Wikia

Memory Alpha

Miri (episodio)

Discussione4
2 957pagine in
questa wiki
Ma icon generic portal

Questa voce è stata parzialmente tradotta dalla lingua inglese.

Questo articolo è uno stub. Puoi aiutare Memory Alpha correggendolo.
Puoi contribuire terminando la traduzione o usando altre fonti. Non usare programmi di traduzione automatica.
Se nella pagina di modifica trovi del testo nascosto (incluso nel codice <!--- original text ---> ), controlla che sia aggiornato servendoti dei collegamenti alle «altre lingue», tramite il menu a sinistra in fondo alla pagina.
Articolo del Mondo Reale
(scritto dal punto di vista del mondo reale)
"Miri"
Traduzione Italiana: Miri
Traduzione letterale: Miri
TOS, Episodio 1x11
Numero di produzione: 6149-12
Prima messa in onda: 27 ottobre 1966
Versione rimasterizzata messa in onda: 16 settembre 2006
12° di 80 prodotto in TOS
8° di 80 rilasciato in TOS
2° di 80 rilasciato in TOS Rimasterizzata
8° di 727 rilasciati in tutto
Miri disease advanced
OvBaconAggiunto da OvBacon
Scritto da
Adrian Spies

Diretto da
Vincent McEveety
2713.5 (2266)
  Arco: {{{wsArc0Desc}}} ({{{nArc0PartNumber}}} di {{{nArc0PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc1Desc}}} ({{{nArc1PartNumber}}} di {{{nArc1PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc2Desc}}} ({{{nArc2PartNumber}}} di {{{nArc2PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc3Desc}}} ({{{nArc3PartNumber}}} di {{{nArc3PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc4Desc}}} ({{{nArc4PartNumber}}} di {{{nArc4PartCount}}})  

Kirk e Co. sbarcano su un pianeta popolato esclusivamente da bambini.

RiassuntoModifica

 

TeaserModifica

Miri Earth remastered
l'Enterprise nell'orbita polare di un pianeta simile alla Terra
OvBaconAggiunto da OvBacon
Onlies
I Piccoli, comandati da Jahn
OvBaconAggiunto da OvBacon

La squadra da sbarco formata da Kirk, Spock, McCoy, Janice Rand e due uomini della sicurezza vengono teletrasportati in un pianeta identico alla Terra, dove trovano architetture riconducibili agli anni '60. Ma le strade sono piene di macerie, vi sono segni evidenti di una decadenza avvenuta diversi secoli prima.

Prima parteModifica

Scoprono così che il segnale di soccorso ricevuto, per il quale sono giunti nel pianeta, era automatico. McCoy viene aggredito da un uomo malato - orribilmente sfigurato e violento - il quale muore prima che Kirk possa ottenere da lui qualche informazione utile. Dei rumori attirano la squadra in un edificio abbandonato, dove scoprono una ragazzina terrorizzata, Miri.

Intanto Spock e due uomini della sicurezza cercano nei dintorni tra le rovine. Sentono voci di bambini; battono incessantemente su dei rottami, ma non si riesce ancora a localizzarli, questi bambini selvaggi si fanno chiamare i Piccoli, conoscono molto bene la zona, e sono decisamente astuti.

Parlando con Miri Kirk apprende come i Grandi (così i piccoli definiscono gli adulti) si sono ammalati, diventando violenti, fino a morire, i Piccoli hanno dovuto nascondersi da loro finché non sono tutti morti. McCoy si rende conto che una epidemia ha colpito quel mondo, uccidendo gran parte della popolazione. Poi Miri si accorge che Krik ha delle piaghe nelle mani. Si è ammalato della stessa malattia che uccise i Grandi.

Seconda parteModifica

Presto si ammalano tutti ad eccezione di Spock, ch'è comunque un portatore sano. McCoy si mette al lavoro con un biocomputer ed un microscopio elettronico proveniente dalla nave.

Spock scopre dei dati risalenti a trecento anni prima: C'è stato un progetto volto a prolungare la vita. Funzionò per qualche perioodo; ma a causa di un errore di calcolo gli adulti sono stati eliminati, permettendo solo ai bambini di sopravvivere negli ultimi tre secoli. Una volta raggiunta la pubertà, questi soccombono per la malattia. Spock calcola che nel giro di una settimana, tutti i membri umani della squadra moriranno; inoltre nel corso della malattia impazziranno.

Terza parteModifica

I Piccoli diffidano di questi estranei e sottragono i loro comunicatori per adempiere al loro piano. Gli effetti della malattia cominciano a farsi sentire tra i membri della squadra, sono nervosi ed il loro morale è basso. Quando Rand is accorge di essere infetta piange, cercando conforto tra le braccia del Capitano Krik. Miri se ne accorge e si ingelosisce di lei. Torna dai Piccoli aiutandoli a sviluppare un piano per rapire Rand, in modo da attirare Kirk da loro.

Quarta parteModifica

Intanto McCoy ha isolato il virus, ottenendo un vaccino. Ma senza il computer di bordo è impossibile accertarsi che funzioni o conoscerne il giusto dosaggio. Kirk si preoccupa per la scomparsa di Rand, afferra Miri e grida, "Dov'è lei Miri! Dov'è lei Miri! Dov'è Janice? ... E' successo qualcosa a Janice? ... Devo trovare Janice!". Kirk la persuade ad aiutarlo, rivelandole il segreto della loro missione, e aggiunge che lei e tutti gli altri bambini, si ammaleranno e che i più giovani moriranno di stenti. Miri porta Kirk nel luogo in cui Rand è tenuta prigioniera, da Jahn, il bambino più grande, che comanda i Piccoli. Questi non credono a Kirk e lo prendono a pugni. Livido e sanguinante, Kirk fa loro capire che sono loro i violenti. Tornato con Rand e i comunicatori Kirk trova Spock e un uomo della sicurezza accanto a McCoy. Il dottore in un gesto disperato si è iniettato il vaccino.

E' incosciente, forse morente. Ad un certo punto le piaghe cominciano a sparire. Il vaccino funziona. L'Enterprise riparte, lasciando un team di medici coi bambini, che riceveranno presto le cure di cui hanno bisogno.

Galleria immaginiModifica


Voci del Diario Modifica

  • "Diario del Capitano, data stellare 2713.5. Alle estreme profondità della nostra galassia abbiamo fatto una scoperta sorprendente: dei segnali radio di tipo terrestre provenienti da un pianeta che sembrerebbe essere un perfetto duplicato della Terra. Sembra impossibile, ma è così."
  • "Diario del Capitano, data stellare 2713.6. L'edificio di Miri in cui siamo giunti ospita anche una stazione automatica di trasmissione, la quale ha inviato il segnale che ci ha spinto verso questo pianeta. Abbiamo anche scoperto un'altra cosa: Le piaghe blu, caratteristiche della sconosciuta malattia, sono apparse su ciascuno di noi, con l'eccezione del Signor Spock. C'è un laboratorio ben attrezzato nell'edificio. Il Dottor McCoy ha preso campioni di tessuto di ciascuno di noi, nel tentativo di isolare il microrganismo responsabile."
  • "Diario del Capitano. Il biocomputer del Dottor McCoy ed un microscopio portatile sono stati teletrasportati dall'Enterprise. Saranno impiegati in collegamento con la banca dati del computer di bordo."
  • "Diario del Capitano, supplemento. E' il secondo giorno dei sette a nostra disposizione. Non abbiamo trovato niente. L'Enterprise è pronta ad assisterci, coi suoi laboratori e computer. Non c'è nessun dato, né punto da cui cominciare."
  • "Diario del Capitano, data stellare 2717.3. Terzo giorno dei sette a nostra disposizione. Le nostre indagini dimostrano che le riserve di cibo nella zona stanno diminuendo pericolosamente. Se non facciamo qualcosa, i piccoli moriranno di fame in pochi mesi. In più, la malattia avanza in ognuno di noi come previsto dal Dottor McCoy. Le nostre forze si stanno affievolendo, e non facciamo più progressi di quanto abbiamo fatto due giorni fa."


Citazioni memorabili Modifica

"Questo è meraviglioso. Il più terribile conglomerato di architettura antica che abbia mai visto."

- McCoy, all'arrivo nel pianeta di Miri


"Essere un umano dal sangue rosso ovviamente ha i suoi svantaggi."

- Spock, a proposito del fatto che non sente i sintomi della malattia


"Prolungare la vita. Non hanno avuto molta fortuna, non è vero?"

- McCoy, a proposito degli esperimenti di bioingegneria


"L'infanzia eterna, pieni di giochi, senza responsabilità. E' quasi come in un sogno."
"Non prenderei un sogno del genere troppo alla leggera, Guardiamarina. Potrebbe non rivelarsi così invitante."

- Rand e Kirk, sugli effetti del virus


"Sulla nave, mi piaceva mettere in mostra le mie gambe. Capitano, guardi le mie gambe."

- Rand a Kirk, mostrandogli le sue piaghe


"Bonk! Bonk! Sulla testa! Bonk! Bonk!"

- Il Piccolo dai capelli rossi, incitando gli altri bambini


"Questo è il vaccino?"
"Questo è quanto dice il computer."
"Stando ai dati, potrebbe anche essere un bicchiere pieno di morte."

- Kirk, McCoy e Spock


"DOV'E' LEI MIRI?!, DOV'E' LEI MIRI?! DOV'E' JANICE?! LE E' SUCCESSO QUALCOSA?!... DEVO TROVARE JANICE!!"

- Kirk, sconvolto dalla scomparsa di Rand


"Dillo a loro, Jim!"

- Jahn, incitando i Piccoli a beffarsi di Kirk


"Blah! Blah! Blah!"
"No blah! Blah! Blah!"

- Il Piccolo dai capelli rossi e Kirk


"Nyah nyah nyah-nyah nyah!"

- I Piccoli, che circondano Kirk


"Chi mai capirà la mente dei medici?"

- Spock, a proposito del rischio che corre McCoy iniettandosi il vaccino


"Non sono mai stato coinvolto con donne più vecchie, Guardiamarina."

- Kirk a Rand, a proposito di Miri

Collegamenti esterni Modifica


Precedente episodio prodotto:
"Trasmissione di pensiero"
Star Trek: Serie Classica
Stagione 1
Prossimo episodio prodotto:
"La magnificenza del re"
Precedente episodio trasmesso:
"Gli androidi del dottor Korby"
Prossimo episodio trasmesso:
"Trasmissione di pensiero"
Precedente episodio rimasterizzato trasmesso:
"La navicella invisibile"
TOS Rimasterizzata Prossimo episodio rimasterizzato trasmesso:
"Il mostro dell'oscurità"

Nella rete di Wikia

Wiki a caso