Wikia

Memory Alpha

Il superstite (episodio)

Discussione0
3 015pagine in
questa wiki
Articolo del Mondo Reale
(scritto dal punto di vista del mondo reale)
"The Survivor"
Traduzione Italiana: Il superstite
Traduzione letterale: Il superstite
TAS, Episodio 1x06
Numero di produzione: 22005
Prima messa in onda: 13 ottobre 1973
5° di 22 prodotto in TAS
6° di 22 rilasciato in TAS
  {{{nNthReleasedInSeries_Remastered}}}° di 22 rilasciato in TAS Rimasterizzata  
85° di 727 rilasciati in tutto
Carter Winston
Scritto da
James Schmerer

Diretto da
Hal Sutherland
5143.3 (2269)
  Arco: {{{wsArc0Desc}}} ({{{nArc0PartNumber}}} di {{{nArc0PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc1Desc}}} ({{{nArc1PartNumber}}} di {{{nArc1PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc2Desc}}} ({{{nArc2PartNumber}}} di {{{nArc2PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc3Desc}}} ({{{nArc3PartNumber}}} di {{{nArc3PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc4Desc}}} ({{{nArc4PartNumber}}} di {{{nArc4PartCount}}})  
Per l'episodio TNG con lo stesso titolo, vedi "Il superstite (episodio)".

La Enterprise incontra la nave di un noto filantropo della Federazione, scomparso da quasi cinque anni, vicino alla Zona Neutrale Romulana.

RiassuntoModifica

"Diario del capitano: data stellare 5143.3. Mentre si trovava di guardia al confine della Zona Neutrale Romulana, la USS Enterprise ha cambiato rotta per prestar soccorso ad un vascello a postazione singola che è stato vittima di uno sciame di meteore. I sensori indicano che l'occupante è ancora vivo."

Il vascello è registrato a nome di Carter Winston, scomparso da più di cinque anni. Il capitano Kirk, Spock ed il dottor McCoy salutano il filantropo perso da tempo. Per coincidenza, la sua fidanzata, il tenente Anne Nored, si trova a bordo dell'Enterprise.

Spock dice a Winston che daranno la notizia alla donna non appena verificheranno la sua identità tramite i nastri identificativi. Quando McCoy protesta, Spock gli ricorda che si tratta di una procedura operativa standard, insieme all'esame medico che McCoy deve eseguire. Winston acconsente e mostra i nastri.

"La Enterprise ha salvato una leggenda vivente, il commerciante spaziale più famoso del nostro tempo. Carter Winston ha acquisito una dozzina di fortune, solo con le sue risorse economiche ed il suo tempo per assistere le colonie della Federazione in caso di necessità o disastro."

Le letture di Winston sono leggermente alterate secondo l'esame medico. McCoy ne prende nota ma liquida la cosa come attrezzature che han bisogno di esser ricalibrate.

Quando tutto viene controllato, Kirk dice, "Sembra che avremo un passeggero eccezionale per un po'." Subito dopo aver rivisto Anne, Winston le dice che è cambiato e che non può sposarla, mai più.

Winston si reca da Kirk per la propria nave ma Kirk lo informa che ormai non vale più niente. Mentre si trova lì, Winston cambia forma e mette fuori combattimento Kirk. L'infermiera Chapel non riesce a trovare niente di guasto negli strumenti ma le letture sono sempre un poco alterate.

McCoy nota che una parte dei test non va e giura che troverà la risposta. Winston assume la forma di Kirk ed ordina a Sulu di portare l' Enterprise nella Zona Neutrale. Spock dice, "Non sarebbe prudente correre il rischio di oltrepassare la zona." Winston/Kirk gli assicura che si tratta di una mossa vitale. Spock non è ancora convinto circa l'ordine ma Winston/Kirk insiste.

"Diario di bordo: data stellare 5148.7, rapporto del primo ufficiale Spock. Il cambiamento di rotta del capitano ci ha portati all'interno della Zona Neutrale Romulana."

Quando il vero Kirk riacquista i sensi, egli e Spock scoprono l'inganno e Kirk ordina che la nave esca dalla Zona Neutrale a curvatura 8. Dopo aver parlato con Winston/McCoy, Kirk e Spock capiscono che non si tratta affatto di McCoy. Il vero McCoy si risveglia sul pavimento del laboratorio.

Kirk è certo che Winston abbia di nuovo mutato forma e si trovi ancora nella stanza. Quando si palesa, Spock afferma che si tratta di un Vendoriano, che è fuggito e che sta evitando la prigione. Le navi Romulane, essendo state avvertite della presenza del vascello nella Zona Neutrale, circondano l' Enterprise.

"Diario del capitano: supplemento. A causa dell'interferenza del Vendoriano a bordo, l' Enterprise è stata colta in fallo mentre stava violando la Zona Neutrale Romulana. Secondo i termini del trattato, i Romulani hanno il diritto legale di circondare l' Enterprise. A complicare le cose, non siamo stati in grado di catturare il Vendoriano responsabile di questa posizione in cui siamo stati messi."

I Romulani esigono l'arresa. Kirk crede che il Vendoriano sia la loro spia, e si rifiuta di arrendersi perché sono stati portati lì con l'inganno.

Il Vendoriano, sotto forma di marinaio, danneggia lo scudo deflettore, il quale richiede due ore per esser riparato.

In seguito, la creatura rivela la propria identità alla Nored, spiegando che il fidanzato della donna è morto, ma poiché ha assorbito così tante emozioni da lui, può davvero amarla.

I Romulani attaccano l' Enterprise. Rendendosi conto che ha messo il suo amore in pericolo, il Vendoriano assume la forma dei componenti chiave dello scudo deflettore principale attorno alla nave. I Romulani indietreggiano e Kirk informa il Vendorianiano che dovrà subire un processo ma che i suoi sforzi per salvare la nave saranno presi in considerazione.

La Nored gli dice che assomiglia parecchio al suo amore perduto e che gli piacerebbe la vita sulla Terra, forse persino insieme a lei. Dopo che Winston viene preso, McCoy scherza, "Se si fosse trasformato in un secondo Spock, sarebbe stato troppo da sopportare." Spock ribatte prontamente, "Forse, ma allora due dottor McCoy avrebbero portato il livello di efficienza medica a bordo della nave a livelli inaccettabili."

Citazioni memorabiliModifica

"Fatto, il risultato è normale."
"È certo che non ci sia la possibilità che lei abbia commesso un errore?"
"Be', c'è sempre quella possibilità. Ripeterò i test, se vuole."

- Winston/McCoy e Spock, quando a Winston, nella forma di McCoy, viene chiesto del test di Carter Winston.


"Dottore, lei ha delle abitudini singolari, ma non avrei mai pensato che potesse schiacciare un pisolino sul pavimento del laboratorio."

- Spock


"Va bene, Winston, ora può uscire. Le suggerisco di mostrarsi, Winston, o...qualunque cosa lei sia."

- Kirk


"Lei dice che io sono una persona con abitudini singolari? Jim sta parlando ad un tavolo!"

- McCoy


"Questa è una fiala di acido Orientine, Winston. Può bruciare quasi tutto tranne questo cristallo. Se non l'ha mai visto all'opera, gliene dò una dimostrazione."

- Kirk


"Spock al ponte. Mi metta sull'audio della nave. A tutte le squadre di sicurezza, allarme intruso. Ripeto, allarme instruso. L'intruso è un Vendoriano, capace di assumere ogni forma od identità."

- Spock


"Tenente Nored, lei avrebbe potuto fermarlo. Perché non ha fatto fuoco?"
"Io...Io non ho potuto! Sapevo che era l'intruso, capitano, ma non potevo far del male all'immagine dell'uomo che ho amato!"
"Tenente, quello non è l'uomo che lei ha amato; Carter Winston è morto!"
"So anche questo...adesso."

- Kirk e Nored


"Le sembra avere un debole per oltrepassare la Zona Neutrale, capitano Kirk."

- Comandante Romulano


"Lo ha catturato."
"Osservazione acuta, dottore."
"Sono lieto di vederlo sotto sorveglianza, Jim. Se si fosse trasformato in un secondo Spock, sarebbe stato troppo da sopportare."
"Forse. Ma allora due dottor McCoy avrebbero portato il livello di efficienza medica su questa nave a livelli inaccettabili."

- McCoy e Spock

RetroscenaModifica

Storia e produzione Modifica

  • Questo è il primo e l'unico episodio nel quale viene menzionata la figlia del dottor McCoy, Joanna. Questo personaggio si trovava nella guida degli scrittori della TOS, ma nessuno vi aveva mai fatto riferimenti, tranne lo script originale di D. C. Fontana per TOS: "Viaggio verso Eden", originalmente intitolato "Joanna," nel quale la figlia di McCoy era uno degli "hippy spaziali." Lo script venne riscritto così tanto, che il personaggio di Joanna alla fine divenne Irina Galliulin, e la Fontana sostituì astiosamente il proprio nome negli accreditamenti con "Michael Richards," i nomi di due dei suoi fratelli.
  • Sebbene Uhura appaia quale personaggio secondario in tutto l'episodio, quando Kirk richiede un allarme giallo si rivolge a M'Ress.
  • Quando Alan Dean Foster espanse questo episodio in prosa per Star Trek Log 2, lo descrisse avente luogo durante una festa natalizia sulla Enterprise. Lo narrò prendendo anche spunti da "Il segnale di Lorelei" e "Il tocco vulcanico", in quest'ordine.

ContinuityModifica

  • In questo episodio ci sono le prime apparizioni sia di M'Ress che dei Romulani nella serie. I Romulani, tuttavia, vengono mostrati come inclini a far prigionieri, e non utilizzano la tecnologia di occultamento in questa struttura.

Uscite su nastro e su DVDModifica

Collegamenti e riferimentiModifica

Personaggi ed interpretiModifica

E

Con la partecipazione di Modifica

Attore ospiteModifica

Personaggi secondariModifica

RiferimentiModifica

2259; 2264; 2265; rapporto d'incidente; Cerberus; piccione d'argilla; tavolo esaminatorio; nastro identificativo; allarme intruso; McCoy, Joanna; acido Orientine; filantropia; rifornimento d'energia; unità di propulsione; Rator III; Zona Neutrale Romulana; Romulano; nave da battaglia Romulana; innesto di pelle; Vendor; Vendoriano; vascello commerciale di Winston


Episodio precedente:
"Animaletti pericolosi"
Star Trek: Serie Animata
Stagione 1
Episodio successivo:
"Il tocco vulcanico"