, incluso l'illium-629 e, quando veniva utilizzato nei nuclei di curvatura, resina di trilitio. (TNG: "Amici per la pelle", "Complotto a bordo")

A partire dagli anni 2360, fu possibile ricristallizzare il dilitio mentre era ancora racchiuso nella sezione di articolazione del dilitio dei nuclei, sfruttando un compositore di matrice-theta. (Star Trek IV: Rotta verso la Terra; TNG: "Il naufrago del tempo")

Dozaria era ricco di dilitio, motivo per cui attirò i Breen verso il pianeta. Nel 2366, essi costrinsero i Ravinok a precipitare sul pianeta e sfruttandoli per lavorare nella miniera di dilitio. (DS9: "Indiscrezione")

Nel 2372, la USS Voyager scoprì una nuova forma di dilitio nel Quadrante Delta che rimaneva stabile con tassi di reazione molto più elevati, permettendo ad un vascello un viaggio a velocità maggiori in modo più efficace. Questo dilitio venne istallato a bordo dello shuttlecraft Cochrane per provare un volo a curvatura 10 sperimentale. (VOY: "Oltre il limite")

Dukat e Damar furono in grado di giocare il capitano K'Temang facendogli credere che il Groumall stava trasportando cristalli di dilitio raffinati tramite la modifica della rete di trasmissione subspaziali del cargo cardassiano in modo che emettesse un falso segnale che imitava quello del dilitio. (DS9: "Ritorno alla gloria")

Odo e diversi altri membri della ribellione cardassiana distrussero i cantieri navali Tevak sabotando il dilitio nei bunker di stoccaggio. (DS9: "Navigando contro vento")

Lyndsay Ballard disse che l'estrazione del dilitio era sempre stata una delle specialità di B'Elanna Torres. (VOY: "Cenere alla cenere") Torres aiutò Neelix a prepararsi per una missione mineraria fornendogli i materiali per lo studio della geofisica del dilitio. (VOY: "Ladri di organi")

Template:HypersonicSeries

Appendici Modifica

Retroscena Modifica

Scientificamente, l'uso del prefisso "di-" denota la presenza di due atomi, suggerendo che il dilitio consista in due atomi di litio. Tuttavia, il litio, essendo un metallo, non è in grado di esistere in questo stato, in quanto i metalli non possono formare molecole biatomiche. Il "vero" dilithium (due atomi di litio uniti da un legame covalente) attualmente è conosciuto solo come gas.

In origine, venne nominato il litio per l'uso nel controllo della reazione di curvatura, ma dopo poco si realizzò che l'esistenza nella realtà di un elemento con lo stesso nome, con proprietà ben note, non sarebbe stato in grado di consentire la realizzazione dei progetti nella mente degli autori. (Star Trek Encyclopedia)

Numerosi oggetti di scena (prop) di ammassi di dilitio sono stati battuti all'asta It's A Wrap! sale and auction su eBay. [1] [2]

Collegamenti esterni Modifica

Nella rete di Wikia

Wiki a caso