Wikia

Memory Alpha

Il filtro di Venere (episodio)

Discussione0
2 970pagine in
questa wiki
Articolo del Mondo Reale
(scritto dal punto di vista del mondo reale)
"Mudd's Women"
Traduzione Italiana: Il filtro di Venere
Traduzione letterale: Le donne di Mudd
TOS, Episodio 1x03
Numero di produzione: 6149-04
Prima messa in onda: 13 ottobre 1966
Versione rimasterizzata messa in onda: 26 aprile 2008
4° di 80 prodotto in TOS
6° di 80 rilasciato in TOS
66° di 80 rilasciato in TOS Rimasterizzata
6° di 727 rilasciati in tutto
Harcourt Fenton Mudd 2266
Teleplay di
Stephen Kandel

Storia di
Gene Roddenberry

Diretto da
Harvey Hart
1329.8 (2266)
  Arco: Harry Mudd (1 di 3)
  Arco: {{{wsArc1Desc}}} ({{{nArc1PartNumber}}} di {{{nArc1PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc2Desc}}} ({{{nArc2PartNumber}}} di {{{nArc2PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc3Desc}}} ({{{nArc3PartNumber}}} di {{{nArc3PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc4Desc}}} ({{{nArc4PartNumber}}} di {{{nArc4PartCount}}})  

L'Enterprise salva un imbroglione di nome Harry Mudd il quale traffica nel commercio delle mogli per corrispondenza.

Riassunto Modifica

Teaser Modifica

La USS Enterprise insegue una nave stellare non registrata, un piccolo vascello da carico di classe J. Fuggendo, la nave si avvicina a una fascia di asteroidi con una classificazione Schiller di 35. Il pericolo corso dalla piccola nave aumenta quando la velocità sostenuta dai motori la fa surriscaldare.

Prima parteModifica

Mudd's women

Il "carico" di Harry Mudd

Quando la nave da carico si dirige all'interno della fascia degli asteroidi, l'Enterprise è obbligata a estendere i prorpi scudi intorno alla nave, e questo spreco di energia distrugge tre dei circuiti dei cristalli di litio. Scotty riesce a trasportare a bordo il pilota della nave e tre splendide donne giusto prima che un asteroide distrugga la navicella centrandola.

Il padrone della nave, parlando con un forte accento irlandese, si identifica quale Leo Francis Walsh. Afferma di aver voluto evitare l'Enterprise per timore che si trattasse di un vascello ostile. Nella sala del teletrasporto, Scotty e McCoy vengono immediatamente mesmerizzati dalle tre donne, così come tutti gli altri uomini mentre le donne percorrono la nave. Walsh, una figura carismatica ma chiaramente un imbroglione, sfrutta l'effetto provocato dalle donne come potrebbe fare un ruffiano, ma nota che Spock, essendo metà Vulcaniano, è immune al loro fascino. Il capitano Kirk è infuriato a causa delle azioni irresponsabili di Walsh, il quale spiega che le donne, Eve McHuron, Magda Kovacs, e Ruth Bonaventure, non sono il suo equipaggio bensì il carico...

Seconda parteModifica

Insistendo ancora che il suo nome è Walsh, il capitano cerca di incolpare Kirk per l'incidente. Kirk lo fa confinare in un alloggio in attesa di un'udienza. Nel frattempo, tutta l'energia della nave viene incanalata tramite un singolo circuito di cristallo di litio e il cristallo presenta una venatura alla propria base. Anche i circuiti per il bypass sono stati bruciati nel tentativo di salvataggio. Si rendono necessarie delle riparazioni, e questo significa una visita alla fonte più vicina dei cristalli, la colonia mineraria su Rigel XII.

Tin plated pot

L'interrogatorio di Mudd

Prima dell'udienza sulla nave, Walsh si riunisce con le donne e le catechizza circa le rispettive testimonianze, consigliando loro di non mentire, ma ordina loro di non sottoporsi ad alcun esame medico. All'interrogatorio, Kirk viene a sapere che le donne diventeranno le mogli dei coloni su Ofiuco III; ognuna di loro si è lasciata alle spalle volontariamente una situazione in cui le prospettive matrimoniali erano scarse o nulle. La vera identità di Leo Walsh, Harcourt Fenton Mudd, viene svelata, e il suo accento irlandese scompare all'istante. Ha una lunga storia di condanne per truffa, trasporto di materiale rubato, e acquisto di una nave stellare con denaro fasullo, ed è stato condannato a un trattamento psichiatrico, senza risultati. Anche la licenza di padrone della nave è stata revocata. Kirk decide di consegnare Harry Mudd alle autorità legali il prima possibile. Verso la fine dell'udienza, l'ultimo cristallo di litio collassa e quando Harry ode gli ordini di Kirk circa il contattare i minatori su Rigel XII, inizia a immaginare come la situazione possa risolversi a suo vantaggio: le donne possono esercitare il proprio fascino su quei "minatori di litio solitari, isolati, lavoratori, ricchi", e fare un buon affare per loro stesse. Harry stesso sogna di impossessarsi dell'Enterprise con la sua nuova fortuna. Stranamente, afferma tutto questo davanti a Vinci e a un'altra guardia della sicurezza.

Terza parteModifica

Rigel XII remastered

La USS Enterprise entra in orbita di Rigel XII.

Usando il loro fascino, le donne acquisiscono informazioni sui minatori; ce ne sono tre, uno per ognuna di loro. Il mistero riguardante le donne s'infittisce quando Ruth fa scattare un allarme sullo scanner medico di McCoy. Il dottore si domanda se siano veramente così belle come sembrano, o se ci sia qualcos'altro responsabile del loro fascino. Eve si reca nell'alloggio di Kirk, affermando di sentirsi braccata dagli uomini a bordo, ma non riesce a continuare a fingere di flirtare, confessando che è stato Harry a dirle di comportarsi così. Corre nell'alloggio di Harry e gli dice che non si sente bene, affermando "È tempo." Magda riesce a rubare un comunicatore; Harry lo utilizza per contattare i minatori prima di Kirk, e conclude un affare. Ma di ritorno nell'alloggio di Harry, le donne iniziano a decadere fisicamente, diventando brutte. Proprio in quel momento, Harry trova la scatoletta che aveva nascosto nel materasso, e dà una pillola a ognuna di loro, le quali ridivengono immediatamente con l'aspetto di prima.

Mentre Eve rigira nella mano una "pillola di Venere" cristallina, Spock esamina un cristallo di litio bruciato. I minatori si recano a bordo dell'Enterprise, ma quando Kirk offre loro un prezzo equo, viene a sapere dell'affare precedente. Vogliono vedere le donne di Mudd, e forse fare uno scambio. Inoltre, vogliono che Mudd venga rilasciato con le accuse cadute. Mudd lotta con Kirk mentre le funzioni della nave iniziano a collassare senza i cristalli.

Quarta parteModifica

Rigel XII surface remastered

La superficie inospitale di Rigel XII.

Kirk, Spock, e Harry si teletrasportano sulla superficie inospitale di Rigel XII, dove si trovano le donne insieme a Ben Childress e agli altri minatori. Childress fa attendere Kirk per i cristalli, e i minatori iniziano a lottare per Ruth e Magda. Eve, già con una presa di coscienza circa l'inganno, corre fuori nella tempesta. Childress le va dietro, e i due finiscono dispersi mentre l'Enterprise, ancora senza i cristalli, inizia a esaurire l'energia. Sulla nave, Kirk risponde male a Scotty, ma si scusa, e Scotty gli comunica che la nave ha ancora cinque ore di energia.

Childress trova Eve e la porta nel proprio alloggio, mentre l'Enterprise li localizza attraverso il calore proveniente dall'abitazione dell'uomo; Eve cucina per Childress. Kirk e Harry si preparano a scendere sul pianeta. Childress ed Eve, entrambi dal carattere forte, iniziano a scaldarsi quando Eve si dimostra più risoluta di quanto si fosse atteso Childress. Ma ben presto l'aspetto di Eve inizia a deteriorarsi di nuovo. Quando iniziano a lottare, giungono Kirk e Harry, e raccontano della droga di Venere, della quale Childress aveva udito, pensando che fosse una leggenda. Egli e gli altri minatori sono sgomenti nell'apprendere che Harry ha venduto loro un carico di merci: il fascino e la bellezza naturali delle donne sono stati intensificati dalla droga di Venere. Due dei minatori hanno già sposato le donne di Mudd. Il capo dei minatori è arrabbiato, ed Eve lo accusa di esser più interessato alle pillole che a una vera donna. Ingerisce la pillola e ridiventa bella. Childress non è felice perché la sua bellezza è fasulla, ma Kirk rivela di aver scambiato la pillola con un placebo. La bellezza di Eve è il risultato della fiducia in se stessa. Childress è lieto di questo, e le chiede di rimanere per parlare. Kirk e Harry tornano sulla nave, e Kirk respinge la richiesta di Harry di lasciarlo andare.

Diario di bordo Modifica

  • Diario del capitano, data stellare 1329.8. La USS Enterprise si trova all'inseguimento di un vascello non identificato.
  • Diario del capitano, data stellare 1329.1. Dal vascello per il trasporto non registrato, abbiamo preso a bordo il suo capitano e... tre donne insolite. Queste donne hanno un effetto magnetico misterioso sugli uomini del mio equipaggio, tra cui me stesso. Al momento non c'è alcuna spiegazione!
  • Diario del capitano, data stellare 1329.2. A bordo della USS Enterprise, si terrà un'udienza a carico del capitano della nave di trasporto. Sto iniziando a preoccuparmi circa l'effetto quasi ipnotico prodotto dalle donne.
  • Diario del capitano, data stellare 1330.1. Ci troviamo a quattordici ore di distanza da Rigel XII. Stiamo viaggiando con i motori a impulso ausiliari, con poco carburante, appena sufficiente a raggiungere l'orbita del pianeta. I rimpiazzi di litio ora sono imperativi! L'effetto delle donne di Mudd sull'equipaggio continua a crescere, ancora senza una spiegazione. Harry Mudd è confinato nel suo alloggio sotto sorveglianza.
  • Diario del capitano, ci teletrasportiamo sulla superficie del pianeta Rigel XII per ottenere i rimpiazzi dei cristalli di litio; ci attendiamo ulteriori difficoltà provenienti dai minatori.
  • Diario del capitano, siamo tornati a bordo dell'Enterprise per implementare la ricerca con gli scanner a infrarossi e il sistema sensorio. Le tempeste magnetiche sulla superficie del pianeta stanno riducendo l'efficienza e la velocità del nostro equipaggiamento. La ricerca continua da tre ore e diciotto minuti.
  • Diario del capitano, abbiamo ancora quarantatré minuti di energia; la condizione della nave è critica. La ricerca prosegue da sette ore e trentun minuti. Le tempeste magnetiche si stanno calmando.

Citazioni memorabili Modifica

"Sì."
"Amen, Scotty."

- Scott e McCoy, dopo che le donne di Mudd escono dalla sala del teletrasporto


"Ma gli uomini saranno sempre uomini nonostante la loro ubicazione."

- Mudd, alle donne


"Questo è il suo equipaggio, capitano?"
"Be', no, capitano. Questo è il mio carico."

- Kirk e Mudd, circa le donne


Ruth in sickbay

Ruth Bonaventure in infermeria

"Maledetto pezzo di latta!"

- Mudd, dopo che il computer lo contraddice durante l'interrogatorio


"Mi domando cosa glielo faccia fare!"

- McCoy, dopo che Ruth provoca alcune letture insolite sul monitor delle funzioni biologiche


"Una volta, ho letto che un comandante deve comportarsi come un esempio di virtù. Non ho mai incontrato un tale esempio."
"Nemmeno io."

- Eve e Kirk, nell'alloggio di lui


"Scoprirai che i capitani delle navi sono già sposati, cara, con i loro vascelli."

- Mudd a Eve, circa Kirk


"Prendila. Non è un inganno. È un miracolo per coloro che sanno apprezzarla e che ne hanno bisogno."

- Mudd a Eve, sulla droga di Venere


"Oh! Il suono dell'ego maschile. Si viaggia per mezza galassia, ed è sempre la stessa musica."

- Eve, a Childress


"È questo il tipo di moglie che vuoi, Ben? Non qualcuno che ti aiuti, non una moglie che cucini e rammendi e pianga e abbia bisogno di te, ma una di questo tipo. Egoista, vana, inutile. È questo quello che vuoi davvero?"

- Eve a Childress, dopo aver assunto la pillola


"Esiste solo un tipo di donna."
"O di uomo, se è per questo."
"O si crede in se stessi, oppure no."

- Kirk e Mudd, dopo aver rivelato che Eve ha ingerito una pillola fasulla


"Ha mai preso in considerazione di darsi alla medicina?"
"Perché dovrei fare il suo stesso lavoro?"

- McCoy e Kirk


"Il fatto che la disposizione dei miei organi interni sia differente dalla vostra, dottore, mi fa solo piacere."

- Spock a McCoy, circa l'ubicazione del cuore Vulcaniano


"Non pensa che potrebbe per caso fare in modo di lasciarmi qui, su questo pianeta? Sarebbe una punizione..."
"Non posso farlo, Harry. Ma comparirò quale teste al tuo processo... se pensi che ti sarà d'aiuto."
"Getteranno via la chiave..."

- Mudd e Kirk


"Incorretto"

- Il rilevatore di frottole, mentre ripete la stessa battuta durante l'interrogatorio di Mudd

Retroscena Modifica

Storia e script Modifica

  • Il tema della brutta virtuosa e della bella infedele appare spesso nella letteratura, altrettanto spesso con un elemento magico grazie al quale una donna può essere entrambe e un uomo deve decidere quale delle due vuole. L'esempio più famoso è probabilmente quello della storia della Moglie di Bath nel lavoro di Chaucer Canterbury Tales.
  • Questa storia, scritta da Gene Roddenberry, fu una delle candidate quale secondo pilot, ragion per cui presenta una data stellare antecedente nonostante sia stata filmata dopo "L'espediente della carbonite". Le altre candidate furono "Oltre la galassia" (che divenne poi il secondo pilot) e "Le parole sacre" (filmato verso la fine della seconda stagione).
  • Harry dice al signor Spock: "Lei è in parte Vulcaniano, vero?" Harry era in qualche modo capace di distinguere questa caratteristica in Spock, apparentemente basandosi sull'aspetto fisico. È possibile che, all'inizio della TOS, il signor Spock dovesse apparire più umano della maggioranza dei "Vulcaniani" puri, il che spiegherebbe la capacità di Harry di riconoscere il suo stato ibrido solo guardandolo. Negli episodi seguenti, nonché nei film e nelle serie a venire, Spock è considerato fisicamente quale un Vulcaniano a tutti gli effetti.
  • Questo e TOS: "Oltre la galassia" sono gli unici episodi dove i cristalli che danno energia ai motori dell'Enterprise vengono chiamati "litio". Per tutto il resto della serie, i cristalli sono chiamati col nome di "dilithium."
  • La descrizione di Spock dei cristalli quali "bellissimi" è una espressione rara del suo senso estetico. In seguito, in "Missione Terra", si riferisce a Isis il gatto quale un "animale delizioso."
  • La scena finale di questo episodio sul ponte è il primo suggerimento nella serie che i Vulcaniani hanno una collocazione differente degli organi interni rispetto agli umani. Nello specifico, McCoy ubica il cuore Vulcaniano più o meno dove si trova il fegato negli umani. Questo sarebbe stato reso più esplicito in TOS: "Le parole sacre".
  • In un memo della storia, il produttore associato Robert H. Justman scrisse, "A pagina 55 vediamo Benton cavalcare una scavatrice verso il proprio alloggio. Eliminiamo all'istante questo dispositivo."

Cast e personaggi Modifica

  • Questo episodio segna la prima apparizione di Roger C. Carmel nei panni di Harry Mudd. Il personaggio ritornerà in TOS: "Io, Mudd" ed in TAS: "Il filtro di Mudd".
  • Eddie Paskey appare con addosso una tuta verde per l'unica volta nella serie nel ruolo di "Connors" in infermeria.
  • Sebbene il proprio fascicolo penale dica che Harry Mudd è alto 6'1", Roger C. Carmel era in realtà alto 6'3". Questo lo si può notare se lo si paragona agli altri membri del cast (tra cui Nimoy, alto 6'1"), tutti più bassi di lui.

Costumi Modifica

  • Le uniformi di tessuto simile al velluto utilizzate in questo episodio si erano ristrette da quando erano state usate per la prima volta in "L'espediente della carbonite". Secondo il libro di Justman/Solow Inside Star Trek: The Real Story, le uniformi in questo tessuto si restringevano ogni volta che venivano lavate. Le direttive dell'unione degli attori specificavano che i costumi venissero lavati giornalmente.
  • Nonostante l'introduzione dell'uniforme rossa della divisione operativa in questo episodio, Uhura la si può veder indossare un'uniforme color oro comando sia qui che in "L'espediente della carbonite". Indossò anche un distintivo della divisione scientifica, piuttosto che quello a "stella" come sarebbe stato opportuno.
  • Quando il signor Farrell calcola la rotta ordinata dal signor Spock, la sua maglia non indica il proprio grado. Questo errore si è verificato perché si tratta in realtà di un'inquadratura riciclata da "Il duplicato". Sia Farrell che Kirk non hanno il grado a un certo punto durante l'episodio.
  • Mudd appare indossare lo stesso abbigliamento sull'Enterprise di quello vistogli nella fotografia.

Set ed oggetti di scena Modifica

  • In questo episodio, l'alloggio di Kirk ha una finestra, e anche in qualche altro episodio seguente. Si potrebbe trattare di un alloggio provvisorio poiché Spock dirige il turboascensore per portare lui, Mudd e le donne sul ponte 12. La finestra sparirà negli episodi seguenti. L'alloggio di Kirk sarà poi ubicato sul ponte 5.
  • L'alloggio utilizzato da Mudd e dalle donne è quello di Kirk senza lo stesso arredamento.
  • Questo episodio segna la prima apparizione della tecnica cyclorama utilizzata per i vari pianeti nella serie, che venne illuminata con filtri di colori diversi, per dare un aspetto di tante atmosfere dai colori differenti l'una dall'altra. Il produttore associato Robert Justman ebbe questa idea dopo essersi reso conto che l'utilizzare sempre lo stesso sfondo nuvoloso dai due pilot avrebbe finito per far sembrare tutti i pianeti con lo stesso aspetto.[1] L'illuminazione dello sfondo utilizzata in questo episodio per Rigel XII, con le strisce indicanti il tornado, venne anche usata per "Il duplicato".

Produzione Modifica

  • Harlan Ellison visitò il set durante le riprese di "Il filtro di Venere".
  • Un'inquadratura di una reazione di DeForest Kelley nella sala del teletrasporto si riferisce in realtà a una scena seguente occorsa in infermeria. Questo crea un errore di continuità: McCoy indossa la propria solita uniforme, ma nell'inquadratura del primo piano indossa la maglia da infermeria. Nella stessa scena, un errore di montaggio fa apparire le donne allineate in fila prima di scendere dalla piattaforma del teletrasporto.
  • Il primissimo primo piano di Kirk (seduto sulla propria poltrona) è stato riciclato dall'ultima scena di "Trappola umana". La stessa inquadratura viene usata due volte in questo episodio: all'inizio della prima parte e nella terza.
  • È stato riutilizzato del materiale filmico riguardante di asteroidi da "Lo zoo di Talos".
  • Alexander Courage ha composto la musica per il trailer di questo episodio, una della musica in due tempi è stata scritta solo per il promo. La parte per il trombone risultò così appropriata che venne utilizzata nell'episodio vero e proprio quando le donne percorrono i corridoi, mentre il resto della colonna sonora venne composto da Fred Steiner. Courage compose la musica per il promo di "Trappola umana", probabilmente il suo primo incarico per questa nuova serie, poiché quell'episodio fu il primo ad andare in onda.
  • Jerry Finnerman riprese le donne in questo episodio con la tecnica soft-focus, tecnica che avrebbe usato frequentemente nella serie.

Timeline di produzione Modifica

Uscite su nastro e su DVD Modifica

Collegamenti e riferimenti Modifica

Personaggi ed interpreti Modifica

Attore ospite Modifica

Con la partecipazione di Modifica

E con Modifica

E

Attori non accreditati Modifica

Riferimenti Modifica

asteroide; fascia degli asteroidi; circuito di bypass; montaggio del convertitore; piano cottura; diario del capitano, USS Enterprise (NCC-1701), 2266; scudo deflettore; monitor del desktop; segnale di soccorso; double jack; droga; auricolare; biblioteca del computer della USS Enterprise (NCC-1701); gelatina; stazione sperimentale Halium; filosofia Umana; ipnotismo; scanner infrarosso; classe J; cristallo di litio; circuito di cristallo di litio; magnetismo; tempesta magnetica; padrone; licenza di pilota; miglio; minatore; minerale; Ofiuco; Ofiuco III; patentino; fedina penale; libbra; raggio di registrazione; Rigel; Rigel XII; ragazza dell'harem di Saturnius; rancher marino; classificazione Schiller; sistema sensorio; sonda sensoria; solitario; nave stellare; comunicazione subspaziale; matrimonio via radio subspaziale; tonnellata; teletrasporto; fasce degli asteroidi anonime; navi stellari anonime di classe J; droga di Venere; spettatore; Walsh, Leo

Timeline Modifica

2263
2266 
la Enterprise insegue il veicolo di Mudd.

Collegamento esterno Modifica


Precedente episodio prodotto:
"L'espediente della carbonite"
Star Trek: Serie Classica
Stagione 1
Prossimo episodio prodotto:
"Il duplicato"
Precedente episodio trasmesso:
"Il duplicato"
Prossimo episodio trasmesso:
"Gli androidi del dottor Korby"
Precedente episodio rimasterizzato trasmesso:
"L'ossessione"
TOS Rimasterizzata Prossimo episodio rimasterizzato trasmesso:
"Missione Terra"

Nella rete di Wikia

Wiki a caso