Wikia

Memory Alpha

La delfina (episodio)

Discussione0
3 016pagine in
questa wiki
Articolo del Mondo Reale
(scritto dal punto di vista del mondo reale)
"The Dauphin"
Traduzione Italiana: La delfina
Traduzione letterale: La delfina
TNG, Episodio 2x10
Numero di produzione: 40272-136
Prima messa in onda: 20 febbraio 1989
35° di 176 prodotto in TNG
35° di 176 rilasciato in TNG
  {{{nNthReleasedInSeries_Remastered}}}° di 176 rilasciato in TNG Rimasterizzata  
141° di 727 rilasciati in tutto
Anya, Raging Monster
Scritto da
Scott Rubenstein & Leonard Mlodinow

Diretto da
Rob Bowman
42568.8 (2365)
  Arco: {{{wsArc0Desc}}} ({{{nArc0PartNumber}}} di {{{nArc0PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc1Desc}}} ({{{nArc1PartNumber}}} di {{{nArc1PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc2Desc}}} ({{{nArc2PartNumber}}} di {{{nArc2PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc3Desc}}} ({{{nArc3PartNumber}}} di {{{nArc3PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc4Desc}}} ({{{nArc4PartNumber}}} di {{{nArc4PartCount}}})  

Wesley si innamora della nuova leader di un pianeta flagellato dalla guerra.

RiassuntoModifica

Salia

Salia

Alla USS Enterprise-D viene affidato il compito di trasportare la giovane leader di Daled IV, Salia, e la sua tutrice, Anya, sul loro pianeta natio dal luogo del loro esilio su Klavdia III. Il loro mondo si trova da generazioni in uno stato di guerra civile, e Salia dovrà portare la pace sul suo tormentato pianeta, che è chiuso, sviluppando culture separate che dimorano sugli emisferi diurni e notturni, causando la guerra. Durante un incontro casuale, Wesley Crusher e Salia si incontrano a bordo e si sentono subito attratti l'uno dall'altra. Anya ordina a Salia di andare direttamente nel suo alloggio, ma Wesley non riesce a concentrarsi su nient'altro. Si mette a farfugliare in sala macchine, e La Forge lo sospende dal servizio, dicendogli di parlare con la ragazza. Il ragazzo non ha idea di che dirle, e si rivolge a Worf ed a Riker per avere dei consigli, laddove Worf gli parla del romanticismo fra i Klingon, mentre Riker gli mostra come parlare a una ragazza attraverso Guinan. Wesley non trae alcun vantaggio dai due esempi, e decide di recarsi semplicemente nell'alloggio di Salia.

Quando vi giunge, Anya si trova con Worf a fare un giro della nave, dove nota con agitazione crescente quanto insicuro sia il vascello. Questo raggiunge il suo apice quando la donna rivela la sua vera natura di allasomorfo, e cioè quando la Dottoressa Pulaski si rifiuta di uccidere un paziente. Nel frattempo, Wesley porta Salia sul ponte ologrammi, mostrandole le meraviglie della galassia. Poi si recano nel Bar di Prora, dove la ragazza si lamenta del fatto che non potrà mai più lasciare Daled IV dopo esservi giunta. Quando Wesley suggerisce che rimanga sull' Enterprise, la ragazza fugge dalla stanza, e Guinan osserva che Salia vuole che Wesley la segua. Ella, emotivamente provata, gli urla contro, e si reca nel proprio alloggio dove la sta attendendo Anya.

Picard dice a Wesley di non vedere mai più Salia. Tuttavia, Salia si reca a trovare Wesley nel suo alloggio, dicendogli di essere uscita mentre Anya stava dormendo. Mentre Wesley e Salia si stanno baciando, Anya appare improvvisamente, e Wesley è scioccato nello scoprire che anche Salia è un allasomorfo, poiché sia Anya che Salia cambiano forma durante una discussione per stabilire s'ella possa o no vedere il ragazzo. Quando l'Enterprise giunge su Daled IV, Salia va a dire addio a Wesley, ma egli è ferito dal suo inganno e le dice di andarsene. Anya viene trasportata sulla sua luna natia, e Wesley si reca nella sala del teletrasporto per dire addio a Salia prima ch'ella si teletrasporti nella sua vera forma.

Diario di bordoModifica

Citazioni memorabiliModifica

"Comandante, chi è?"
"Uh, penso la governante."
"No, la ragazza!"
"Oh, non so se avrà tempo per te, Wes. È destinata a governare un intero mondo."

- Wesley e Riker


[Worf fa un urlo prolungato.] "Questo è il modo in cui i Klingon attirano una compagna."
"Mi sta dicendo di urlarle contro?"
"No. Gli uomini non ruggiscono. Le donne ruggiscono...e lanciano oggetti pesanti...e ti afferrano..."
"Cosa fa l'uomo?"
"Legge poesie d'amore." [Worf si ricompone.] "Si china un sacco."

- Worf e Wesley


"Giudicando dalle apparenze, si direbbe che tu e Salia siate biologicamente compatibili. Naturalmente, vi potrebbe essere una differenza per quello che riguarda il complesso istocompatibile della membrana cellulare, ma–"
"Data, voglio incontrarla. Non dissezionarla."

- Data e Wesley


"Worf, sembra andar bene per i Klingon, ma credo di dover provare qualcosa di un po' meno... pericoloso?"
"Va' alla sua porta. Implora come un Umano."

- Wesley chiedendo consigli romantici a Worf

RetroscenaModifica

  • Wil Wheaton riceve il suo primo bacio sullo schermo. Gli viene dato dall'attrice Jaime Hubbard, di dieci anni più grande.
  • Il campo stellato mostrato sullo sfondo dell' Enterprise mentre si allontana da Daled IV è un'immagine allo specchio. La parte destra dell'asse verticale centrale è un riflesso della parte sinistra. Questo effetto è simile a quello usato per il campo stellato sul ponte del pilot "Lo zoo di Talos".
  • Il termine "Dauphin" è il vocabolo francese per "delfino" ed era tradizionalmente usato come titolo del principe ereditario dell' ancient regime. (Il titolo francese di questo episodio è La Dauphine, forma femminile del titolo.) Alcuni elementi di questa cultura perduta sono presenti nell'arredamento di alcuni set negli uffici del Presidente della Federazione a Parigi nei film di Star Trek.

Uscite su nastro e su DVDModifica

Collegamenti e riferimentiModifica

Cast principaleModifica

Apparizione speciale di Modifica

Attori ospitiModifica

E con la partecipazione speciale di Modifica

E conModifica

Attori non accreditatiModifica

RiferimentiModifica

XIV secolo; 2349; sistema di filtraggio dell'aria; allasomorfo; encefalite Andronesiana; acquario; atmosfera; cellula ematica; diario del capitano; segnale del vettore; cioccolato; seme del cioccolato; guerra civile; colloquialismo; Quartier Generale del Comando; raggio cosmico; Daled IV; Daled IV-c; sistema Daled; condotto di controllo del deuterio; camera dei cristalli di dilitio; sonda laser a fibra ottica; distributore di cibo; catalogo zooligico galattico; governante; risonanza armonica; capo di stato; complesso di istocompatibilità; Umano; rituali di accoppiamento umano; umanoide; riproduzione interspecie; ferro; Klavdia III; sistema Klavdia; rituali di accoppiamento Klingon; amore; controlli di conversione materia-energia; galassia Via Lattea; nube di neutrini; prione; pubertà; Rosseau V; sistema Rosseau; negozio della nave; orbita standard; magnete superconduttore (SCM modello 3); terrawatt; mousse di cioccolato Thaliano; Thalos VII; sistema Thalos; chiusura; troposfera; corriere Vulcaniano; motore di curvatura


Episodio precedente:
"La misura di un uomo"
Star Trek: The Next Generation
Stagione 2
Episodio successivo:
"Contagio"