Wikia

Memory Alpha

Kevin Riley

Discussione0
2 957pagine in
questa wiki
Kevin Riley
Il tenente Kevin Riley nel 2266
Blair2009Aggiunto da Blair2009

Kevin Thomas Riley e la sua famiglia risiedevano sulla colonia di Tarsus IV durante la carestia del 2246. Il padre di Riley fu fra i 4000 coloni che furono uccisi per ordine del Governatore Kodos. Riley fu uno dei nove sopravvissuti.

Nel 2266, Riley era un tenente che serviva a bordo della USS Enterprise. Verso l'inizio dello stesso anno, funse da navigatore. Mentr'era di servizio, rimase vittima dell'intossicazione da poliacqua, infezione proveniente da Psi 2000, e divenne irrazionale. In questo periodo, assunse il controllo della sala macchine ed omaggiò l'equipaggio, anche contro il gradimento di quest'ultimo, con diverse interpretazioni di "I'll Take You Home Again, Kathleen". Spense anche i motori, causando all'orbita della nave di compiere un movimento a spirale intorno al pianeta. (TOS: "Al di là del tempo") Qualche tempo dopo, Riley fu trasferito in sala macchine.

In quello stesso anno, l' Enterprise diede un passaggio alla Compagnia teatrale Karidian verso Benecia. Ormai, Riley era stato promosso e trasferito nella sezioni comunicazioni. Kirk lo ritrasferì in sala macchine, per proteggerlo da un killer che aveva già ucciso il dottor Thomas Leighton, uno dei tre testimoni oculari superstiti. Mentre Riley si trovava in servizio, Lenore Karidian cercò di avvelenarlo, e ci sarebbe riuscita se non fosse stato che, nel momento in cui tentò di farlo, Riley era in comunicazione con dei colleghi non in servizio, i quali si resero conto che c'era qualcosa che non andava e poterono salvarlo. In convalescenza in infermeria, Riley scoprì che Anton Karidian era in realtà Kodos l'Esecutore. Riley lo avvicinò con l'intenzione di ucciderlo, ma James T. Kirk riuscì a dissuaderlo. (TOS: "La magnificenza del re")

Kevin Riley è stato interpretato da Bruce Hyde.

Appendici Modifica

Apparizioni Modifica

Apocrifo Modifica

Il figlio di Kevin comparve nel romanzo Crossover, dove liberò il Capitano Scott dopo che Scott aveva rubato la USS Yorktown alla ricerca di Spock, il quale era stato catturato da un gruppo di credenti dell'Unificazione. Liberò Scott dietro la promessa di riportare indietro Spock, nonché di riportare la Yorktown nel museo in cui stava. Agì in questo modo perché sentiva che suo padre fosse debitore a Spock per avergli salvato la vita dopo gli avvenimenti di "Al di là del tempo". Venne anche sottolineato che Kevin doveva aver avuto dei figli in età relativamente avanzata, e che suo figlio comandava una nave di classe Galaxy.

Kevin Riley apparve anche nella serie Star Trek: The Lost Years, ambientata alla fine della TOS e di Star Trek: The Motion Picture. Promosso a Tenente Comandante, Riley divenne il capo del personale dell'Ammiraglio Kirk presso il Comando della Flotta Stellare. Alcuni flashback in The Lost Years rivelarono anche il regno del terrore di Kodos dalla prospettiva di Riley, tra cui un ricordo nel quale un Kirk adolescente riusciva a far evitare l'esecuzione ad un Riley di quattro anni.

Riley appare anche nei romanzi The Galactic Whirlpool e Probe. In Probe, ambientato dopo Star Trek IV: Rotta verso la Terra, era un protégé dell'Ambasciatore Sarek, ed in seguito divenne ambasciatore lui stesso durante i negoziati con i Romulani.

Nella rete di Wikia

Wiki a caso