Wikia

Memory Alpha

Intrepid

Discussione0
3 012pagine in
questa wiki
Per altri significati di "Intrepid", vedi Intrepid (disambiguazione).
Intrepid
Intrepid disabled.jpg
Classe: Tipo Intrepid
Affiliazione: Flotta Stellare della Terra Unita
Stato: Attiva (2154)
Intrepid aft.jpg
Intrepid assignment patch.png


L' Intrepid era una nave stellare appartenente al Tipo Intrepid, da cui il nome, utilizzata dalla Flotta Stellare della Terra Unita nella metà del XXII secolo. Il motto della nave era "In Mare In Cælo" ("Nel mare In paradiso").

StoriaModifica

L' Intrepid venne costruito e messo in servizio nell'anno 2153, sotto il comando del capitano Carlos Ramirez. (ENT: "Attacco alla Terra")

Nel 2153, l' Intrepid, insieme ad altre due navi stellari, soccorse l'Enterprise mentre ritornava sulla Terra mentre subiva l'attacco di uno Sparviero Klingon. (ENT: "Attacco alla Terra")

L' Intrepid era uno dei vascelli attivi sulla Terra in attesa del ritorno della Enterprise dalla Distesa Delfica nel 2154. (ENT: "Nuovo fronte temporale - seconda parte")

PersonaleModifica

Ufficiale al comandoModifica

Ufficiale comandante capitano Carlos Ramirez

Timeline alternativaModifica

2154/5-2165Modifica

Timeline alternativaIn una timeline alternativa in cui la Terra venne distrutta dagli Xindi, l' Intrepid era uno dei pochi vascelli della Flotta Stellare sfuggiti alla distruzione. Esso, insieme all' Enterprise ed un'altra nave stellare, scortarono un convoglio degli ultimi 6.000 umani verso il sistema Ceti Alpha negli anni 2155-56, e coadiuvò la sorveglianza del sistema in seguito. Nel 2165 l' Intrepid subì gravi danni, inclusa la perdita della gondola laterale, in un attacco Xindi, poco prima che il capitano Malcolm Reed prendesse il comando da Ramirez. (ENT: "Il crepuscolo del tempo")


AppendiciModifica

ApparizioniModifica

Retroscena Modifica

Il motto della nave apparve sul distintivo indossato dal capitano Ramirez sulla spalla. Il motto e la grafica del distintivo rendono omaggio agli omologhi utilizzati dalla marina degli Stati Uniti sulla portaerei di classe Essex USS Intrepid (CV-11).

"In Mare In Cælo", probabilmente significava "Nel mare In paradiso", tuttavia la forma latina corretta è "In Mari In Cælo", "In Mare in Cælo" per una coincidenza in latino significa "In un uomo nel paradiso" ("In a Man in Heaven").

Collegamento esternoModifica