Wikia

Memory Alpha

Il comandante Bem (episodio)

Discussione0
3 010pagine in
questa wiki
Articolo del Mondo Reale
(scritto dal punto di vista del mondo reale)
"Bem"
Traduzione Italiana: Il comandante Bem
Traduzione letterale: Bem
TAS, Episodio 2x02
Numero di produzione: 22018
Prima messa in onda: 14 settembre 1974
17° di 22 prodotto in TAS
18° di 22 rilasciato in TAS
  {{{nNthReleasedInSeries_Remastered}}}° di 22 rilasciato in TAS Rimasterizzata  
97° di 727 rilasciati in tutto
Ari bn Bem
Scritto da
David Gerrold

Diretto da
Bill Reed
7403.6 (2270)
  Arco: {{{wsArc0Desc}}} ({{{nArc0PartNumber}}} di {{{nArc0PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc1Desc}}} ({{{nArc1PartNumber}}} di {{{nArc1PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc2Desc}}} ({{{nArc2PartNumber}}} di {{{nArc2PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc3Desc}}} ({{{nArc3PartNumber}}} di {{{nArc3PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc4Desc}}} ({{{nArc4PartNumber}}} di {{{nArc4PartCount}}})  

Ari bn Bem, un osservatore indipendente proveniente dal pianeta Pandro, esamina segretamente l'equipaggio della USS Enterprise per determinare se la Federazione sia pronta ad entrare in relazioni diplomatiche con la sua specie avanzata.

Riassunto Modifica

"Diario del capitano: data stellare 7403.6. La Enterprise è impegnata in una serie di missioni esplorative e di contatto. Con noi si trova, in qualità di osservatore indipendente, un membro di una specie aliena contattata da poco. Il Comandante onorario Ari bn Bem proviene dal pianeta Pandro, ubicato nel sistema Garo VII. Ci troviamo in orbita attorno a Delta Theta III, un pianeta di classe M scoperto da poco. Una precedente missione esplorativa ha portato alla luce la presenza di una possibile forma di vita indigena, e l' Enterprise ha ricevuto l'ordine di investigare e fare rapporto."

Il Capitano Kirk dice a Spock, Montgomery Scott, e Hikaru Sulu, "I sensori hanno rilevato alcuni raggruppamenti di indigeni. Potrebbero essere pericolosi, perciò non voglio che si corrano rischi inutili. Tuttavia, questi dispositivi di monitoraggio devono essere installati. Il Tenente Uhura controllerà il nostro percorso."

Kirk istruisce poi la squadra di sbarco, "Ora, se ci fossero problemi di qualunque tipo, fatevi riteletrasportare a bordo immediatamente. Non fate gli eroi." Tutti si dichiarano d'accordo. Sebbene non abbia accompagnato l'equipaggio nelle sei missioni precedenti, Ari bn Bem è deciso ad avere il permesso di unirsi alla squadra di sbarco. Kirk è contrariato dal fatto ch'egli abbia scelto questa missione pericolosa per sbarcare, ma gli permette comunque di farlo. Bem (probabilmente intenzionalmente) modifica il teletrasporto affinché faccia rimaterializzare Kirk e Spock sopra uno specchio d'acqua sul pianeta sottostante, facendoli quindi cadere in acqua. Poi, Bem in segreto rimpiazza le loro armi e comunicatori con alcuni sosia fasulli.

Uhura riporta che vi sono alcune attività strane sul pianeta. Hanno tracciato una stasi di sensori non-network, che è un'anomalia che sembra un campo di sensori, ma senza una griglia di scansione od un altro punto di riferimento. Spock pensa che ci sia qualcos'altro sul pianeta, forse qualcosa di intelligente. Kirk ordina che le osservazioni siano ininterrotte, che la nave sia in allarme giallo, e che venga subito avvertito qualora vi fossero cambiamenti.

Mentre si avvia sulla superficie densa, l'equipaggio ricerca segni di vita emanati dalla foresta, e Bem si precipita nella direzione di questi segnali ignorando gli ordini. Kirk ordina a Scott ed a Sulu di rimanere presso l'equipaggiamento mentre egli e Spock andranno dietro a Bem. L'alieno riesce ad attraversare la fitta foresta pluviale separando le parti del proprio corpo e passandovi attraverso. In seguito, scoprono che è stato catturato da un gruppo infuriato di indigeni alla ricerca di cibo, ed il cibo sembra essere Bem.

Delta Theta III

Delta Theta III

L' Enterprise scopre un campo di forza intorno ad un piccolo villaggio, ma senza riuscire a contattare Kirk o Spock. Uhura vorrebbe riportare a bordo Scott e Sulu. Scott vorrebbe rintracciare il capitano e Spock, ma Uhura insiste sul fatto che questa non sarebbe procedura standard e Scott acconsente a tornare a bordo con Sulu. Di notte, Kirk e Spock cercano di trarre in salvo Bem. Egli dice loro che stanno interferendo con le sue osservazioni, ma Kirk crede che la Flotta Stellare non approverebbe i metodi di Bem. Anche Kirk e Spock vengono catturati. Kirk protesta dicendo che finiscono sempre in simili situazioni e ne chiede il motivo a Spock. Il primo ufficiale gli dice, "Fato". Kirk dice a Bem che non riuscirà a salvarlo. Bem dice che la Flotta Stellare gli aveva detto che Kirk era il miglior capitano ma le sue azioni lo smentiscono. Kirk afferma che se avesse i suoi phaser e comunicatori non sarebbero in questa situazione. Bem spiega che aveva loro tolto l'equipaggiamento perché non ama la violenza per raggiungere i propri scopi, e voleva vedere come avrebbe reagito il capitano senza i suoi strumenti.

Bem fugge separando il proprio corpo in diversi pezzi e restituisce le armi a Kirk e Spock. Quest'ultimo commenta, "Affascinante, una creatura di colonia." Kirk mette agli arresti Bem per aver cercato di testarli. I due fuggono solo per venir paralizzati da una forza sovrannaturale che circonda l'area. L'entità chiede loro cosa gli dia il diritto di interferire con i suoi 'figli.' Le persone che popolano questo pianeta non sono soggetti per le osservazioni. Le armi saranno "rese inutili" (distrutte). Kirk e Spock vengono catturati nuovamente e Kirk dice, "Ci sono momenti, signor Spock, in cui penso che avrei dovuto fare il bibliotecario." Spock osserva "Il lavoro di bibliotecario non sarebbe meno stimolante, capitano, ma sarebbe sicuramente molto meno pericoloso." Bem dice a Kirk che ha gestito male la situazione di nuovo e che non lo ritiene un comandante intelligente. Ha fallito in ogni tentativo. Augura a Kirk di avere "fortuna," e se ne va.

Kirk contatta l'entità, si scusa, e le dice che se ne andranno non appena avranno ritrovato Bem. L'entità permette loro di contattare la nave ed esige che se ne vadano subito. Kirk ordina che una squadra di ricerca si teletrasporti sul pianeta con un tricorder per trovare il Pandroniano. Bem viene ritrovato e si rende conto di aver giudicato male. Essendo stato trovato "esigente" o "in errore," Bem dice che ora deve morire. L'entità gli dice che non verrà ucciso perché le persone devono imparare dai propri errori. L'equipaggio torna sulla nave e Kirk ordina una quarantena del pianeta. Spock riflette sull'esistenza di una entità simile a Dio e come siano tutti davvero figli, in relazione all'universo. Bem pensa di essere ancora un eggling. L'entità li contatta e dice loro di andarsene in pace.

Citazioni memorabili Modifica

"Tenente Uhura, sto rilevando un'attività in aumento sulla superficie del pianeta. L'anomalia dei sensori sembra espandersi."

- Arex


"Com'è che finiamo sempre così?"

- Kirk, dopo che lui e Spock sono stati catturati dai nativi


"Il signor Spock è col capitano?"
"Sì, sono andati entrambi dietro al comandante Bem."
"Il tenente Arex inizi una ricerca con i sensori per localizzare il capitano Kirk ed il signor Spock. Squadra di sbarco, preparatevi a tornare a bordo."
"Tenente Uhura, potremmo localizzare il capitano."
"Mi dispiace, signor Scott, ma non è la procedura. Non possiamo correre rischi!"
"Stiamo parlando del capitano."
"Lo so, ma dobbiamo seguire gli ordini. Si tenga pronto per il teletrasporto."
"Sono pronto."

- Uhura e Scotty

Retroscena Modifica

Storia e produzione Modifica

  • Il titolo di questa storia, BEM, è un vecchio termine usato nella fantascienza che significa "Bug Eyed Monster". (mostro con l'occhio di cimice)"
  • L'autore di questo episodio, David Gerrold, ha scritto anche "Animaletti pericolosi", TOS: "Animaletti pericolosi", ed il soggetto originale per TOS: "Una città tra le nuvole". Gerrold affermò che sia "Il comandante Bem" che "Animaletti pericolosi" (TAS) erano stati originalmente scritti come possibili episodi per la terza stagione della TOS. Gerrold fornì sia un abbozzo della storia che degli schizzi dal titolo "BEM" per usarli nella serie classica nei mesi di marzo ed aprile del 1968. Ci fu una corrispondenza, ma non venne poi produtto nulla.
  • Secondo il commento di Gerrold per la TAS su DVD, fu il suggerimento offerto da Gene Roddenberry ad includere un'entità simile a quella di un dio come personaggio. Gerrold suggerì che fosse Nichelle Nichols ad interpretare l'entità, e diede anche la possibilità al personaggio di Uhura ad avere più azione e dialogo del solito.

Continuity Modifica

  • Questo è stato il primo episodio in cui viene menzionato il secondo nome di Kirk, Tiberius. Sarebbe stato rimenzionato in Star Trek VI: Rotta verso l'ignoto (rendendolo quindi "canon"). Durante la TOS, non si sapeva per cosa stesse la "T" del secondo nome.
  • I phaser di tipo 1 vengono mostrati aventi un grilletto nelle inquadrature in primo piano, ma questa è un'incongruenza circa la loro funzione nelle altre apparizioni.

Uscite su nastro e su DVD Modifica

Collegamenti e riferimenti Modifica

Personaggi ed interpreti Modifica

Altri interpreti Modifica

E con Modifica

Riferimenti Modifica

moto browniano; class M; creatura di colonia; comunicatore; Delta Theta III; nativo di Delta Theta III; eggling; tempesta elettrica; vascello di esplorazione della Federazione; sistema Garo VII; geologia; dio; tricorder per lavori pesanti; Comandante Onorario; bibliotecario; mostro di Loch Ness; miglio; dispositivo di monitoraggio; stasi di sensori non-network; Pandro; Pandroniano; phaser; Prima Direttiva; quarantena; foresta pluviale; responder; campo di sensori; anomalia dei sensori; squadra; campo di stasi; suicidio; presa Vulcaniana; allarme giallo


Episodio precedente:
"I pirati di Orione"
Star Trek: Serie Animata
Stagione 2
Episodio successivo:
"Il computer si diverte"

Nella rete di Wikia

Wiki a caso