Wikia

Memory Alpha

Landru

Discussione0
3 013pagine in
questa wiki
LandruProjection

Landru, come appariva un tempo

"C'erano guerre ... rivoluzioni ... il mondo si stava distruggendo. Landru era il nostro corpo. Egli vide la verità; cambiò il mondo. Ci riportò indietro in un tempo più semplice, un tempo di pace e di tranquillità."
- Reger

Landru fu prima un uomo, poi una macchina.

Verso il 4000 A.C., la guerra minacciò di distruggere il pianeta Beta III ed i suoi abitanti. A quel tempo, il capo era un ingegnere e filosofo illuminato, Landru. Riteneva che il modo per salvare la sua gente stesse nel farla tornare ad un periodo di pace e tranquillità. Cercò di metter fine alla guerra, al crimine, alle malattie – a tutti i mali che affliggevano il suo mondo, e dar inizio alla "unità del bene" – un mondo senza odio, paura e conflitti. Per riuscirvi, costruì e programmò una macchina sofisticata, la quale assunse la sua identità.

La macchina Landru costruita fu abbastanza potente da attendere ai bisogni dell'intera popolazione planetaria. Governò Beta III per circa seimila anni, attendendo ai bisogni di ogni individuo e lottando per raggiungere gli scopi ambiziosi del suo creatore. La popolazione era all'oscuro del fatto di esser governata da una macchina. Poiché Landru era nascosto dietro ad un muro, è probabile che fosse proprio questa la volontà del suo creatore; persino millenni dopo, alcuni cittadini di Beta III credevano che il Landru che governava il loro mondo fosse lo stesso che li aveva salvati diversi secoli prima, e nessuno si era reso conto che si trattava di una macchina. Tutti gli anni di governo pacifico avevano inculcato nella gente una sorta di adorazione riflessiva per Landru. Questo lo si poteva riscontrare persino nei membri del sottosuolo che cercavano la libertà e che si opponevano al volere di Landru.

Landru

La macchina, Landru

Per andar incontro agli obiettivi di Landru, alla macchina era stata data la capacità di controllare il comportamento degli individui, tramite un processo chiamato assorbimento. Una volta assorbito, il libero arbitrio di un individuo veniva subordinato alle istruzioni ed alle idee fornitegli telepaticamente da Landru. All'interno dei parametri delle linee guida di Landru, chiamate Direttive, l'individuo poteva avere una sorta di scelta personale. Gli individui assorbiti erano chiamati il Corpo. Landru considerava il Corpo alla stregua del corpo di un essere vivente; si riferiva collettivamente ai ricordi del corpo, e considerava coloro che ne erano al di fuori una "infezione".

Per rafforzare il proprio volere, Landru aveva a sua disposizione un'armata di legislatori. Questi individui, che indossavano mantelli marroni, erano sotto un controllo estremo; non possedevano una vita propria tranne che nei momenti in cui Landru gliene forniva una. Quando Landru era obbligato a dedicare la maggior parte del proprio potere per risolvere un paradosso, toglieva la sua influenza diretta dai legislatori, facendoli andare in panico. I legislatori portavano seco dei bastoni con i quali assorbivano gli individui che non facevano parte del Corpo, o, in extremis, li uccidevano. Landru preferiva assorbire i propri nemici, ricorrendo alla morte solo quando riteneva di non avere altra scelta.

Nel 2167, la Archon si recò su Beta III, dove incontrò Landru. La sequenza esatta degli eventi non è chiara, ma dalle informazioni fornite dalla resistenza si può ipotizzare che per qualche motivo Landru attaccò la Archon, forse con lo stesso raggio di calore che sarebbe stato poi utilizzato contro la USS Enterprise. Mentre l'orbita della Archon stava decadendo, l'equipaggio si recò sulla superficie, dove molti furono assorbiti, e molti altri uccisi. Il destino della Archon sarebbe rimasto un mistero per un centinaio d'anni.

Nel 2267, la Enterprise si recò su Beta III, cercando di scoprire cosa fosse accaduto alla Archon. Due individui che erano stati mandati sulla superficie furono scoperti in fretta ed assorbiti, obbligando il Capitano Kirk ad organizzare una squadra di sbarco composta da un maggior numero di uomini. Anche questa squadra ebbe dei problemi e fu catturata da Landru. Parecchi membri furono assorbiti prima dell'intervento di Marplon, un membro della resistenza, il quale aiutò Kirk e Spock a fuggire. Affrontarono Landru nella Stanza delle Udienze, confermando quello che era già stato ipotizzato: Landru era una macchina, e non un essere vivente.

Landru minacciò Kirk e Spock, paragonandoli ad una grave infezione. Credeva che le loro morti, così come quelle di tutti coloro che li avevano visti o che erano a conoscenza della loro esistenza, fossero necessarie per ripulire la memoria del corpo. Spock si rese conto che era forse possibile raggiungerlo mettendo in dubbio il valore del suo comando. Nel chiedere cos'avesse fatto Landru per render giustizia al pieno potenziale di ogni individuo del Corpo, Kirk obbligò la macchina ad affrontare una verità che aveva evitato per seimila anni: riservando la creatività per se stesso, stava distruggendo il Corpo – stava diventando il male contro il quale era stato creato per proteggere il Corpo. Impiegò così tanta energia nel cercare di risolvere questo paradosso che iniziò a togliere la propria influenza anche dai legislatori. Ma fallì. Per la durata dell'incontro, aveva ripetutamente affermato di essere Landru, ma nel finale rivolse una supplica ad un uomo morto da sessanta secoli, implorando il suo aiuto. Infine, in una pioggia di scintille ed in una nube di fumo, cessò di funzionare, liberando il Corpo dalle sue restrizioni e l' Enterprise dalla minaccia della distruzione. (TOS: "Il ritorno degli Arconti")


Informazioni di retroscenaLa manifestazione umana di Landru è stata interpretata da Charles Macauley.

Si veda anche Modifica

Questo è un articolo in rilievo. Crediamo che sia uno dei migliori esempi del lavoro della comunità di Memory Alpha. Tuttavia, se pensi di poter contribuire al suo ulteriore sviluppo, ti invitiamo a collaborare.