Wikia

Memory Alpha

Il mio nemico (episodio)

Discussione0
3 016pagine in
questa wiki
Articolo del Mondo Reale
(scritto dal punto di vista del mondo reale)
"Dawn"
Traduzione Italiana: Il mio nemico
Traduzione letterale: Alba
ENT, Episodio 2x13
Numero di produzione: 039
Prima messa in onda: 8 gennaio 2003
38° di 97 prodotto in ENT
38° di 97 rilasciato in ENT
  {{{nNthReleasedInSeries_Remastered}}}° di 97 rilasciato in ENT Rimasterizzata  
667° di 727 rilasciati in tutto
TuckerAndZhoKaanSweat
Scritto da
John Shiban

Diretto da
Roxann Dawson
Sconosciuta (2152)
  Arco: {{{wsArc0Desc}}} ({{{nArc0PartNumber}}} di {{{nArc0PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc1Desc}}} ({{{nArc1PartNumber}}} di {{{nArc1PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc2Desc}}} ({{{nArc2PartNumber}}} di {{{nArc2PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc3Desc}}} ({{{nArc3PartNumber}}} di {{{nArc3PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc4Desc}}} ({{{nArc4PartNumber}}} di {{{nArc4PartCount}}})  

Mentre si trova in una navetta durante lo svolgimento di alcuni test, Trip viene attaccato da un alieno ostile ed obbligato a schiantarsi su di una luna desolata.

Riassunto Modifica

Trip Tucker si trova in una navetta in orbita di un gigante gassoso con dozzine di lune. La locazione è perfetta per testare i nuovi aggiornamenti del pilota automatico, ma viene attaccato improvvisamente da una nave sconosciuta e spinto nell'atmosfera di una delle lune, dove i motori di entrambe le navi vengono disattivati, obbligando sia la navetta di Tucker che la nave aliena ad effettuare un atterraggio di emergenza.

Nel momento dell'incidente, la Enterprise è troppo lontana per riuscire a vedere dove si è schiantato Tucker. I tentativi di ricerca da parte dell' Enterprise vengono ulteriormente resi difficili dagli isotopi di selenio che si trovano nell'atmosfera delle lune. Ben presto, la nave incontra il velivolo Arkoniano, il quale - inizialmente - appare ostile. Anche la nave Arkoniana ha perso un mezzo da ricognizione e sospetta che l' Enterprise possa esser coinvolta. Inoltre, il capitano Arkoniano è sospettoso di T'Pol, poiché gli Arkoniani hanno avuto delle relazioni poco positive con i Vulcaniani. Comunque, il capitano Archer riesce ad affrontare la situazione suggerendo di unire le rispettive forze per trovare i propri compagni dispersi; da parte sua, promette di lasciare il loro sistema non appena saranno stati recuperati i membri dell'equipaggio.

Sulla luna, sulla quale è scesa la notte, Tucker sta riparando il proprio trasmettitore quando Zho'Kaan, il pilota Arkoniano, lo attacca e glielo sottrae. Tucker viene fatto prigioniero dopo aver tentato di rientrarne in possesso. Anche se l'assenza di un traduttore universale impedisce ai due di capirsi l'un l'altro, riescono a scambiarsi qualche parola. Zho'Kaan acconsente a che Tucker effettui alcune riparazioni. Tuttavia, le comunicazioni lasciano a desiderare e Tucker non riesce a svolgere un lavoro soddisfacente, facendolo cadere per aver dovuto usare la forza per fare progressi. Sapendo che i componenti necessari si trovano nella navetta (così come alcune razioni alimentari e dell'acqua), Tucker riesce ad ingannare Zho'Kaan.

A bordo dell' Enterprise, Archer è contrariato a causa dei ritardi nel ritrovamento di Tucker. T'Pol gli dice che parecchie lune hanno una temperatura notturna media di −10 gradi e, cosa ancora più importante, circa 170 gradi di giorno. Archer dice di sperare che Tucker sia atterrato nella zona in ombra, ma si rende conto che il tempo è limitato.

Nei pressi della navetta di Tucker, l'orizzonte si sta rischiarando per via del giorno nascente. Con i ruoli invertiti, Tucker riesce a riparare la trasmittente, ma è inutilizzabile a causa delle interferenze provenienti dai contenuti delle rocce vulcaniche. Cerca di spiegare a Zho'Kaan che avrà bisogno del suo aiuto per portare il dispositivo nei pressi della montagna vicina, ma non appena Tucker lo libera, l'Arkoniano lo assale. Sono entrambi sfiniti dalla lotta e l'Arkoniano si rende finalmente conto che è meglio cooperare.

I due scalano la montagna e Tucker riesce finalmente ad inviare un messaggio. Ormai, Zho'Kaan ha iniziato a star male per via della disidratazione; il sole ha iniziato a sorgere e la temperatura si sta alzando velocemente. Poiché non v'è alcuna navetta per andarli a riprendere, Archer suggerisce l'uso del teletrasporto, ma il dottor Phlox è di parere contrario, poiché si rivelerebbe fatale per il fragile sistema endocrino disidratato dell'Arkoniano. Tucker si rifiuta di lasciar morire il suo nuovo "amico" sulla luna e suggerisce che gli Arkoniani apportino alcune modifiche ad una delle loro navette per poterli salvare. Nel momento in cui tutto sembra essere perduto, vengono tratti in salvo.

Sull' Enterprise il capitano Arkoniano dice ad Archer che se Zho'Kaan avesse sparato a Tucker senza esser stato provocato, ne avrebbe subito le conseguenze. Ricorda anche ad Archer della promessa di lasciare il sistema non appena fossero stati ritrovati i compagni dispersi. T'Pol si congratula con Archer, poiché è riuscito a stabilire delle relazioni migliori con gli Arkoniani in un giorno di quanto siano riusciti a fare i Vulcaniani in cento anni. In infermeria, Tucker e Zho'Kaan si riprendono, e Zho'Kaan ringrazia Tucker per averlo aiutato.

L'introduzione di questo episodio o film è incompleta

L'introduzione di questo episodio è stata identificata come carente di informazioni essenziali, e come tale richiede attenzione. Sentiti libero di modificare questa pagina per contribuire al suo sviluppo.

  • Per favore osserva le Politiche di Copyright, non copiare materiale da altre fonti senza permesso.

Citazioni memorabili Modifica

"Immagino che non aggiungeremo gli Arkoniani alla lista dei nostri amici."
"L'incontro è stato meno peggio di quanto mi aspettassi." (Archer ride) "È riuscito ad avviare una relazione migliore in un solo giorno di quanto non siano riusciti a fare i Vulcaniani in un secolo."
"Speriamo che le cose rimangano così!"

- Archer a T'Pol, dopo l'incontro con il capitano Khata'n Zshaar a bordo dell' Enterprise


"Trip, quando ho colpito il tuo vascello... mi fa piacere di non averlo distrutto."
"Siamo in due!"

- Zho'Kaan e Tucker, in infermeria dopo esser stati portati in salvo

Retroscena Modifica

ZhoKaanUntreated

Zho'Kaan rischia di morire a causa di un collasso cellulare acuto

Collegamenti e riferimenti Modifica

Personaggi ed interpreti Modifica

Attori ospiti Modifica

Attori non accreditatiModifica

Controfigura Modifica

Riferimenti Modifica

collasso cellulare acuto; Arkoniano; distruttore Arkoniano; lingua Arkoniana; pattugliatore Arkoniano; asteroide; pilota automatico; onda portante; Chef; pollo al marsala; caffè; disidratazione; minerale diamagnetico; sistema endocrino; primo contatto; frequenza; gigante gassoso; Grande Penacchio di Agosoria; Caverne di ghiaccio di Etheenia (Etheenia); roccia ignea; bobina d'induzione; collettore di aspirazione; marmellata; puzzle; Kaitaama; "Mary Had a Little Lamb"; Matalas Prime; satellite naturale; Monte Everest; spremuta d'arancia; Porthos; principessa; isotopi di selenio (selenio); navetta; Navetta 1; steward; nave cella Sulibana; tarratt-aash; analisi termocinetica; transricevitore; teletrasporto; traduttore universale; vulcano; Vulcaniano; Alto Comando Vulcaniano; velocità di curvatura


Episodio precedente:
"La passerella"
Star Trek: Enterprise
Stagione 2
Episodio successivo:
"La sindrome"