Wikia

Memory Alpha

Ezri Dax

Discussione0
3 010pagine in
questa wiki
Ezri dax 2375.jpg

Ezri Dax nel 2375

Ezri Dax nel 2375
Genere: Femmina
Specie: Trill (congiunto)
Associazione: Flotta Stellare della Federazione, Casato di Martok
Grado: Tenente JG
Occupazione: Consigliere
Stato: Attivo (2375)
Madre: Yanas Tigan
Fratelli/sorelle: Due fratelli, Norvo e Janel Tigan
Stato civile: Single
Interprete(i): Nicole de Boer
Doppiaggio: Paola Majano
Per la controparte dell'universo dello specchio , vedi Ezri Dax (specchio).

"È una Dax. A volte non pensano; agiscono e basta."

- Ben Sisko, 2375

Ezri Dax era un Trill congiunto, il nono ospite del simbionte Dax e servì quale consigliere a bordo di Deep Space 9, ad iniziare dal 2375. Venne unita a Dax lo stesso anno della morte dell'ospite precedente, Jadzia. (DS9: "Immagini nella sabbia", "Ombre e simboli", "Immagine residua")

Origini Modifica

Dax, originariamente Ezri Tigan, era nata a New Sydney. La madre era un magnate minerario di successo, ed ella ed Ezri non si trovavano d'accordo su molte cose. Il padre era spesso assente – Ezri notò che era perché non sopportava di star intorno alla moglie. La persona della famiglia più vicina a Ezri era il fratello, Norvo (il quale le diede il soprannome Zee), mentre il fratello più grande, Janel, era qualcuno ch'ella considerava quale guida. Ezri sognava costantemente modi per poter scappare dalla sua famiglia, ed alla fine ci riuscì arruolandosi nella Flotta Stellare. (DS9: "Figliol prodigo")


Informazioni di retroscenaSecondo StarTrek.com, Ezri nacque verso il 2354. [1]

L'unione con Dax Modifica

Ezri dax arrival

Ezri sulla Terra

Nel 2375, Ezri era un guardiamarina che serviva quale assistente consigliere di bordo sulla USS Destiny quando il vascello viene inviato su Deep Space 9 per un'emergenza medica – per trasportare il simbionte Dax su Trill in seguito alla morte del suo ospite precedente, Jadzia Dax. Mentre si trovavano sulla rotta, le condizioni del simbionte peggiorarono e, poiché a bordo era l'unico Trill non congiunto, sebbene non fosse stata preparata, Ezri non ebbe altra scelta che quella di sottoporsi alla procedura di unione, con una spiegazione di soli quindici minuti da parte del medico non Trill della nave per prepararla.

In seguito all'unione, Ezri ritornò su Trill con la Destiny, ed incontrò i membri del Consiglio di Valutazione della Commissione per la Simbiosi, che la consigliarono su come aver a che fare con i nuovi ricordi, senza però poter far altro per lei. Con i suoi amici e la sua famiglia che avevano difficoltà ad accettare la sua personalità alterata, e la propria confusione su chi fosse veramente, Ezri si prese un periodo di licenza.

Alla ricerca di qualche collegamento alla persona che era ora, Ezri cercò Benjamin Sisko, un amico dei due ospiti precedenti di Dax, per vedere se poteva esserle d'aiuto nell'affrontare il processo di integrare in sé otto vite d'esperienza. A quel tempo, Sisko stava cercando la Sfera dell'Emissario, ed Ezri acconsentì ad accompagnare lui, Jake, e Joseph Sisko, su Tyree per trovarlo, notando che "sarà proprio come ai vecchi tempi... solo, differente". Fu durante quel viaggio che Ezri scoprì di soffrire di mal di spazio – la velocità a curvatura le dava 'un po' di nausea'. Un altro effetto dell'unione fu un cambiamento di destrezza, passando dall'esser destrorsa ad esser mancina. Nonostante i mutamenti rapidi di umore e l'insicurezza generale, Ezri riuscì ad aiutare Sisko a trovare la Sfera, e rimettere i Profeti nel Tempio Celeste. (DS9: "Ombre e simboli")

Su Deep Space 9 Modifica

Ezri and Garak

Ezri con il claustrofobico Garak

A quel punto, Sisko ritornò su Deep Space 9, portando con sé Ezri. Ella trovò che gli ex colleghi di Jadzia stavano ancora piangendo la sua morte, ed era pronta a ritornare ai suoi compiti a bordo della Destiny, sperando di sedare il dolore provato nel vederla. Tuttavia, il capitano Sisko le chiese di rimanere a bordo per lavorare come consigliere della stazione, con la promozione al grado di Tenente (JG), e la rinuncia al rimanente addestramento. Il suo primo compito fu di tentare di alleviare la claustrofobia di Elim Garak. Ma, quando le sessioni terminarono, e Garak si dimostrò ingrato, l'angoscia emotiva le fece decidere di rassegnare le dimissioni. Cambiò velocemente opinione quando riuscì finalmente a diagnosticare l'origine degli attacchi di Garak.

Sebbene molti degli amici e colleghi di Jadzia accettarono la presenza di un nuovo Dax nelle loro vite, la sua relazione con il vedovo di Jadzia, Worf, non fu molto semplice. All'inizio, Worf non voler aver a che fare con lei, poiché considerava la sua presenza come un'offesa alla memoria della moglie. Tuttavia, si rese presto conto che le sue azioni erano offensive, ed i rapporti tra loro migliorarono. (DS9: "Immagine residua")

Ezri giocò nella squadra di baseball dei Niners contro quella Vulcaniana, i Logicians, provenienti dalla USS T'Kumbra come centrocampista. Durante l'allenamento, si fece male ad un ginocchio nel tentativo di fare una presa, ma si rimise in tempo per giocare, facendo una presa notevole usando alcune tecniche ginniche di Emony (che Julian Bashir chiamò "Fancy Dan"), e prendendo il posto di Miles O'Brien quale prima base dopo l'uscita di Sisko dal gioco. (DS9: "Portami in sala ologrammi")

In seguito alla cura del dottor Bashir di Sarina Douglas, Ezri l'aiutò a rimettersi, ed fu d'aiuto a Bashir quando sembrò che la cura non funzionasse più. Sarina notò circa Ezri: "Il giorno che si renderà conto di esser qualcosa di più della somma delle sue parti, sarà davvero speciale." (DS9: "Crisalide")

Quando Kor visitò la stazione, alla ricerca di un comando nella guerra, Ezri trovò nuovamente difficoltà separare se stessa dagli ospiti precedenti di Dax, volendo andarsene con lui, lottare fianco a fianco. Quark ascoltò parte della conversazione che Ezri ebbe con Kira Nerys circa la questione, intese male, credendo che volesse avere nuovamente una relazione con Worf. Quand'egli la affrontò per esplorle la sua obiezione, Ezri si mostrò decisa, ma la ritenne una delle cose più gentili e piacevoli che avesse mai sentito. (DS9: "Un altro assalto alla breccia")

Quark era molto preso dalla giovane Trill, così come lo era stato da Jadzia, e continuò a starle dietro per diversi mesi.

Ezri accompagnò la USS Defiant quando portò le scorte alla posizione della Flotta Stellare di AR-558 nel sistema Chin'toka. Mentre si trovava lì, si legò ad uno degli ingegneri, Kellin, e lo aiutò a congegnare il metodo per esporre le mine subspaziali "Houdini" che spazzarono il pianeta. Quando la Defiant dovette lasciare l’orbita, Ezri rimase sulla superficie. Fu la sua prima esperienza di condizione di linea del fronte, e nell’assalto brutale che seguì ad opera degli Jem'Hadar, seppe cavarsela bene. (DS9: "L'assedio della AR-558")

In seguito agli avvenimenti di AR-558, Ezri cercò di portare assistenza a Nog nell'affrontare il trauma dell'aver perso una gamba durante l'attacco. Tuttavia, lo stress post traumatico di Nog lo condusse a cercare conforto nel programma olografico di Vic Fontaine, rifiutando altri aiuti. Ciononostante, Ezri continuò a stargli accanto, consigliando i suoi amici e colleghi di dargli tempo, e dando indizi a Vic su come spingere Nog a riaffrontare la realtà. (DS9: "Una vita di illusioni")

Poco dopo, Ezri fece ritorno a New Sydney per la prima volta in tre anni, cioè quando O'Brien scomparve sul pianeta mentre si trovava alla ricerca di Morica Bilby. Ezri trovò difficile reintegrarsi nella famiglia, e quando si scoprì che era Norvo il responsabile della morte di Morica, si diede la colpa per non esser stata al fianco del fratello durante il momento di crisi. (DS9: "Figliol prodigo")

Ezri dax tr116

Ezri imbraccia un fucile TR-116. Si noti che è mancina.

Ezri andò molto d'accordo con Hector Ilario, un collega a bordo della stazione, ed in seguito al suo omicidio decise di condurre delle indagini. Tuttavia, poiché non aveva nozioni di criminologia, scelse di incontrare Joran, il sesto ospite di Dax, nonché quello ad aver vissuto di meno. La presenza di Joran in Dax persuase Ezri ad eseguire il Rito di Emergenza, in modo ch'egli potesse condurla verso la risoluzione del mistero. Joran cercò di manipolare la mente di Ezri, ma ella riuscì a resistere, e si liberò dei ricordi di Joran rimandandoli nel profondo del suo subconscio quando l'assassino venne catturato. (DS9: "Campo di battaglia")

Quando il programma di Vic tirò fuori una subroutine scatola a sorpresa nascosta, Ezri diede una mano a far tornare le cose com'erano, fingendo di far parte del programma quale cameriera. (DS9: "Badda-Bing, Badda-Bang")

Non molto tempo dopo, Ezri incontrò il capitano Boday, il Gallamita, il quale era uscito con Jadzia per qualche tempo. I due pranzarono insieme, cosa che sia Bashir che Worf disapprovarono. (DS9: "Penombra")

In seguito alla distruzione della IKS Koraga, e della scomparsa di Worf vicino alle Badlands, Ezri si trovò di nuovo a dover fare i conti col riuscire a separare se stessa dai ricordi degli ospiti precedenti di Dax. Apparentemente guidata dai ricordi della relazione di Jadzia e Worf, Ezri si appropriò di un runabout, e si mise alla ricerca del modulo di salvataggio, disubbidendo agli ordini diretti del capitano Sisko. Worf venne tratto in salvo; tuttavia, quando cercarono di far ritorno nel territorio della Federazione, il runabout venne attaccato da due navi da battaglia Jem'Hadar, e distrutto nell'atmosfera di Goralis. In attesa dei soccorsi, lo spazio ristretto e l'aria generale di tensione tra Worf ed Ezri li portarono a dormire insieme. Questo ulteriore sviluppo della loro relazione venne terminato, comunque, quando - poche ore dopo - i due vennero catturati da un gruppo di Breen, e portati a bordo di un vascello in orbita. (DS9: "Penombra")

Durante la prigionia, Ezri si rese conto che Worf stava cercando di avere una relazione con lei nel tentativo di ritrovare quello che aveva avuto con Jadzia. Entrambi vennero sottoposti a duri interrogatori mentre si trovavano a bordo della nave da guerra Breen. Quando Ezri ritornò nella cella al termine di una sessione, senza rendersene conto parlò dei propri sentimenti per Julian Bashir, qualcosa che sorprese persino lei stessa. Tuttavia, quest'ammissione inasprì nuovamente i suoi rapporti con Worf – anche se temporaneamente. I due vennero trasportati a bordo di una nave da battaglia Jem'Hadar, mentre i negoziati tra il Dominio e la Confederazione Breen proseguivano. (DS9: "Finché morte non ci separi")

Ezri e Worf vennero condotti su Cardassia Prime, dov'era inteso affrontassero un processo e l'esecuzione per crimini di guerra di lì a poco. Sapendo quanto poco tempo fosse loro rimasto, poco prima di venir giustiziati, i due riuscirono a riconciliarsi e giungere ad una nuova intesa – come amici. Tuttavia, riuscirono a fuggire ed a tornare su Deep Space Nine con l'aiuto inaspettato di Damar, il quale, dopo esser stato disilluso dall'influenza fasulla nel quadrante da parte del Dominio e di Cardassia, aveva disarmato gli esecutori Jem'Hadar ed aveva detto loro di fuggire dal territorio del Dominio, e di far sapere alla Flotta Stellare che avevano un alleato su Cardassia. (DS9: "Strani compagni di letto")

Ezri e Worf ritornarono su Deep Space 9 mentre iniziarono a filtrare le notizie riguardanti l'attacco alla Terra. Tornando alla sua vita sulla stazione, Ezri trovò difficile riconciliare i suoi nuovi sentimenti per Bashir con l'amicizia che aveva con lui e cercò consiglio presso Worf sul fatto se fosse o no il caso di rivelare al medico i suoi sentimenti. Iniziò ad evitare Julian, cosa che lo portò ad affrontarla. Ezri stava per aprirsi con lui quando Bashir venne richiamato al suo dovere. La situazione venne messa da parte quando i Breen sferrarono un controattacco nel sistema Chin'toka, che portò alla seconda battaglia di Chin'toka, durante la quale Ezri ebbe la responsabilità delle comunicazioni a bordo della Defiant. Quando il vascello venne messo fuori uso dall'arma di energia Breen, Ezri evacuò la nave insieme al resto del complemento della stessa. (DS9: "Il volto mutevole del male")

In seguito al ritorno al sicuro dell'equipaggio della Defiant, Bashir cercò nuovamente di scoprire il motivo del comportamento di Ezri, e, nuovamente, il tentativo di Ezri di parlare dei propri sentimenti venne interrotto, questa volta dalla scoperta di Julian che Odo era stato infettato dal virus morfogenico che colpiva i Fondatori. La confusione portò Bashir a pensare che Ezri stesse cercando di riallacciare la relazione con Worf. (DS9: "Quando piove...")

Ezri in seguito aiutò Worf ad avere il comportamento adatto dopo il tentativo disastroso di Gowron di assumere il controllo della strategia di difesa Klingon. Considerandolo una piccola tessera di un più grande puzzle, ella notò che l'Impero Klingon nel suo insieme era divenuto corrotto, e sentì che la società negava la vera natura dei suoi leader. Scoprì che sia Worf che Martok avevano deciso di farla diventare un membro del Casato di Martok – Martok la considerava "una donna onorabile e degno successore di Jadzia". Ezri pensò che fosse molto carino da parte sua. In seguito al breve periodo in cui Worf fu cancelliere Klingon, ed il trasferimento del titolo a Martok, i due condivisero una bottiglia di vino di sangue per festeggiare. (DS9: "Navigando contro vento")

Julian ezri

Il primo bacio di Ezri e Julian

Durante quello stesso anno, Ezri prestò a Julian una copia di A Tale of Two Cities che era stata di proprietà di Jadzia. Fu questo libro che gli permise di rendersi conto che egli e Miles O'Brien erano intrappolati all'interno della mente di Luther Sloan. Ezri fu la persona che li scoprì in un laboratorio scientifico vuoto dopo che O'Brien non si era recato da lei per metter a posto la doccia sonica. (DS9: "Estremi rimedi")

La situazione tesa tra Ezri e Julian continuò, con i due che si evitavano a vicenda. Alla fine, si affrontarono ed ammisero i loro sentimenti. Si dichiararono entrambi d'accordo sul fatto che la loro amicizia fosse troppo importante per rischiare di metterla a repentaglio e decisero di rimanere amici. Tuttavia, tale proposito venne presto messo da parte, ed i due si scambiarono il primo bacio in un turboascensore verso Ops, con dispiacere di Worf e O'Brien. (DS9: "I mastini della guerra")

Ezri e Bashir trascorsero la loro prima notte insieme il giorno prima che la USS Defiant si recasse a condurre l'invasione degli alleati di Cardassia. I due fecero il patto di tornare vivi. Ezri ebbe nuovamente il compito di occuparsi della stazione comunicazioni durante la battaglia di Cardassia. In seguito alla conclusione felice della battaglia, e la fine della guerra, Ezri incoraggiò Worf ad accettare l'offerta del cancelliere Martok di avere una posizione quale Ambasciatore della Federazione nell'Impero. Come dono d'addio, Worf le diede una delle sue bat'leth. Ezri rimase su Deep Space 9 in seguito alla guerra. (DS9: "Quel che si lascia - seconda parte")

AppendiciModifica

Retroscena Modifica

  • Circa la creazione della nuova Dax, Ronald D. Moore ha affermato, "C'era la sensazione che sarebbe stato meglio introdurre un personaggio giovane, qualcuno appena uscito dall'Accademia, che ora ha però un nucleo più maturo, e fare in modo che come ospite non sia molto pronto, che si tratti di una persona che non è preparata al grande onore che le è stato riservato, e farle quindi avere dei problemi di adattamento." ("Special Crew Dossier: Ezri Dax", extra in DS9 stagione 7 DVD)
  • Del casting di Nicole de Boer, Ira Steven Behr ha detto, "Posso ben dire che quando Nikky si è fatta avanti per l'audizione, era esattamente quello che avevo in mente, il modo in cui si presentava, il modo in cui recitava, tutto l'insieme era esattamente quello che volevo Ezri Dax fosse." ("Special Crew Dossier: Ezri Dax", extra in DS9 stagione 7 DVD)
  • Ira Behr sottolinea inoltre, "È molto difficile durante l'ultimo anno, perché a) ci si concentra molto sulla fine della serie, e b) si è molto occupati a preoccuparsi di, 'Be', non vogliamo ripeterci.' Quindi, avere questo nuovo personaggio che arriva all'improvviso, ma che non è un nuovo personaggio, perché è sempre Dax, è stata una cosa straordinaria per noi, perché è stato tipo, 'Oh, sappiamo come fare. Potremmo darvi venti storie su questo soggetto.' Abbiamo dovuto tagliare queste storie perché non volevamo che il cast non facesse nulla per lasciar spazio ad Ezri Dax, perché c'era un sacco di materiale che portava seco, da Jadzia, ed è stato come dire, 'Oh, possiamo giocare in quello stagno per settimane'." ("Special Crew Dossier: Ezri Dax", extra in DS9 stagione 7 DVD)
  • Ezri Dax è stato l'unico personaggio principale delle quattro serie di Star Trek in produzione durante la licenza della Playmates a non aver una action figure dalla compagnia. Diamond Select Toys ne produsse una verso la fine del 2007.
  • Ezri è uno degli unici due personaggi principali da TNG a non esser apparsi quali ologrammi. L'altro è Jake Sisko.

Apocrifo Modifica

Nella serie di romanzi di Pocket DS9, Ezri inizia ad integrare le vite degli ospiti precedenti nella sua personalità, facendole fare carriera nel comando, cambiando il colore del dipartimento in rosso. Questo processo di integrazione porta confusione e frustrazione nella sua relazione col dottor Bashir, che alla fine termina in Worlds of Star Trek: Deep Space Nine, Volume 2. In Mission Gamma, viene assegnata quale ufficiale esecutivo alla USS Defiant durante una storica missione esplorativa post guerra nel Quadrante Gamma.

Nella serie di romanzi Star Trek: Destiny, Ezri Dax è stata promossa a capitano e serve quale ufficiale comandante a bordo della nave della Federazione USS Aventine.

Nel retroscena di Star Trek Online, Ezri va in pensione dalla Flotta Stellare nel 2401, quando obietta circa l'inettitudine della Federazione nell'aver a che fare con la comprovata infiltrazione nel Quadrante Alfa da parte della Specie 8472.

Collegamenti esterniModifica

Questo è un articolo in rilievo. Crediamo che sia uno dei migliori esempi del lavoro della comunità di Memory Alpha. Tuttavia, se pensi di poter contribuire al suo ulteriore sviluppo, ti invitiamo a collaborare.

Nella rete di Wikia

Wiki a caso