Wikia

Memory Alpha

Fesarius

Discussione0
3 012pagine in
questa wiki
Fesarius, remastered

Fesarius

La Fesarius era una nave stellare costruita e manovrata dalla Prima Federazione, incontrata nel XXIII secolo. Venne descritta quale nave di bandiera dal suo capitano ed unico membro dell'equipaggio, il comandante Balok.

La Fesarius fu la nave che iniziò il primo contatto tra la Federazione e la Prima Federazione nel 2266, quando venne intercettata dalla nave stellare della Federazione USS Enterprise. (TOS: "L'espediente della carbonite")

Dettagli e caratteristiche tecniche Modifica

Fesarius Enterprise

La Fesarius e la Enterprise a cinquemila chilometri l'una dall'altra

Il vascello era molto grande e sferico, con una superficie fatta di cupole più piccole, combinate in una geometria triangolare. La Fesarius poteva inviare almeno una navetta, descritta come "vascello pilota", e poteva esser governata da una sola unità usando un interfaccia molto semplice.

La massa della Fesarius andava oltre le capacità degli strumenti della Flotta Stellare del XXIII secolo per poter esser misurata. Il comandante Spock stimò che il vascello potesse "esser un miglio in diametro".

Il vascello poteva analizzare completamente la USS Enterprise in pochi secondi, dettagliatamente, per poi chiuderne alcuni sistemi, un livello di controllo che venne descritto come "estremamente sofisticato e brillante". (TOS: "L'espediente della carbonite")


Informazioni di retroscenaIl modellino della Fesarius venne disegnato da Matt Jefferies. (Star Trek Encyclopedia seconda edizione, p. 153)
Da questo episodio in poi, non si sono più incontrati né la Fesarius, né altri vascelli della Prima Federazione.

Apocrifo Modifica

Nei libri di William Shatner, si tratta di una classe di navi che viene distrutta per impedire al Kirk dello specchio di entrarne in possesso.

Collegamento esternoModifica