Wikia

Memory Alpha

Il simbionte (episodio)

Discussione0
3 015pagine in
questa wiki
Articolo del Mondo Reale
(scritto dal punto di vista del mondo reale)
"Invasive Procedures"
Traduzione Italiana: Il simbionte
Traduzione letterale: Procedure invasive
DS9, Episodio 2x04
Numero di produzione: 40512-424
Prima messa in onda: 17 ottobre 1993
23° di 173 prodotto in DS9
23° di 173 rilasciato in DS9
  {{{nNthReleasedInSeries_Remastered}}}° di 173 rilasciato in DS9 Rimasterizzata  
287° di 727 rilasciati in tutto
Verad and Sisko
Teleplay di
John Whelpley e Robert Hewitt Wolfe

Storia di
John Whelpley

Diretto da
Les Landau
47182.1 (2370)
  Arco: {{{wsArc0Desc}}} ({{{nArc0PartNumber}}} di {{{nArc0PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc1Desc}}} ({{{nArc1PartNumber}}} di {{{nArc1PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc2Desc}}} ({{{nArc2PartNumber}}} di {{{nArc2PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc3Desc}}} ({{{nArc3PartNumber}}} di {{{nArc3PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc4Desc}}} ({{{nArc4PartNumber}}} di {{{nArc4PartCount}}})  

Un Trill disperato cerca di rubare il simbionte Dax.

Riassunto Modifica

"Diario della stazione, data stellare 47182.1. DS9 è stata temporaneamente evacuata a causa di una violenta frattura del plasma. Finché il fenomeno non terminerà, saremo obbligati ad aver sulla stazione un equipaggio minimo."

In un momento in cui Deep Space 9 è praticamente vuota, un Trill di nome Verad ed il suo equipaggio (un paio di mercenari Klingon ed un'ex prostituta) assaltano l'equipaggio della stazione. Il Trill, Verad, aveva fatto domanda per venir "unito" ed era stato respinto; ora vuole il simbionte Dax. Obbliga Odo a chiudersi in un contenitore e prende in ostaggio il resto dell'equipaggio; poi obbliga Bashir a trasferire il simbionte nel suo corpo, cosa che ucciderà Jadzia in poche ore.

Jadzia e Verad e Bashir

Un intervento forzato

Bashir fa fare da infermiera ad uno dei Klingon mentre cerca di salvare la vita di Jadzia. Nel frattempo, Sisko cerca di blandire il suo vecchio amico (Verad ora ha i ricordi sia di Jadzia che di Curzon Dax) mettendo le cose a posto, ma si rende conto che Verad vuol lasciar morire Jadzia. L'amante di Verad inizia a capire quanto sia cambiato Verad da quando il simbionte è stato trasferito ed inizia a pensare che il trasferimento è stata una cattiva idea. Tuttavia, gli rimane fedele.

Quark, che è responsabile del fatto che Verad ed il suo equipaggio siano saliti sulla stazione, fa finta di essere ferito in modo da far mettere fuori combattimento i Klingon da Bashir. Poi apre il contenitore di Odo. Una volta che Verad capisce ciò che è successo, si dirige verso la propria nave prendendo Kira in ostaggio.

Nel tempo in cui Verad raggiunge la sua nave, Odo libera gli ormeggi, facendolo incagliare. Kira ha la meglio sul Klingon che la tiene prigioniera, ma nella confusione Verad fugge via, dirigendosi verso un runabout. Nel frattempo, la sua amante ha capito che l'uomo che ama se n'è andato e decide di aiutare Sisko. Sisko incontra Verad presso il portello del runabout, ed i due discutono. Pensando che Sisko non sparerà al suo vecchio amico, Verad inizia ad allontanarsi, ma Sisko fa fuoco, dichiarando, "Non chiamarmi Benjamin." Il simbionte Dax viene trasferito nuovamente in Jadzia.

Citazioni memorabili Modifica

"O mi aiuti, o tu ed i tuoi amici morirete."

- Verad a Bashir


"Non chiamarmi Benjamin."

- Sisko a Verad

Retroscena Modifica

  • Robert Hewitt Wolfe ha detto che questa puntata fu creata perché i produttori volevano fare in modo che gli spettatori sapessero che non tutti i Trill erano uniti, ma che era anzi molto difficile poter ottenere un simbionte. Questo avrebbe, a sua volta, dato lo spunto per poter approfondire il personaggio di Jadzia, cioè qualcuno che era stato unito veramente. (Star Trek: Deep Space Nine Companion) A sua volta, l'episodio della terza stagione, "Equilibrio perduto", avrebbe riproposto il tema della difficoltà di ottenere un simbionte.
  • Il simbionte visto in quest'episodio è significativamente differente da quello visto in TNG: "L'ospite". Come ha spiegato il supervisore al trucco, Michael Westmore, il progetto originale è stato basato sulla forma di un baco con la testa di una piovra, ma nella seconda apparizione in DS9 (la prima è stata nell'episodio pilota "L'emissario"), il disegno è stato "migliorato." (Michael Westmore's Aliens: Season Two, DS9 Stagione 2 DVD, Special Features)
  • Tim Russ fa la sua seconda apparizione in Star Trek con questo episodio. La prima è stata nella puntata di TNG "Complotto a bordo". La sua apparizione successiva, al di fuori di Star Trek: Voyager, sarebbe stata nei panni di un tenente a bordo della USS Enterprise NCC-1701-B in Star Trek Generazioni. Sarebbe ritornato a DS9 per recitare la versione dello specchio di Tuvok in "Sisko nello specchio" l'anno seguente.
  • Armin Shimerman non ama questo episodio perché ha la sensazione che Quark abbia commesso un crimine imperdonabile sebbene non venga punito. Secondo Shimerman "Mi preoccupo quando Quark non viene punito per aver commesso crimini davvero gravi. Rende il personaggio meno importante perché i suoi atti non hanno conseguenze, facendo apparire Odo un po' sciocco, visto che è lui il responsabile della sicurezza, e non riesce a tenere a bada quel piccolo combinaguai." (Star Trek: Deep Space Nine Companion)
  • Questo è uno degli episodi preferiti di Terry Farrell perché lo trova importante nei termini di differenziazione dell'ospite (Jadzia) e del simbionte (Dax); "Mi sono avvicinata alle scene in infermeria con l'idea che Jadzia abbia paura, che si senta impotente. Si preoccupa molto per le persone sulla stazione ed ha paura per loro. È per questo motivo che è disposta a dire 'Va bene, io darò la mia vita per tutti, e tu puoi avere Dax.' Ma questo è dovuto solo al fatto che al suo interno ha il coraggio di Dax, il quale le dice che tutto andrà bene. Una volta che il verme se n'è andato, ella torna ad aver solo ventotto anni, e dice, 'Aspettate, non ho vissuto ancora abbastanza'." (Star Trek: Deep Space Nine Companion)
  • Durante le riprese, Tim Russ diede per sbaglio un pugno a Patricia Tallman (la controfigura di Nana Visitor) sul viso durante una sequenza di lotta. La Tallman notò che "sul set, tutti erano impazziti, ma io dissi, 'No, non fermiamoci! È andato molto bene - è sembrato molto autentico!' Così abbiamo finito la lotta." (Star Trek Monthly numero 52)

Uscite su nastro e su DVD Modifica

Collegamenti e riferimenti Modifica

Cast principaleModifica

Attori ospiti Modifica

Controfigure non accreditateModifica

Riferimenti Modifica

pipistrello rosso Andoriano; Bolarus IX; Cime di Bole; simbionte Dax; Dax, Curzon; Dax, Tobin; Dax, Verad; induttore di onda delta; Ekina; endorfina; Kustanovich; latinum; Livingston, USS; brodo di uova Senariane, equipaggio minimo


Episodio precedente:
"La rivolta: l'assedio"
Star Trek: Deep Space Nine
Stagione 2
Episodio successivo:
"Cardassiani"