Wikia

Memory Alpha

Protostella

Discussione0
3 016pagine in
questa wiki
Voyager protostar

La USS Voyager nei pressi di una protostella.

Una protostella è una stella nelle prime fasi di sviluppo, quando i gas interstellari sono ancora sottoposti al collasso gravitazionale e la fusione nucleare è appena iniziata. L' ammasso di Argolis è un esempio di un ammasso di protostelle. (DS9: "Dietro le linee")

L' Enterprise NX-01 nel 2151 stava esaminando una protostella, una settimana prima degli avvenimenti del tempio vulcaniano di P'Jem. (ENT: "Il caso andoriano")

Le protostelle in collasso a volte emettono radiazioni elettromagnetiche sulla banda E. Nel 2367 le protostelle sono state escluse come causa di emissioni nella banda E rilevate dalla USS Enterprise-D, in quanto non erano presenti all'interno del settore. (TNG: "Con gli occhi della mente")

Le protostelle spesso sono contraddistinte da elevati livelli di interferenze magnetoscopiche che dannegiano il funzionamento dei sensori. Nel 2370 mentre Ro Laren è infiltrata presso i Maquis, ha sfruttato una protostella del sistema Topin come copertura per rubare delle forniture sanitarie dall'Enterprise-D. (TNG: "Il tenente Ro")

In 2371, la USS Voyager ha scoperto una protostella con una insolitamente intensa attività fotonica. L'equipaggio raccoglieva alcuni campioni di materia fotonica nella speranza di migliorare i dispositivi di bordo quando successivamente, scoprono che di fatto erano state catturate delle forme di vita fotoniche originarie della protostella. (VOY: "Eroi e demoni")

In teoria una protostella di classe 6 potrebbe essere usata per generare un tunnel spaziale. (VOY: "Direttiva omega")

Nel 2373 la USS Defiant indaga su un ammasso di protostelle del Quadrante Gamma. (DS9: "Colui che è senza peccato...")

L'anno seguente durante la guerra del dominio, Jadzia Dax è al comando della Defiant in una missione nell'ammasso di Argolis per disattivare una matrice di sensori del Dominio. Dax ha studiato l'ammasso di protostelle e dovrebbe essere in grado di riconoscere la distorsione gravimetrica. (DS9: "Dietro le linee")