Wikia

Memory Alpha

Q-Space

Discussione0
2 957pagine in
questa wiki
Articolo del Mondo Reale
(scritto dal punto di vista del mondo reale)
Q Space
Immagine della copertina
CaptainmikeAggiunto da Captainmike
Autore(i): Greg Cox
Artista(i): Dru Blair
Casa editrice: Pocket Books
Serie: Pocket TNG #47
Q Continuum #1
Pubblicato: agosto 1998
Pagine: 288
Data Stellare: Sconosciuta (2374)
Riferimento: ISBN 0671019155
Versione italiana
Titolo: Lo spazio di Q
Traduttore: Flora Staglianò
Casa editrice: Fanucci
Pubblicato: 1999

L'avventura finale di Q inizia!

SommarioModifica

Dalla copertina
L'imprevedibile entità cosmica conosciuta solo con l'appellativo di Q, ha importunato il capitano Jean-Luc Picard e l'equipaggio della nave stellare Enterprise sin dal loro primo viaggio. Ben poco si sa sul misterioso passato di Q o sul regno soprannaturale da cui proviene. Adesso Picard deve apprendere i segreti di Q, o tutta la realtà potrebbe essere annientata!
Sin dalla sua scoperta, la grande barriera galattica ha impedito l'esplorazione, da parte dell'umanità, dell'universo oltre la Via Lattea. Adesso un brillante scienziato della Federazione sembra aver trovato il modo di creare una breccia nella barriera, e sarà l' Enterprise a condurre questo esperimento. L'ultima cosa di cui Picard ha bisogno è una visita da parte di un essere onnipotente che gli procuri dei guai quindi, naturalmente, Q fa la sua apparizione.
Ma stavolta Q ha in mente molto più dei suoi soliti scherzi, e mentre l' Enterprise lotta per sconfiggere un potente nemico non umano, il Capitano Picard deve iniziare una fantastica odissea nella storia del Q Continuum, con il destino della galassia in gioco.

Stralci tratti da fonti coperte da diritto d'autore sono incluse solo a scopo di recensione, senza alcuna intenzione di violare il copyright.

Informazioni di retroscenaModifica

PersonaggiModifica

CiviliModifica

Lem Faal
Milo Faal
Kinya Faal

QModifica

Q (femmina)
Q
Q (Junior)
O

Equipaggio dell'EnterpriseModifica

Jean-Luc Picard
Geordi La Forge
Beverly Crusher
William T. Riker
Data
Deanna Troi
DeCandido
Reginald Barclay
Percy Whitman 
guardiamarina.
Baeta Leyero 
tenente.
Clarze 
guardiamarina.
Sonya Gomez 
guardiamarina.
Daniel Sutter 
guardiamarina.
Neslo
Stefano 
guardiamarina.
Guinan
Mack 
guardiamarina.
Alyssa Ogawa 
infermiera
Robert Schultz 
guardiamarina.
Jim Yang
Ortega
Sondra Berglund

MenzionatiModifica

Odan 
amasciatore
Jadzia Dax
Worf
Lenara Kahn
James Kirk
Natasha Yar
Ferdinando Magellano
Cristoforo Colombo
Benjamin Sisko
William Shakespeare
Charles Dickens
Phineas Tarbolde
Dante
Virgilio
Don Jose
Georges Bizet
Alexi
Paul Manheim
Bruce Maddox
Kosinski
Shozana Faal
Wesley Crusher
Whip Parsi
James Moriarty
Ian Andrew Troi
The Traveler
Midas
Amanda Rogers
Kathryn Janeway
Moses
Kahless
Zefram Cochrane
Quetzalcoatl
Peter Pan
H.G. Wells
Colonnello Green
Baron Diabolis
Kruge
David Marcus
Vash
Apollo
M. C. Escher

Versione italianaModifica

Lo spazio di Q
La copertina dell'edizione italiana
GifhAggiunto da Gifh

La versione tradotta in italiano, edita da Fanucci, appartiene alla collana Economica Tascabile con il numero sequenziale 102, è stata tradotta da Flora Staglianò e rilasciata nel 1999 in formato brossurato 180x110. Il volume comprende 282 pagine.

Riferimenti Modifica

Barriera galattica
Guardiano dell'Eternità
Q Continuum

Specie Modifica

Betazoidi
Klingon
Romulani
Trill
Horta
Angosiani
Deltani
Q
Boliani
Organiani
Ferengi
Vulcaniani
Metrons
Zalkoniani
Douwd
Calamariani

Collegamenti esterni Modifica


Romanzo precedente: Serie Romanzo successivo:
#46: To Storm Heaven Pocket TNG
Romanzi numerati
#48: Q-Zone
Primo della serie Q Continuum

Nella rete di Wikia

Wiki a caso