Wikia

Memory Alpha

Kira Nerys

Discussione0
3 016pagine in
questa wiki
KiraNerys2375.jpg

Il colonnello Kira Nerys nel 2375

Il colonnello Kira Nerys nel 2375
Genere: Femmina
Specie: Bajoriana
Associazione: Milizia Bajoriana
Flotta Stellare della Federazione
Grado: Colonnello (Milizia Bajoriana)
Comandante (Flotta Stellare della Federazione)
Occupazione: Ufficiale comandante
Deep Space 9
Stato: Attivo (2375)
Nascita: 2343
Padre: Kira Taban
Madre: Kira Meru
Fratelli/sorelle: Kira Reon (fratello)
Kira Pohl (fratello)
Figli: Kirayoshi O'Brien (surrogato materno di Keiko O'Brien)
Interprete(i): Nana Visitor
Kira Nerys, 2369.jpg

Il maggiore Kira Nerys nel 2369

Il maggiore Kira Nerys nel 2369
Per la controparte dell'universo dello specchio , vedi Kira Nerys (specchio).

"Un continuo combattimento ed una continua fuga, sempre sconfitta, e vivere di adrenalina ed odio. Non è un granché come vita e si insinua dentro di te in modo che ogni giorno una parte di te muore."

- Kira Nerys nel 2372

Kira Nerys fu un colonnello nella Milizia Bajoriana, negli anni seguenti la Resistenza Bajoriana durante l'Occupazione Cardassiana ed un comandante della Flotta Stellare per un breve periodo nel 2375. Servì quale ufficiale di collegamento Bajoriano sulla stazione della Flotta Stellare Deep Space 9 ed in seguito assunse il comando della stazione. Kira fu essenziale alla sopravvivenza della Ribellione Cardassiana contro il Dominio.

Infanzia Modifica

Kira Nerys, age 3

Kira Nerys nel 2346

Kira Nerys nacque nella provincia Dahkur su Bajor, presumibilmente nel 2343, e visse per parecchio tempo nel campo profughi Singha Bajoriano. Nel 2346, sua madre Kira Meru fu portata su Terok Nor per servire quale donna di comodo ai Cardassiani. All'età di tre anni, era troppo piccola per capirlo, e Kira Taban, suo padre, disse ai figli che Meru era morta. Nerys non venne a conoscenza della verità fino al 2374. Dopo che sua madre venne presa, Nerys ed i suoi fratelli iniziarono ad avere del cibo migliore. Sebbene molti Bajoriani, tra cui Nerys, considerassero le donne di comodo quali collaboratrici, suo padre intuiva che Meru stesse facendo un enorme sacrificio per la sua famiglia, e diceva spesso alla figlia che sua madre era la donna più coraggiosa che avesse mai conosciuto. (DS9: "La ribellione - seconda parte", "Torti peggiori della morte")

Kira si metteva spesso nei guai quand'era bambina perché le piaceva irritare gli adulti. Tuttavia, l'occupazione Cardassiana di Bajor riuscì ad influenzare ogni aspetto della vita di Kira, e la portò ad unirsi alla battaglia per la liberazione. Nel 2369, Nerys disse a Kai Opaka di non aver conosciuto altro che violenza sin dall'infanzia. (DS9: "Guerra per sempre") Iniziò a collaborare con la resistenza Bajoriana a dodici anni, quando entrò nelle grazie del leader della cellula della resistenza Shakaar, Shakaar Edon. (DS9: "Colpevole ad ogni costo")

La resistenza Bajoriana Modifica

Kira nerys in the resistance

Kira nella cellula della resistenza Shakaar

Per la fine del 2356, Kira stava ormai svolgendo alcune missioni, come pulire le armi, ed occuparsi di altri compiti per la cellula della resistenza Shakaar. Quando venne pianificato un agguato e ci fu la necessità di ulteriore fanteria, Kira vide immediatamente la propria opportunità e si offrì volontaria per la missione. Sebbene tutti pensassero che fosse troppo giovane, Lupaza la appoggiò e le disse che aveva il cuore di un sinoraptor e che non avevano altra scelta se non quella di accettare il suo aiuto. Quando Furel raccontò una barzelletta su Kira, Lupaza lo colpì. Alla fine, Shakaar stesso approvò l'aiuto offerto dall'adolescente Kira, la quale si unì all'agguato. (DS9: "Shakaar")

L'agguato fu la sua prima missione, una di quelle che non dimenticò mai. Aveva paura, freddo e continuava a mordicchiarsi le dita per far in modo che il sangue continuasse a scorrere mentre il gruppo era in attesa sul fianco di una montagna. Più di ogni altra cosa, temeva che qualcuno del gruppo si accorgesse della sua reazione. Dopo tre o quattro ore, lo skimmer che stavano attendendo apparve. Quando si aprì il portello e ne emerse il primo Cardassiano, ella aprì il fuoco e continuò a sparare finché la batteria non fu scarica. Quando finì tutto, era stordita, sorridente e sollevata dal fatto di non aver lasciato qualcuno a terra. In seguito, Lupaza confezionò un orecchino Bajoriano dal metallo dello skimmer distrutto, e lo diede alla giovane Bajoriana. Kira lo avrebbe indossato per il resto della sua vita. (DS9: "Shakaar")

Dopo aver dato prova del suo valore, Kira Nerys era ora considerata un membro della resistenza Bajoriana. (DS9: "Le tenebre e la luce")

In un'altra missione, Kira piazzò una bomba fuori dalla casa di Gul Pirak, la cui esplosione vaporizzò l'ala orientale ed uccise dodici Cardassiani, tra cui tutta la famiglia di Pirak. Altri ventitre vennero feriti, tra cui Silaran Prin. (DS9: "Le tenebre e la luce")

Kira partecipò anche alle incursioni contro l'avamposto Haru. Anni dopo, continuava ad avere ancora incubi sulle sue azioni in quelle missioni. (DS9: "Il terrorista")

I Cardassiani non considerarono mai Kira come una minaccia ed il suo file della sicurezza la descrisse come "un operativo minore le cui attività sono limitate a svolgere alcuni compiti per i leader terroristi." (DS9: "Guerra per sempre")

Deep Space 9: 2369 Modifica

Dopo la ritirata Cardassiana nel 2369, Kira si unì alla Milizia Bajoriana con il grado di maggiore e le venne affidato l'incarico di fungere da ufficiale di collegamento Bajoriano su Deep Space 9. Era indecisa fra la lealtà a Bajor ed il fatto che sapeva che la presenza della Federazione era necessaria per assicurare la sicurezza del suo pianeta d'origine. Quando incontrò per la prima volta il comandante Benjamin Sisko, gli disse chiaro e tondo che non pensava che la Federazione dovesse aver a che fare con Bajor. Tuttavia, nonostante i due non si trovassero d'accordo su molte questioni, ella divenne il suo fidato braccio destro quale secondo in comando della stazione. (DS9: "Oltre l'ultima frontiera", "La rivolta: il prigioniero")

Il maggiore venne ingannato da Tahna Los, un ex combattente della resistenza Bajoriana, che venne tratto in salvo quando la sua nave venne attaccata dai Cardassiani, i quali affermavano che fosse un terrorista. Kira convinse il comandante Sisko ad offrire a Tahna asilo, nonostante le sue azioni. Tuttavia, si scoprì presto che Tahna stava davvero pianificando di far collassare l'ingresso del wormhole per far andare via dal territorio Bajoriano sia la Federazione che i Cardassiani. Kira riuscì a sventare il piano del terrorista. (DS9: "Il terrorista")

Quando la stazione venne infettata da un virus, che provocò l'afasia nell'equipaggio, si scoprì che si trattava di una trappola lasciata dalla resistenza Bajoriana. Kira riuscì a contattare Surmak Ren, che aveva contribuito a creare il virus, e si trovò un antidoto. (DS9: "Il virus di Babele")

Oltre ai suoi doveri su Deep Space 9, venne chiamata ad occuparsi di Bajor per diverse questioni. Fece evacuare un uomo anziano di nome Mullibok dalla propria casa per favorire lo sviluppo Bajoriano. (DS9: "Un addio difficile")

Kira subì una grande perdita quando Kai Opaka giunse sulla stazione. Insieme a Sisko e Bashir portò Opaka ad esplorare il wormhole. Finirono su di un pianeta dove la guerra era eterna. Le persone morivano, solo per resuscitare e lottare nuovamente. Durante lo schianto sulla superficie Opaka morì, ma venne rigenerata poco dopo. Quando si ruppe il campo di forza sul pianeta, Opaka decise di rimanere ed aiutare a cercare di terminare le lotte. (DS9: "Guerra per sempre")

Kira e Sisko entrarono in conflitto quand'ella guidò un ammutinamento contro di lui mentre si trovava sotto il controllo di una matrice di energia che conteneva un archivio di una lotta per il potere all'interno di una specie antica. Aveva infettato l'equipaggio di una nave Klingon nel Quadrante Gamma. Fu portato sulla stazione dall'unico superstite della nave, il quale, sebbene si trovasse al sicuro a bordo della stazione, si suicidò. Fu allora che influenzò l'equipaggio della stazione, con Kira nel ruolo del leader assassino dell'opposizione. Dopo che Odo riuscì ad intrappolare l'equipaggio che era stato infettato in un'unica stiva di carico, usò un programma elaborato da lui e dal dottor Bashir che fece uscire la matrice dal personale infettato e lo mise in animazione sospesa nell'atmosfera della stiva di carico, per farlo espellere nello spazio mentre l'equipaggio infettato poteva tornare alla normalità. (DS9: "Dramma involontario")

Verso la fine dell'anno, Kira si scontrò con un Cardassiano che aveva comandato il noto campo di lavoro Gallitep. Il Cardassiano soffriva della patologia sindrome Kalla-Nohra, che era stata causata da un incidente minerario al campo. Kira lo accusò di essere un criminale di guerra. Egli affermò di chiamarsi Marritza, e che era un impiegato presso il campo. Dopo aver esaminato diverse immagini del campo, si credette che si trattasse in realtà di Gul Darhe'el, il comandante del campo.

Confessò la verità al maggiore e la spaventò parlandole del campo e delle morti che aveva causato. La accusò di essere una criminale di guerra, poiché le sue attività terroristiche avevano ucciso dei Cardassiani innocenti. Odo investigò, e rivelò che "Darhe'el" era in realtà Marritza, e che si era sottoposto a chirurgia estetica per assomigliare a Darhe'el. Desiderava venir preso ed affrontare il processo in modo che i crimini venissero alla luce. Sperava che i Cardassiani ne venissero scioccati e che ammettessero le loro colpe in modo che potesse salire al potere un nuovo governo. Venne rilasciato ma fu ucciso da un Bajoriano sulla stazione. (DS9: "Colpevole ad ogni costo")

2370-2371 Modifica

Kira salvò Li Nalas con la speranza che unisse le varie fazioni su Bajor. Lottò al fianco della Federazione contro il Circolo, un gruppo radicale Bajoriano che tentò di capovolgere il governo Bajoriano e far andar via la Federazione da Deep Space 9. Venne catturata e torturata, ma si rifiutò di divulgare qualunque segreto circa la sicurezza della stazione. Dopo aver saputo che il gruppo era finanziato dai Cardassiani al fine di creare tumulto, in modo che Cardassia potesse rioccupare Bajor, si recò su Bajor e presentò le prove al Consiglio dei Ministri, dando una mano a mettere fine alla minaccia. (DS9: "La rivolta: il prigioniero", "La rivolta: il cerchio", "La rivolta: l'assedio")

Diventò uno degli opponenti di Vedek Winn Adami. Credeva che Winn fosse responsabile del tentativo di omicidio di Vedek Bareil, che il maggiore appoggiava affinché venisse eletto Kai. Bareil improvvisamente fece un passo indietro con lo scopo di mantenere un segreto che aveva a che fare con la condotta di Opaka durante l'Occupazione. Winn vinse la posizione, poi procedette in un tentativo della presa del Governo Provvisorio Bajoriano. Kira continuò a non fidarsi dei Kai. (DS9: "Nelle mani dei Profeti", "Il collaborazionista", "Shakaar")

Una Bajoriana di nome Vaatrik Pallra tentò di far uccidere Quark dopo che aveva riportato una lista di collaborazionisti Bajoriani. Questo riaprì il caso di cinque anni di omicidio del marito, nel quale il maggiore Kira era un sospettato. Kira incontrò per la prima volta Odo al tempo del crimine, e sebbene molte prove conducessero a lei, disse ad Odo che non era stata lei ad ucciderlo perché si trovava sotto terra e stava sabotando un'altra parte della stazione. Odo le credette e non la incriminò. Dopo aver risolto il tentato omicidio di Quark, capì che Kira aveva ucciso il marito di Pallra perché era un collaborazionista. (DS9: "La lista di Vaatrik")

I rifugiati richiamarono gli Skrreea dal Quandrante Gamma ed arrivarono sulla stazione credendo che Bajor fosse il loro paradiso da lungo tempo perduto. Desiderarono insediarsi sul pianeta. Si videro rifiutare il permesso perché il Governo Provvisorio temeva che il pianeta ancora devastato non potesse sostenere un tale aumento della popolazione e Kira fu d'accordo con questa decisione. Quando se ne andarono, Kira si rese conto che gli Skrreeani erano agricoltori che avrebbero potuto coltivare la terra e dare una mano per far terminare le carestie su Bajor. (DS9: "La terra promessa")

Si trovava con Odo nel 2371 quando egli scoprì che il suo popolo erano i Fondatori, i comandanti del Dominio. In seguito, quello stesso anno, venne rapita dai Cardassiani i quali la modificarono chirurgicamente per farla apparire una di loro. Riuscirono quasi a convincerla di essere una spia, di nome Iliana Ghemor, che era stata messa nella Resistenza Bajoriana. Venne salvata con l'aiuto di Elim Garak. Poco dopo, rimase coinvolta nel piano di Thomas Riker di attaccare Cardassia da parte dei Maquis. (DS9: "In cerca dei Fondatori - prima parte", "La nave rubata")

Fu anche una delle prime persone dell'equipaggio di Deep Space 9 a visitare l'universo dello specchio, dove incontrò la propria controparte, l'"Intendente", una delle persone più malvagie dell'Alleanza. (DS9: "Attraverso lo specchio")

2372-2373 Modifica

Kira aiutò a respingere l'invasione Klingon di Deep Space 9. I Klingon credevano che la caduta del governo militare e l'ascesa dell'alternativa civile su Cardassia fosse il risultato dell'infiltrazione dei Mutaforma. Aiutò Gul Dukat a trarre in salvo la figlia dai Breen. Insegnò anche a Dukat a combattere come un combattente della resistenza contro i Klingon. Tutto questo fu molto stressante per il maggiore, perché Dukat era stato il suo nemico giurato durante l'Occupazione di Bajor. (DS9: "La via del guerriero - prima parte", "Indiscrezione", "Ritorno alla gloria")

Kira giving birth

Kira dà alla luce Kirayoshi O'Brien secondo una cerimonia tradizionale Bajoriana

Dopo un incidente occorso a bordo di un runabout nel 2372, il feto di Kirayoshi O'Brien venne traslato da una ferita Keiko O'Brien a Kira per consentirne la sopravvivenza. Poco dopo, Kira si trasferì dagli O'Brien in modo ch'essi potessero prendersi cura di Kira e sentirsi vicini al bambino non ancora nato. (DS9: "Parti del corpo")

Mentre era in stato interessante, Kira svolse delle indagini circa le uccisioni dei suoi ex colleghi della Cellula della Resistenza e venne catturata da un Cardassiano di nome Silaran Prin. Era stato sfigurato durante un attacco del suo gruppo. Dopo ch'ebbe rivelato di volerla uccidere e di crescere lui stesso Kirayoshi, ella lo uccise per scappare. (DS9: "Le tenebre e la luce")

Kira partorì secondo una cerimonia tradizionale Bajoriana a bordo di Deep Space 9 nel 2373. Miles, Keiko e Shakaar Edon furono al suo fianco. (DS9: "Nascite")

In una timeline alternativa, venne uccisa dallo schianto della USS Defiant quando viaggiò indietro nel tempo di due secoli e si schiantò su di un pianeta nel Quadrante Gamma. La Defiant del presente scoprì il pianeta ed i discendenti dei superstiti. Informarono i loro antenati che lo schianto sarebbe avvenuto in due giorni. Kira decise di sacrificarsi per consentire agli eventi che portarono allo schianto di avere luogo, ma venne fermata dall'Odo alternativo, che era ancora innamorato di lei. Evitando lo schianto, egli le rivelò l'amore che l'Odo del presente nutriva per lei. (DS9: "Figli del tempo")

La Guerra del Dominio Modifica

Dopo che il Dominio catturò Deep Space 9, Kira rimase sulla stazione per rappresentare il Governo Bajoriano sotto la nuova amministrazione del Dominio, che rimise Dukat nella sua vecchia posizione di comandante della stazione. (DS9: "Chiamata alle armi")

Mentre all'inizio cooperò con i Cardassiani ed il Dominio, una crisi di coscienza circa il Vedek Yassim la fece accusare di essere una collaborazionista, proprio il tipo di Bajoriano che aveva combattuto durante la sua gioventù. Dopo che Yassim si suicidò quale protesta contro l'occupazione del Dominio, decise di dare il via ad una nuova resistenza contro il Dominio. (DS9: "Rocce e scogli")

Immediatamente, con l'aiuto di Odo e degli altri, il maggiore iniziò una campagna di conflitto crescente fra i Cardasssiani e i Jem'Hadar. Qualche tempo dopo, ella e Rom vennero catturati nel tentativo di fermare i tentativi del Dominio per riaprire il wormhole Bajoriano. (DS9: "Dietro le linee")

Ella, insieme a Rom, venne condannata a morte, finché Quark non li salvò. Kira, con Quark, Rom, Jake, ed Odo, aiutò a metter fuori uso le armi della stazione, cosa che aiutò la Flotta Stellare a riprendere la stazione. (DS9: "Aiuta gli audaci", "Il sacrificio degli angeli")

Kira possessed

Kira, posseduta da un Profeta per il Giudizio

Poco dopo la ritirata del Dominio, la controparte dell'universo dello specchio di Bareil giunse sulla stazione facendo tornare in superficie i sentimenti che Kira aveva nutrito per il Bareil del proprio universo. Chiese asilo e passò molto tempo con il maggiore, sebbene fosse in realtà innamorato dell'Intendente Kira, con la quale aveva pianificato di rubare la Sfera del Tempo dalla stazione. Tuttavia, si innamorò del maggiore Kira e la liberò, nonostante si rese conto di non poter rimanere nel suo universo a vivere nell'ombra di un vedek al quale assomigliava. Il maggiore perse nuovamente uno dei grandi amori della sua vita.(DS9: "Resurrezione")

Il corpo di Kira venne posseduto da un Profeta quando un Pah-wraith si impossessò di Jake Sisko, portando il profetizzato "Giorno del Giudizio" che avrebbe determianto se Bajor sarebbe entrato in un'età dell'oro, o se i malvagi avrebbero governato il pianeta. La battaglia venne terminata prima di avere una conclusione perché Kai Winn arrivò sulla stazione con una radiazione che fece andar via le forme di vita. (DS9: "Il giudizio")

Nel 2375, Kira venne promossa al grado di colonnello e messa al comando di Deep Space 9 dopo che il capitano Sisko si prese un lungo periodo di licenza. Affrontò i Romulani, che erano alleati contro il Dominio, circa il piazzare delle armi in un pianeta ospedale nel sistema Bajoriano. (DS9: "Ombre e simboli")

Gul Dukat ed il suo culto dei Bajoriani leali al Pah-Wraith catturarono il colonnello quello stesso anno. Uno dei suoi insegnanti, Vedek Fala, era un membro del culto. Quando Kira cercò di dimostrare che Dukat era un impostore, Dukat annunciò che i membri del culto, tra cui se stesso, dovevano darsi ai Pah-Wraith commettendo suicidio. Kira salvò il culto rivelando che le pillole personali per il suicidio di Dukat erano fasulle. Disilluso, Fala si uccise. (DS9: "Il patto")

Kira Nerys, Starfleet commander

Kira Nerys nei panni di comandante della Flotta Stellare nel 2375

A Kira venne chiesto dal capitano Sisko e dall'ammiraglio Ross di aiutare il legato Damar ad organizzare la rivolta nascente Cardassiana contro il Dominio e ad insegnare loro l'arte della guerriglia grazie alla sua vasta esperienza nella Resistenza Bajoriana. Sisko le diede il grado di comandante della Flotta Stellare per aiutarla ad ottenere la fiducia di quei Cardassiani che ancora credevano ch'ella fosse una terrorista anti-Cardassiani. Odo e Garak si separarono dal comandante per unirsi a Damar nel quartier generale del Fronte di Liberazione Cardassiana. (DS9: "Quando piove...")

Sebbene Damar fosse lieto del suo aiuto, Gul Rusot non fece mistero di non fidarsi di lei. Kira ferì il Gul quando egli la affrontò. La loro animosità portò quasi alla morte di Kira per mano di Rusot, ma Damar lo uccise prima che potesse portare a compimento il suo tentativo. La sua forza la fece riuscire a comandare una nave Jem'Hadar equipaggiata con un dissipatore di energia Breen e portarla su Deep Space Nine, dove la Federazione poté analizzarla e prendere delle contromisure. (DS9: "Navigando contro vento")

Durante la battaglia finale della Guerra del Dominio, Kira, Garak, Damar, ed altri due soldati della ribellione fecero irruzione nel centro di comando del Dominio su Cardassia Prime. Damar ed uno dei soldati vennero uccisi, ma Garak e Kira riuscirono ad arrivare al centro di comando, uccidere Weyoun e catturare la Mutaforma femmina.

Dopo la fine della guerra e la scomparsa del capitano Sisko, assunse nuovamente il comando di Deep Space 9. (DS9: "Quel che si lascia - seconda parte")

Relazioni personali Modifica

Amicizie Modifica

Benjamin Sisko Modifica

Kira incontrò per la prima volta Sisko quando egli assunse il comando di Deep Space 9. Iniziarono col piede sbagliato e la loro relazione si complicò ulteriormente quando venne rivelato che l'uomo era l'Emissario dei Profeti. Ad un certo punto, Kira venne infettata da una fonte di energia di una cultura che si era auto-distrutta e guidò un ammutinamento contro Sisko. Odo riuscì a far disperdere l'energia e tutti tornarono normali. (DS9: "Dramma involontario") Tuttavia, i due riuscirono ad andare professionalmente d'accordo e divennero persino amici negli ultimi anni.

Nonostante la relazione professionale, Kira mantenne sempre la sua relazione con Sisko più formale di quanto non fecero altri membri dell'equipaggio di Deep Space 9. Ella non lo capiva ma lo stato di Sisko quale Emissario dei Profeti nella sua religione la faceva sentire a disagio con il pensiero di una vera amicizia. Le cose cambiarono quando ella dovette guardargli le spalle durante una missione in cui la Defiant venne quasi distrutta. Sola con lui sul ponte, Kira cercò di continuare a farlo parlare in modo che non perdesse conoscenza, poiché era stato ferito e rischiava di finire in coma se se fosse addormentato. Questo li fece avvicinare, e dopo andarono persino ad una partita di baseball insieme in sala ologrammi, dove le fece conoscere gli hot dog. (DS9: "La nave danneggiata")

Dax Modifica

Kira formò la sua amicizia più intima con Jadzia Dax. Si scambiavano confidenze molto spesso, specialmente circa le loro vite sentimentali. Parlavano anche dei loro problemi e cercavano il consiglio l'una dell'altra, sebbene Kira non approvasse le scelte sentimentali di Jadzia ed a volte Jadzia si lasciasse sfuggire qualche dettaglio delle storie di Kira.

Jadzia riuscì anche a far sciogliere un po' Kira. Kira odiava le sale ologrammi, ma vi prese parte con Jadzia.

Kira continuò la sua amicizia con Dax anche quando Jadzia venne uccisa e Dax ebbe come nuovo ospite Ezri Tigan. Ezri considerò Kira come uno dei suoi amici più cari. (DS9: "Colpevole ad ogni costo", "La via del guerriero - prima parte" (trasmissione originale), DS9: "Fuoco incrociato")

Miles O'Brien Modifica

Kira sviluppò un'attrazione conflittuale nei confronti di Miles O'Brien durante il periodo in cui portò in grembo suo figlio in seguito all'incidente che costrinse il dottor Julian Bashir a trapiantare il feto dentro di lei per dargli la possibilità di sopravvivere. (DS9: "Parti del corpo") Subito dopo, Kira si trasferì nell'alloggio della coppia dietro loro richiesta. Dopo un po', le premure e l'affetto di Miles, nonché la vicinanza fisica, portarono ad un breve periodo di disagio. Fortunatamente, sia Miles che Kira riuscirono a metter da parte i loro sentimenti, e continuarono la loro amicizia senza farvi più accenno. (DS9: "Cercando il par'Mach in tutti i posti sbagliati") Qualche tempo dopo, Kira diede alla luce il figlio di Miles, Kirayoshi (DS9: "Nascite"), con Kira che rimase una zia non ufficiale sia per Kirayoshi che per la sorella maggiore di questi, Molly.

Tekeny Ghemor Modifica

Kira ebbe un'amicizia molto forte con Tekeny Ghemor, uno dei leader del Governo Cardassiano. Si incontrarono per la prima volta quando Kira venne rapita dai Cardassiani, chirurgicamente modificata per convincerla che era la figlia di Ghemor, un agente di Cardassia. Ghemor, rendendosi conto della verità, la aiutò a scappare e divenne un capo nell'Underground Cardassiano che si opponeva al governo militare. Al tempo, era l'unico Cardassiano per il quale Kira potesse nutrire qualche sentimento simile al rispetto.

Nel 2373, egli cercò di rifugiarsi su Deep Space 9 dopo che il Dominio si impossessò di Cardassia. Stava morendo, e Kira si occupò di lui finché non spirò. Durante questo periodo, disse a Kira che la considerava ancora come poteva considerare la figlia; Ghemor non aveva ancora informazioni di quel che ne era stato di lei. Secondo la tradizione Cardassiana, Ghemor disse a Kira tutti i "segreti di famiglia" sul letto di morte. Il motivo dietro a questa tradizione era di assicurarsi che i parenti superstiti avessero abbastanza informazioni per proteggersi, nel caso che i nemici della famiglia cercassero di avantaggiarsi su di loro in qualche modo. Durante queste conversazioni, rivelò a Kira di aver preso parte al massacro di civili Bajoriani durante l'Occupazione. Sgomenta, Kira pensò comunque che nessuno doveva morire da solo, e rimase con lui fino alla fine. Ghemor fornì anche informazioni importanti alla Federazione circa il Dominio e Cardassia. (DS9: "Seconda pelle", "Legami di sangue e acqua")

Tora Ziyal Modifica

Sebbene a Kira non piacesse il padre di Ziyal, sviluppò un'amicizia profonda con Tora Ziyal fino al punto di considerarla parte della famiglia. (DS9: "Quando piove...")

Quando Dukat si recò a combattere i Klingon, Kira lo persuase a far rimanere Ziyal con lei su DS9, perché non voleva che Ziyal dovesse affrontare quel che aveva dovuto affrontare lei quando aveva combattuto contro i Cardassiani. (DS9: "Ritorno alla gloria")

Fu molto protettiva nei confronti di Ziyal; quando scoprì che Elim Garak si vedeva con lei, ella minacciò che se avesse fatto soffrire la ragazza se ne sarebbe pentito, ma in seguito accettò la loro relazione sebbene continuasse a non approvarla. (DS9: "Per la causa", "Alla luce dell'inferno")

Famiglia Modifica

La madre ed il padre di Kira si chiamavano, rispettivamente, Kira Meru e Kira Taban. Aveva due fratelli, Kira Reon, e Kira Pohl.

Kira Meru venne selezionata quale donna di comodo e divenne volontariamente la consorte di Dukat nel 2346. Lo fece per far in modo che la sua famiglia potesse ricevere favori speciali nel campo di segregazione, assicurandone la sopravvivenza. Rimase la sua consorte fino alla morte, sette anni dopo. Il padre di Kira disse ai figli che la madre era morta nel campo. Kira seppe la verità quando Dukat gliela rivelò nel 2374. Kira usò la Sfera del Tempo per viaggiare fino al 2346 per sincerarsi che fosse la verità. Quando Kira si rese conto della verità, prese parte ad un complotto per uccidere Dukat e sua madre. Alla fine, si rese conto di quel che stava facendo la madre e li avvertì prima che l'ordigno esplodesse. (DS9: "Torti peggiori della morte")

Kira e suo padre rimasero nel campo, fino a che ella si unì alla resistenza. Mentre il padre stava morendo, ella se ne andò per completare una missione terrorista, e rimpianse di non esser rimasta accanto al padre. Non se lo perdonò mai. (DS9: "Legami di sangue e acqua")

Relazioni sentimentali Modifica

Thomas Riker Modifica

Kira si sentì brevemente attratta da Thomas Riker quand'egli si presentò sotto le mentite spoglie di William T. Riker. Quando a Kira venne ordinato di rilassarsi da Julian Bashir, ella incontrò Thomas da Quark's e parlarono per tre ore. Tuttavia, l'attrazione se ne andò quando egli dirottò la USS Defiant e rivelò di essere Thomas, nonché un agente Maquis. Portò la nave nel sistema Orias per raccogliere informazioni su di una flotta della quale aveva sentito parlare. La sua missione fallì ed egli fu preso in custodia dai Cardassiani. Ella giurò di trovare un modo per riportarlo indietro e si baciarono prima ch'egli venisse trasportato sulla nave Cardassiana. (DS9: "La nave rubata")

Julian Bashir Modifica

Durante uno sfogo di 'febbre d'amore' portato dalla febbre Zanthi che affliggeva Lwaxana Troi, in visita alla stazione, Kira, che stava frequentando Bareil al tempo, si sentì fortemente attratta da Julian Bashir. Mentre i due si dimostravano esplicitamente il proprio affetto - e la diagnosi di Bashir notò che si poteva trattare di persone le quali si trovavano comunque attraenti in qualche modo - non ci furono ulteriori menzioni all'accaduto in seguito. (DS9: "Incantesimo d'amore")

Bareil Antos Modifica

Kira rimase coinvolta con Vedek Bareil per la prima volta quand'egli visitò Deep Space 9 per aiutare a mediare una disputa tra Vedek Winn e la Federazione circa la scuola tenuta da Keiko O'Brien. (DS9: "Nelle mani dei Profeti") La loro relazione si rafforzò quando, dopo che Kira venne rimpiazzata quale collegamento Bajoriano su DS9, Bareil la invitò a passare un po' di tempo presso il suo monastero. Inoltre, aiutò lei e Dax a rivelare il piano del Circolo di impadronirsi di Bajor consentendo loro di indossare abiti religiosi in modo da recarsi in maniera sicura di fronte al Consiglio dei Ministri di Bajor. (DS9: "La rivolta: il cerchio", "La rivolta: l'assedio") Nel 2370, durante il periodo dell'elezione di Kai, la loro relazione era ormai diventata romantica. (DS9: "Il collaborazionista")


Informazioni di retroscenaRonald D. Moore ha commentato "I sentimenti di Kira per Bareil le erano molto più chiari di quelli per Shakaar; deve essersi interrogata sulla relazione da iniziare prima che andassero al tempio." (AOL chat, 1997)

La relazione terminò in maniera triste quando, durante un incidente ad una navetta, Bareil venne ferito a morte. Venne tenuto in vita dal dottor Julian Bashir ed avrebbe potuto sopravvivere, ma un incontro cruciale era stato programmato con il legato Turrel, col quale Bareil aveva negoziato in segreto per mesi. Sebbene Kai Winn lo sostituì nei negoziati, nessuno conosceva Turrel come Bareil ed ella necessitò del suo consiglio. Quando i negoziati terminarono, Bareil chiese che tutti i sistemi di supporto vitale artificiale venissero disattivati. Morì tra le braccia di Kira. (DS9: "La scelta di Bashir")

Shakaar Edon Modifica

Kira e Shakaar, che divenne il capo del Governo Bajoriano, furono amanti per un anno. Egli fu il suo leader della resistenza durante l'Occupazione di Bajor. Ella lo incontrò di nuovo quando venne inviata da Kai Winn, che aveva assunto il ruolo di capo del governo dopo la morte di Kalem Apren, a riutilizzare il riutilizzo del suolo dagli agricoltori nella sua provincia. Le truppe del governo si rifiutarono di attaccare il loro vecchio leader, e Shakaar, seguendo il consiglio di Kira, ritornò nella capitale e corse per diventare capo del governo, una posizione che vinse. (DS9: "Shakaar") La relazione si scaldò durante una visita alla stazione da parte di Shakaar quando vi giunse per negoziare l'accettazione di Bajor nella Federazione. (DS9: "Fuoco incrociato") Fu al fianco di Kira quand'ella partorì il figlio di Miles O'Brien. (DS9: "Nascite") I due terminarono la relazione nel 2373, ma rimasero amici.

La transizione di Kira da Vedek Bareil a Shakaar portò Gul Dukat ad osservare nel 2372 che Kira era attratta da uomini potenti di Bajor. (DS9: "Ritorno alla gloria")

Odo Modifica

La relazione tra Kira ed Odo fu lunga e sofferta. Si incontrarono per la prima volta durante l'Occupazione di Bajor, quando Odo sospettò di lei per aver ucciso un collaborazionista. (DS9: "La lista di Vaatrik") Durante gli anni passati a lavorare insieme, Kira e Odo iniziarono ad innamorarsi l'uno dell'altra. I sentimenti che nutrivano reciprocamente superarono le altre storie avute da Kira. Con l'aiuto di Vic Fontaine, Odo riuscì ad esprimere i propri sentimenti e scoprì che erano gli stessi provati da Kira, i quali culminarono in un bacio appassionato davanti a Quark's. (DS9: "A modo suo") Rimasero amanti fin dopo la Guerra del Dominio, quando Odo tornò al Grande Legame per salvare la sua gente e condurla sulla via della pace. (DS9: "Quel che si lascia - prima parte")

Ologrammi Modifica

Anastasia Komananov

Anastasia Komananov con l'aspetto di Kira Nerys

Kira è stata duplicata olograficamente in diverse occasioni.

Cronologia Modifica

2343
Nasce nella provincia Dahkur su Bajor.
2346
La madre "muore".
2355
Si unisce alla cellula di resistenza Shakaar.
2357
Aiuta a liberare il campo di lavoro Gallitep.
2365
Viene incaricata di trovare una lista di collaborazionisti Bajoriani.
2365
Incontra per la prima volta Odo.
2369
Bajor è liberato. Si unisce alla Milizia Bajoriana. Viene assegnata a Deep Space 9. Viene ordinato che Deep venga spostata all'ingresso del Wormhole Bajoriano.
2369
Pilota il runabout Yangtzee Kiang in una missione nel Quadrante Gamma; lo schianto della navetta provoca la morte di Kai Opaka. Il Kai viene rianimato ma non può lasciare la luna.
2370
Inizia a frequentare Bareil Antos.
2370
Le viene concesso il privilegio di incontrare la Sfera della Profezia e del Cambiamento.
2371
Bareil Antos muore.
2371
Viene rapita e portata su Cardassia dove subisce un intervento di chirurgia estetica al fine di farla assomigliare a Iliana Ghemor, un operativo Cardassiano dell'Ordine Ossidiano.
2373
Nasce il figlio surrogato Kirayoshi O'Brien.
2374
Utilizzando la Sfera del Tempo, torna indietro nel tempo fino al 2346 su Terok Nor e scopre che la madre non era veramente morta. Kira Meru era diventata la consorte di Gul Dukat per ottenere un trattamento di favore per la propria famiglia.
2374
Inizia a frequentare Odo.
2375
Viene promossa colonnello. Le viene assegnato il grado temporaneo di comandante della Flotta Stellare per una missione. Si unisce alla ribellione Cardassiana. Odo parte per il Grande Legame. Le viene affidato il comando di Deep Space 9.
Kira viene apparentemente promossa direttamente da maggiore a colonnello, saltando quindi il grado di tenente colonnello (o colonnello di campo, secondo il grado Bajoriano). Questo fa domandare se gli scrittori volevano davvero far di lei un colonnello a pieno titolo, o solo un tenente colonnello. In ogni modo, ovviamente, sarebbe stata chiamata semplicemente "colonnello" il più delle volte. La sua nomina temporanea quale comandante nella Flotta Stellare potrebbe esser presa quale indicatore che il grado Bajoriano era, infatti, di tenente colonnello, poiché tali gradi si equivalgono. Il "tornar indietro" di grado sarebbe stato un segno di azione disciplinare, e non era questo il caso. Tuttavia, questo sarebbe incongruente con le insegne di grado di colonnello di campo Bajoriano, secondo quanto stabilito nell'episodio della seconda stagione DS9: "La rivolta: l'assedio", che differisce da quello indossato da Kira nella settima stagione.

Citazioni memorabili Modifica

"È questa la cosa circa la fede... se non ce l'hai, non puoi capirla e se ce l'hai, le spiegazioni non sono necessarie."

- Kira Nerys in (DS9: "I due emissari")

"Quell'uomo è senza cuore, un killer a sangue freddo."
"Come ho detto, è un Cardassiano."

- Dukat e Kira, mentre parlano di Garak (DS9: "All'ombra del purgatorio")


"Uccidere lei e mio figlio... la brutalità della cosa... lo spreco della vita. Che tipo di stato tollera l'omicidio di donne e bambini innocenti? Che genere di persone dà tali ordini?"
"Già, Damar, che genere di persone dà tali ordini?"

- Damar e Kira (DS9: "Navigando contro vento")


"Perché? Non era Darhe'el! Perché?!"
"È un Cardassiano. È un motivo sufficiente."
"No... Non lo è."

- Kira e Kainon, dopo che Kainon ha ucciso Marritza (DS9: "Colpevole ad ogni costo")


"Maggiore, quando sarà con i Romulani, cerchi di essere diplomatica."
"Sono sempre diplomatica!"
[la scena va a Kira mentre si trova ad un incontro con i Romulani]
"Questa è la cosa più ridicola che io abbia mai sentito e respingo l'implicazione!"

- Sisko e Kira (DS9: "Visioni future")


"Be', ora che so che lei è qui, mi premurerò di informare il Conestabile Odo di aumentare la sicurezza della stazione."
"Non sarà necessario. Mi sento al sicuro qui."
"No, non stavo parlando della sua sicurezza."

- Kira e Winn (DS9: "Il collaborazionista")


"Ho sempre pensato che, quando le persone cercando di convincere gli altri circa le proprie credenze, stanno solo cercando di convincere se stesse."

- Kira (DS9: "Il patto")

Appendici Modifica

Retroscena Modifica

  • Kira Nerys è stata interpretata da Nana Visitor. Kira da giovane vista nell'episodio "Torti peggiori della morte" è stata interpretata da un'attrice sconosciuta.
  • Durante la produzione di Star Trek: Deep Space Nine, si era deciso di assegnare alla stazione il personaggio di Ro Laren di The Next Generation. In verità, è stato il personaggio di Ro ad aver ispirato i produttori ad ambientare il nuovo show vicino a Bajor. Quando Michelle Forbes declinò il ruolo, il suo personaggio venne modificato e divenne la base per quello di Kira Nerys. Piuttosto che permettere a questo cambiamento nei piani di rivelarsi un ostacolo, comunque, i produttori lo usarono a proprio vantaggio; "Significava che il nostro capitano della Federazione sarebbe stato affiancato da qualcuno con un'uniforme differente, che aveva degli scopi differenti, che aveva priorità differenti, e li mettemmo in conflitto." (New Frontiers: The Story of Deep Space Nine, extra in DS9 stagione 2 DVD)
  • Kira Nerys è l'unico personaggio in ogni spin-off di Star Trek ad aver incontrato faccia a faccia la propria controparte dell'universo dello specchio sullo schermo. Il capitano Jonathan Archer appare in ENT: "In uno specchio oscuro - seconda parte" insieme alla propria controparte dello specchio, ma solo quale parte dell'immaginazione dell'Archer dello specchio.
  • Nel 1992, poco dopo l'inizio delle riprese di "Oltre l'ultima frontiera", Nana Visitor disse di Kira, "Ha un sistema di credenze molto forte, è orientata spiritualmente, ed è nazionalista, vuole davvero vedere i Bajoriani diventare un popolo unito." Nel 1999, poco prima di terminare di filmare "Quel che si lascia - prima parte", disse, "Quando è iniziata la serie, era un essere molto scosso. Era appena venuta fuori da un'occupazione, aveva lottato per la libertà, aveva combattuto, ucciso, aveva dormito sotto le rocce e nelle caverne, ed era dura come la vita dei giorni nostri, quella che vediamo alla TV nelle aree devastate. Giunge in questo ambiente perfetto della Federazione, e lo odia; ne odia sia l'immagine che il concetto. Non è come se avesse fondamentalmente voluto prendere qualcuno per le spalle per dirgli, 'Là fuori le cose non sono così. Vedi, puoi farlo tutto bello e pulito, ma non è così, ancora non lo è'." (Crew Dossier: Kira Nerys, extra in DS9 stagione 1 DVD)
  • Sempre nel 1999, Ira Steven Behr disse, "Kira giunge sulla stazione come una donna arrabbiata. Credo che quando vedemmo i primi giornalieri del pilot, ce ne rendemmo conto e dicemmo, questa è una donna molto arrabbiata. Essere bambini durante l'Occupazione Bajoriana non è un bel modo per crescere, così era diventata arrabbiata e sfiduciata, e credo che sia cresciuta e si sia rilassata durante questi sette anni. Penso che sia un personaggtio stupendo e che la relazione che è riuscita a formare con Odo sia veramente bella. Ma è comunque una donna molto forte. 'La tipa più tosta della galassia', come la chiamiamo noi." (Crew Dossier: Kira Nerys, extra in DS9 stagione 1 DVD)
  • Parlando diverse settimane dopo il termine delle riprese di "Quel che si lascia - prima parte", la Visitor commentò, "Kira è stata caratterizzata a tutto tondo, non è più la stessa persona di un tempo. Ha acquistato in profondità e comprensione, e si tratta di un'esperienza che può esser generata da una Bildung altrettanto a tutto tondo. Ed è per questo che il finale mi ha soddisfatta appieno, come attrice, come alter ego di Kira." (Crew Dossier: Kira Nerys, extra in DS9 stagione 1 DVD)

Si veda ancheModifica

Apocrifo Modifica

  • Nei romanzi di DS9, Kira venne esclusa dalla religione Bajoriana dopo aver aiutato a diffondere un'interpretazione secolare dei Profeti. Dopo molti mesi la decisione venne annullata. Kira divenne un capitano della Flotta Stellare dopo che Bajor fu ammesso nella Federazione. Quello stesso anno, nel soggetto di Worlds of Star Trek: Deep Space Nine circa il Dominio, venne brutalmente attaccata dall'anziano Jem'Hadar Taran'atar, ed alla fine della storia, riuscì a stento a sopravvivere.
  • In Warpath, il romanzo che segue Worlds of Star Trek: Deep Space Nine, Volume 3, Kira si trova in coma ed ha visioni degli Ascendenti, nei quali è un generale che cerca di ottenere l'accesso nella fortezza di Idran. Ha anche una conversazione con i Profeti e con Benjamin Sisko nel tempio. Per salvarle la vita, il dottor Bashir le impianta un cuore artificiale. Quando apprende la verità da Sisko, Kira ne è terrorizzata finché non si rende conto che funziona perfettamente. Per confortarla, Sisko le chiede se si era attesa un battito di tamburi.
  • Nel romanzo Zero Sum Game il capitano Kira non comanda più Deep Space Nine ed è stata rimpiazzata da Elias Vaughn ed alla fine da Ro Laren.

Collegamenti esterni Modifica