Wikia

Memory Alpha

La sfida (episodio)

Discussione4
3 016pagine in
questa wiki
Articolo del Mondo Reale
(scritto dal punto di vista del mondo reale)
"The Changeling"
Traduzione Italiana: La sfida
Traduzione letterale: Il mutaforma
TOS, Episodio 2x08
Numero di produzione: 60337
Prima messa in onda: 29 settembre 1967
Versione rimasterizzata messa in onda: 2 febbraio 2008
38° di 80 prodotto in TOS
32° di 80 rilasciato in TOS
56° di 80 rilasciato in TOS Rimasterizzata
32° di 727 rilasciati in tutto
Nomad wipes Uhuras memory
Scritto da
John Meredyth Lucas

Diretto da
Marc Daniels
3541.9 (2267)
  Arco: {{{wsArc0Desc}}} ({{{nArc0PartNumber}}} di {{{nArc0PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc1Desc}}} ({{{nArc1PartNumber}}} di {{{nArc1PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc2Desc}}} ({{{nArc2PartNumber}}} di {{{nArc2PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc3Desc}}} ({{{nArc3PartNumber}}} di {{{nArc3PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc4Desc}}} ({{{nArc4PartNumber}}} di {{{nArc4PartCount}}})  

L'Enterprise si imbatte in un'antica sonda interstellare terrestre, data per dispersa da 265 anni, che è in qualche modo diventata una macchina potente ed intelligente e che ha sterilizzato (eliminandovi ogni forma di vita) interi pianeti che non corrispondono ai suoi requisiti di perfezione.

SommarioModifica

TeaserModifica

L'USS Enterprise si sta dirigendo verso il sistema stellare Maluriano per far luce su una richiesta di soccorso. Uhura non ha ricevuto alcuna risposta alle chiamate, e il Capitano Kirk le ordina di continuare a provare. Tuttavia, i dati dei quali dispone il signor Spock contengono notizie tragiche: sebbene sia stata stimata la presenza di 4 miliardi di unità, non v'è alcun segno di vita nell'intero sistema. Mentre l'equipaggio fa congetture su cosa possa aver causato la fine di ogni forma di vita in un tempo così ristretto, un grosso qualcosa spunta fuori dal nulla. Kirk ordina l'allarme rosso, e l'oggetto si impatta sugli scudi dell'Enterprise.

Prima parteModifica

L'intero equipaggio subisce degli scossoni, e quando la situazione si ristabilizza, Scotty riporta che gli scudi potranno reggere ancora solo tre impatti, visto che sono stati ridotti del 20%. Gli scudi dell'Enterprise' continuano a subire attcchi. Alla fine, dopo aver ceduto del tutto, Kirk ordina al tenente Uhura di contattare l'oggetto. Questi sente fare il nome di Kirk, e in qualche modo crede che Kirk sia il suo creatore. Si identifica come Nomad, una sonda la cui missione consiste nel cercare la vita e di sterilizzarla dalle imperfezioni. Kirk lo fa salire a bordo, ma solo per impedirgli di attaccare nuovamente la nave.

Seconda parteModifica

Una volta a bordo, Nomad non perde tempo a esplorare la nave, ed è solo grazie agli ordini di Kirk che gli viene impedito di aver un completo libero accesso. Sapendo quanto possa esser potente, Kirk ordina alle guardie di sorvegliarlo in continuazione, ma Nomad si rivela capace di eludere la sorveglianza. Inoltre, sembra essere estremamente logico e si stupisce quando si imbatte in qualcosa di illogico; quando sente Uhura cantare sul ponte, precipitandosi a scoprire di che si tratta, rimane insoddisfatto dalla spiegazione fornitagli dalla donna a proposito della funzione del canto, e le cancella la memoria, rendendo necessaria una rieducazione. Scotty, che assiste a tutto questo, cerca di salvare Uhura dalla sonda, e ne finisce ucciso, venendone resuscitato subito dopo.

Terza parteModifica

Questo sconcerta Kirk, che ordina che Nomad venga sorvegliato e analizzato da Spock. Dopo le analisi, la consultazione del database della nave riguardante Nomad, e una fusione mentale, Spock riesce a ottenere abbastanza informazioni sulla sonda da poter fare luce sulla vicenda: Nomad era stato costruito da Jackson Roykirk per una missione di contatto con altre forme di vita nello spazio profondo, ma fu dato per disperso a causa di una pioggia di meteore. Durante quel periodo, venne in contatto con Tan Ru, una sonda aliena la cui missione costituiva nel raccogliere e sterlizzare campioni di terreno, presumibilmente per scopi di terraforming. Le due si fusero in un nuovo Nomad, che univa le rispettive tecnologie e missioni in una sonda estremamente potente il cui scopo era di sterilizzare ogni forma di vita incontrata, usando la propria concezione di perfezione (cioè, se stesso) come parametro. È così che la sonda ha distrutto tutta la vita che si trovava nel sistema stellare maluriano, ma poiché la sua programmazione originale fu danneggiata e semi-cancellata nell'impatto, Nomad pensa erroneamente che Kirk sia il suo creatore, non rendendosi conto che si tratta di due persone distinte e che il suo creatore è morto da lungo tempo.

Sfortunatamente, la fusione mentale e un'involontaria ammissione da parte di Kirk portano alla conoscienza di Nomad che il suo creatore è un'entità biologica imperfetta, ed è per questo che la sonda prende la decisione di assumere il controllo della nave ed eseguire la propria funzione primaria, eliminando il supporto vitale di bordo. Con il poco tempo rimasto, Kirk prova a giocare d'azzardo con Nomad per tentare di fermarlo.

Quarta parteModifica

Dopo aver interrogato Nomad sulla sua prima direttiva, Kirk conferma che è giusto eseguirla senza fare eccezioni, e poi dice alla sonda di non essere il suo creatore. Spiega, infatti, che Nomad l'ha scambiato per Roykirk, errore dovuto al fatto che i due nomi sono simili, e che, perciò, Nomad ha commesso un errore; inoltre, ha commesso altri errori, cioè non essersi reso conto del suo primo errore e non aver messo in atto la prima direttiva come avrebbe dovuto. Questo causa a Nomad un marasma mentale irreversibile (il suo credersi perfetto che va a cozzare contro la consapevolezza di esser caduto in errore), mentre Spock e Kirk cercano di metterlo nel teletrasporto, riuscendo a farlo esplodere nello spazio nell'istante in cui Nomad esegue la sua prima direttiva.

Diario di bordoModifica

  • "Diario del capitano, data astrale 3541.9. La presenza di Nomad a bordo dell'Enterprise è diventata un incubo. Ora, sembra che voglia far ritorno alla Terra. Una volta giuntovi, distruggerebbe automaticamente ogni forma di vita."

Citazioni memorabiliModifica

"Quell'unità è difettosa. I suoi pensieri sono caotici. L'assimilarli mi destabilizza."
"Quell''unità' è una donna."
"Un insieme di impulsi contrastanti."

- Nomad e Spock


"L'unità Spock è un'altra delle tue unità biologiche, creatore?"
"Sì."
"Questa è differente; è ben organizzata."

- Nomad e Kirk


"Io sono Nomad... Sto svolgendo... la mia funzione... Profonda... desolazione... esso si avvicina... Collisione... danno... oscurità... Io sono "l'altro"... Io sono Tan Ru... Tan Ru... Nomad... Tan Ru... Errore... difetto... imperfezione... sterilizzare... Rinascita... siamo completi... potere... Gan-ta-nu... ick-ka... Tan-Ru... Il creatore istruisce... cercare... identificare... sterilizzare le imperfezioni... Noi siamo Nomad... noi siamo Nomad... siamo completi... Siamo programmati... il nostro obiettivo è chiaro... sterilizzare le imperfezioni... sterilizzare le imperfezioni... Nomad... sterilizzare... sterilizzare... Nomad... sterilizzare..."
"Spock! SPOCK! Nomad, sei in contatto con l'unità Spock! FERMA! FERMA!"
"Ricevuto."
"Spock."
(mormorando) "Affascinante..."
"Spock!"
(sempre mormorando) "Affascinante, capitano... la conoscienza... la profondità..."

- Nomad, Kirk, e Spock, nel momento in cui Spock effettua la fusione mentale con la sonda


"Congratulazioni, capitano; un'ineccepibile dimostrazione di logica."
"Non pensava ne fossi capace, vero?"
"No, signore."

- Spock e Kirk

"Io sono il creatore?"
"Tu sei il creatore."
"Hai torto! Jackson Roykirk, il tuo creatore, è morto. Mi hai scambiato per lui; tu sei in errore. Non hai rilevato il tuo errore; hai commesso due errori. Sei fallace ed imperfetto. E non ti sei corretto tramite sterilizzazione; hai commesso tre errori!"

- Kirk e Nomad


"Dobbiamo sbarazzarcene mentre cerca di riflettere."
"La sua logica è stata impeccabile, capitano; ora siamo in grave pericolo."

- Kirk e Spock, dopo che Nomad si è reso conto del suo errore


"Nomad, tu sei imperfetto!"
"Errore! Errore!"
"Svolgi la sua funzione primaria!"
"Errore! Errore! Sterilizzare! STE-RI-LIZ-ZARE!"

- Kirk, infliggendo il colpo di grazia prima di teletrasportare Nomad fuori dalla nave


"...È 'felice!' Crede che io sia il suo... genitore."
"Ed è l'unica cosa che ci ha salvati finora."

- Kirk e Spock

RetroscenaModifica

  • Questo episodio sarebbe poi servito come ispirazione per il primo film di Star Trek.
  • L'uomo che compare nella foto che ritrae Jackson Roykirk non è altri che il regista Marc Daniels nell'uniforme di Scotty.
  • Eddie Paskey indossa un'uniforme color oro in modo da uniformarsi al materiale filmico standard girato con George Takei e alcune comparse. In qualche altro episodio della prima stagione, indossa sempre l'uniforme color oro mentre si trova nei corridoi durante le comunicazioni del capitano Kirk all'equipaggio.
  • Il nome di battesimo di Lemli, Roger, viene svelato in questo episodio. Il cognome non sarebbe stato rivelato che nella stagione seguente, nell'episodio "Le speranze di Zetar".
  • Dopo l'esplosione di Nomad, William Shatner alza velocemente una mano in direzione della macchina da presa mentre la scena si dissolve. Questa scena sbagliata è stata poi inserita fra i "blooper della seconda stagione."
  • Sempre nella stessa raccolta di blooper: quando Shatner dice a Nomad che l'Enterprise è pronta a teletrasportarlo a bordo, James Doohan dice: Ma, capitano, ha dimenticato il suo ambiente e tutto il resto. Vuole davvero farlo?" Un sorridente Doohan esce dall'inquadratura, lasciandosi dietro uno Shatner un tantino perplesso, che scuote la testa. Doohan non ha deliberatamente rovinato la ripresa, comunque. Era già stata rovinata poiché Shatner si era dimenticato di pronunciare la battuta che si riferiva all'ambiente.
  • Il materiale filmico che mostra Nomad uscire dal turboascensore è stato usato anche per mostrarlo mentre esce dall'infermeria.
  • Quando le due guardie della sicurezza sparano a Nomad poiché non ha loro obbedito, i tecnici degli effetti speciali sembrano aver usato l'inquadratura che mostra l'intelaiatura della porta dietro alle guardie come linea guida per il confine degli scudi di Nomad. Questo effetto poco riuscito fa sembrare che le guardie colpiscano con i phaser l'intelaiatura della porta.
  • Spock dice che il primo attacco di Nomad all'Enterprise è l'equivalente di 90 siluri fotonici. Stranamente, l'attacco riduce gli schermi solo del 20%.
  • Questo episodio è uno dei quattro in cui Kirk riesce a far autodistruggere un computer. Questa tecnica è stata usata anche in "Il ritorno degli Arconti", "Io, Mudd", e "Il computer che uccide".
  • Sebbene questo episodio abbia luogo in data astrale 3541.9, dal sito ufficiale risulta la data astrale 3451.9.

Timeline di produzioneModifica

Uscite su nastro e DVDModifica

Questa uscita includeva "Spazio profondo" ed all'inizio apparve senza il visto censura, poiché la sua uscita era antecedente al Video Recordings Act 1984. Dopo il 1985, è stata classificata come PG.
  • Uscita su Betamax negli USA: 1986.
  • Uscita su VHS nel Regno Unito (nastro con due episodi, CIC Video): Volume 20, numero di catalogo VHR 2353, data di uscita sconosciuta.
  • Uscita su VHS negli USA: 15 aprile 1994.
  • Ri-uscita nel Regno Unito (nastro con tre episodi, CIC Video): Volume 2.3, 10 marzo 1997.
  • Uscita su DVD negli USA (disco singolo): Volume 19, 13 febbraio 2001.
  • Facente parte del cofanetto TOS Stagione 2 DVD.

Link e riferimentiModifica

InterpretiModifica

Altri interpretiModifica

Con la partecipazione diModifica

E conModifica

e

Interpreti non accreditatiModifica

ControfigureModifica

RiferimentiModifica

settore di analisi; anatomia; antigravità; valvola d'input antimateria; stanza di controllo ausiliario; palla; Beyond Antares; binario; unità biologica; cervello; ponte; sistema nervoso centrale; mutaforma (folklore); college; allarme rosso; Creatore; ammortizzatore; cane; Terra; controllo di rilascio d'energia; lingua inglese; lettore di primo grado; campo di forza; iperencefalogramma; interfattore; codice interplanetario; chilogrammo; sistema di supporto vitale; Luna; Maluriani; sistema Maluriano; annullamento manuale; Manway, Dr.; matematico; sistema di propulsione materia-antimateria; metro; meteora; neurologia; Nomad; creature parassite; file del personale; fisicol; fisiologia; polimassa; popolazione; prototipo; Roykirk, Jackson; traduttore della nave; Sol; Accademia della Flotta Stellare; codice della Flotta; Comando della Flotta Stellare; integrità strutturale; lingua swahili; esame del sangue Symbalene; Tan Ru; nastro; computer di traduzione; sonda mentale vulcaniana

Altri riferimentiModifica

sensore d'acquisizione; scanner di previsione accoppiata; codificatore digitale di assimilazione dati; verniero magnetoidrodinamico; emulsionante rigenerativo; schermo di amplificazione selettiva; calcolatore di analisi sperografica; schermo di puntamento; trasmissione

TimelineModifica

2002 
costruzione di Nomad
2267 
distruzione del sistema Maluriano

Link esternoModifica


Precedente episodio prodotto:
"Fantasmi del passato"
Star Trek: Serie Classica
Stagione 2
Prossimo episodio prodotto:
"La mela"
Precedente episodio trasmesso:
"Dominati da Apollo"
Prossimo episodio trasmesso:
"Specchio, specchio"
Precedente episodio rimasterizzato trasmesso:
"Il duplicato"
TOS Rimasterizzata Prossimo episodio rimasterizzato trasmesso:
"Il computer che uccide"