Wikia

Memory Alpha

Lewis Zimmerman

Discussione0
2 970pagine in
questa wiki
Il dottor Lewis Zimmerman (2377)
Genere: Maschio
Specie: Umano
Associazione: Flotta Stellare della Federazione
Occupazione: Scienziato
Stato: Attivo (2377)
Nascita: 2320
Padre: Gregory Zimmerman
Madre: Sandra Fritz
Stato Civile: Single
Interprete(i): Robert Picardo
File:LewisZimmerman2373.jpg
Il dottor Lewis Zimmerman (2373)

"Perché tutti si preoccupano tanto che gli ologrammi possano assumere il controllo dell'universo?"

- Il dottor Zimmerman (DS9: "Il dottor Bashir, suppongo")

Il dottor Lewis Zimmerman era un noto scienziato umano del XXIV secolo, responsabile della creazione e dello sviluppo del Medico Olografico d'Emergenza, o "MOE" e si considerava il padre della moderna olografia. Era anche il modello per l'aspetto del MOE Mark I, un fatto che trovava fonte di imbarazzo quando l'uso su grande scala del Mark I divenne discontinuo e gli ologrammi riutilizzati per eseguire compiti minori.

Era nato in New Jersey sulla Terra da Gregory Zimmerman e Sandra Fritz nel 2320. Si era diplomato presso l'Accademia della Flotta Stellare nel 2342.

Venne assegnato al centro di oloprogrammazione della Stazione Giove nel 2361 e nel 2373 divenne il Direttore della Programmazione Olografica presso la stazione. Nel tentativo di ampliare le capacità del MOE, Zimmerman cercò di creare un nuovo programma medico olografico a lungo termine, e selezionò Julian Bashir quale modello. Zimmerman si recò su Deep Space 9 per iniziare il proprio lavoro. Intervistò diversi abitanti della stazione per avere un quadro complessivo di Bashir.

LMH presentation

Al lavoro con Julian Bashir nel 2373

Nel bar di Quark, Bashir chiese a Zimmerman di non invitare i suoi genitori sulla stazione. Zimmerman lo fece, invece, e chiese a Richard ed Amsha Bashir di recarsi sulla stazione immediatamente. Zimmerman in seguito si imbatté nel fatto che Bashir era stato geneticamente modificato da bambino, ed aveva dovuto rinunciare ad usare Bashir quale modello.

Zimmerman frequentò Leeta per un breve periodo e le chiese di lavorare nel bar sulla Stazione Giove. Si stavano dirigendo verso il loro mezzo di trasporto quando apparve Rom il quale disse a Leeta di amarla. Zimmerman all'inizio fu deluso ma poi incontrò una passeggera. Le chiese se conosceva il testo terrestre Kama Sutra. (DS9: "Il dottor Bashir, suppongo")

Il dottor Zimmerman viveva e lavorava sulla Stazione Giove constantemente, allontanandosene solo raramente. La sua unica compagnia erano figure olografiche, tra cui una mosca di nome Roy, un iguana chiamato Leonard, e la sua assistente personale Haley (che fu il primo ologramma senziente da lui programmato). Era molto affezionato a Haley e la considerava più di un ologramma.

Deanna Troi with the Doctor and Lewis Zimmerman

Zimmerman con il MOE della Voyager e Deanna Troi

Nel 2377, il dottor Zimmerman era un malato terminale con una prospettiva di vita di pochi mesi.

In preparazione all'evento, iniziò a fare testamento ed a lasciare le sue ultime volontà, destinando la sua intera collezione di arte olografica, tra cui il capolavoro del XXI secolo "Woman in Four Dimensions", a Reginald Barclay, così come la sua ricerca olografica circa gli ologrammi in miniatura per scopi di spionaggio.

Nel tentativo di trovare una cura, Barclay contattò la USS Voyager tramite il Progetto Pathfinder. La Voyager aveva a bordo un MOE Mark I, Il Dottore, sulla cui conoscenza e capacità Barclay faceva affidamento per aiutare Zimmerman. All'inizio, Zimmerman si rifiutò di venire aiutato dal Dottore, che considerava inferiore rispetto ai MOE Mark III e Mark IV.

Il tenente Barclay chiese aiuto al Consigliere Deanna Troi affinché mediasse tra il MOE ed il dottor Zimmerman per cercare di farli giungere ad un compromesso. Alla fine, il dottor Zimmerman ed il MOE raggiunsero un'intesa che rese possibile al MOE di trovare una cura per la malattia di Zimmerman.

Infatti, poco prima della partenza del Dottore, i due avevano quasi sviluppato una relazione padre-figlio, ed Il Dottore confessò che aveva sperato che Zimmerman sarebbe stato orgoglioso dei suoi progressi se i due si fossero mai incontrati, e Zimmerman ammise che era grato che almeno un Mark I stesse ancora facendo quello per il quale era stato creato. (VOY: "La linea della vita")

Appendici Modifica

Apparizioni Modifica

Retroscena Modifica

Lewis Zimmerman è stato interpretato da Robert Picardo. Nella pre-produzione di Star Trek: Voyager, "Doc Zimmerman" avrebbe dovuto essere il nome del Dottore. Uno dei primi promo britannici per la serie presentava Il Dottore ancora con questo nome, così come l'articolo di TV Guide che publicizzava la nuova serie. Il nome è un omaggio a Herman Zimmerman, uno scenografo di TNG, DS9, e dei quattro film di TNG.

Il nome di battesimo di Zimmerman veniva pronunciato "Louis" nello script di DS9: "Il dottor Bashir, suppongo", sebbene la pronuncia "Lewis" venne presentata nell'episodio VOY: "Proiezioni".

Ronald D. Moore commentò circa la mancanza dei gradi di Zimmerman in "Il dottor Bashir, suppongo", nonostante indossasse un'uniforme della Flotta Stellare: "Si tratta di un errore, ma è comprensibile. L'apparizione del dottor Zimmerman si è basata su quella dell'episodio di Voyager in cui venne ricreato sul ponte ologrammi. In quell'episodio, non indossava i gradi, ed i nostri costumisti seguirono lo stesso esempio. Il perché non ne avesse uno sulla Voyager è una buona domanda." (AOL chat, 1997)

Nella rete di Wikia

Wiki a caso