Wikia

Memory Alpha

Jean-Luc Riker

Discussione0
3 016pagine in
questa wiki
File:Jean-LucRiker.jpg
Jean-Luc Riker
Genere: Maschile
Specie: Umano
Nascita: 2373
Padre: William T. Riker
Madre: Min Riker
Interprete(i): Chris Demetral

In una simulazione olografica del futuro creata nel 2367 da Barash, Jean-Luc Riker era il giovane figlio di William T. Riker.

Una falsa realtàModifica

Storia Modifica

Jean-Luc Riker era il figlio del capitano William T. Riker e di Min Riker, nato in data stellare 50415, nel 2373, e chiamato in onore dell'Ammiraglio Jean-Luc Picard. Sua madre Min morì in un incidente di navetta nel 2381 quando egli aveva otto anni.

Come suo padre, Jean-Luc era un musicista dilettante che si dilettava anche con il trombone. Benché si esercitasse spesso, secondo suo padre, metteva troppa pressione sulla bocchetta.

Jean-Luc si divertiva anche a pescare e a fare il picnic con i suoi genitori nel programma olografico Curtis Creek del ponte ologrammi. Durante una gita di pesca a Curtis Creek, egli catturò un pesce che lo trascinò nel torrente. Sua madre cercò di prendere con la rete un pesce e anch'ella cadde nel torrente. Suo padre tentò di tirarli entrambi fuori, e cadde dentro.

Per tutta la sua infanzia, Jean-Luc lottò con l'encefalite Altariana di suo padre.

La ricaduta di suo padre Modifica

Nel 2383, dopo aver avuto un'altra ricaduta nell'amnesia a causa del virus altariano, Will fu presentato a Jean-Luc senza alcun avvertimento, nella speranza che tale incontro potesse causare un impatto che lo aiutasse a ricordare suo figlio. Fu in questo giorno che suo padre passò il tempo con lui, nel tentativo di trovare parte di ciò che aveva perduto.

Jean-Luc più tardi si ferì, spezzandosi il polso in seguito a una caduta da una rampa, mentre giocava a Parrises squares nella palestra della nave. Questo fece reagire Will, rivelando le sue paure di essere padre, notando come suo padre lo avesse abbandonato in giovane età.

Poiché suo padre tentava di sapere di più sugli ultimi sedici anni della sua vita che erano perduti dalla sua memoria, ebbe accesso alle registrazioni della sua famiglia. Dopo aver visionato un video casalingo con data stellare 58416, Will notò qualcosa di strano nella madre di Jean-Luc, Min. Will si rese conto che sua 'moglie' era, in realtà, Minuet, una donna di 'fantasia' creata olograficamente, ideata per lui dai Binari parecchi anni prima.

La sciarada rivelataModifica

Una volta che Will si rese conto di ciò che stava succedendo, lo scenario "futuro" fu sostituito da uno stratagemma creato da uno scanner neurale dei Romulani e da un ponte ologrammi. L'Enterprise, la sua missione, sua moglie e Jean-Luc furono scoperti come il risultato di un tentativo Romulano di localizzare l'Avamposto 23 della Federazione.

Dopo la liberazione dal ponte ologrammi romulano, Will fu presentato a suo 'figlio', 'Jean-Luc', che affermava di essere in realtà un bambino chiamato Ethan, pure trattenuto in custodia dei Romulani, e la cui immagine era stata usata per aumentare il programma olografico. Fu più tardi fu svelato che Ethan, come 'Jean-Luc', era una falsa identità di un alieno chiamato Barash che aveva organizzato l'intero scenario sul pianeta Alpha Onias III.

Barash tentò di mantenere Riker nello scenario del tipo 'padre'/'figlio' per cercare una interazione con altri esseri reali dopo diversi anni di isolamento. (TNG: "Futuro imperfetto")


Informazioni di retroscenaJean-Luc Riker è stato interpretato dall'attore Chris Demetral.