Wikia

Memory Alpha

Realtà alternativa

Discussione0
3 016pagine in
questa wiki
Nuova timeline
(creata nel 2233)

La "Realtà alternativa" è un universo parallelo, il termine utilizzato da Nyota Uhura, descrive i cambiamenti della linea temporale generata dall'arrivo del vascello minerario Narada nel 2233 dall'anno 2387. (Star Trek)

StoriaModifica

2387Modifica

Il pianeta Romulus venne distrutto da una stella diventata supernova nel 2387. L'Ambasciatore Spock fu in grado di fermare la supernova tramite l'utilizzo della materia rossa per creare un buco nero, ma troppo tardi per salvare Romulus dalla distruzione. Successivamente la nave del Capitano Nero, la Narada, venne attirata nel buco nero seguita dalla nave di Spock, la Jellyfish.

Inizio dell'alterazioneModifica

Narada

La Narada emerge dal buco nero, provocando l'inizio della realtà alternativa.

Nero biasimava la Federazione per la perdita del suo pianeta natale, e bramava vendetta. Emerse dal buco nero nel 2233 (in coincidenza della nascita di James T. Kirk). La USS Kelvin fu la prima nave incontrata e attaccata; il Capitano Richard Robau assegnò al suo primo ufficiale George Kirk, il comando della nave, ordinò l'evacuazione e acconsentì di salire a bordo della Narada dove venne interrogato per informazioni su Spock; tuttavia Robau non conosceva Spock, e quando informò Nero della corrente data stellare, Nero lo uccise con la sua teral'n.

Nero quindi proseguì attaccando la Kelvin. Kirk usò le armi della Kelvin per impedire a Nero di distruggere le navette che lasciavano la sua nave, sacrificandosi definitivamente dirigendo la Kelvin in rotta di collisione con la Narada. Le azioni di Kirk salvarono la vita a 800 persone, inclusa sua moglie, Winona Kirk, e il figlio appena nato, James T. Kirk, anche se non riuscì a distruggere completamente la Narada.

Come principale conseguenza di questi eventi, Kirk crebbe senza suo padre, e senza l'ambizione che George Kirk gli diede nella precedente realtà. Tuttavia egli venne persuaso da Christopher Pike ad arruolarsi nella Flotta Stellare.

Distruzione di VulcanoModifica

Vedi anche: Battaglia di Vulcano e Battaglia della Terra
Vulcan consumed by black hole

Vulcano implode dopo che Nero fa detonare la materia rossa nel cuore del pianeta

Nel 2258, Nero catturò la Jellyfish appena emerse dal viaggio attraverso il buco nero e abbandonò Spock su Delta Vega. Con una porzione della materia rossa rimasta, distrusse il pianeta Vulcano. Mentre era abbandonato su Delta Vega, Spock incontrò il James T. Kirk della corrente realtà, e lo informò dell'universo da cui Spock proveniva, e dell'alterazione del passato.

Navi stellariModifica

* denota le navi presenti prima della creazione della realtà alternativa. ** denota le navi importate dall'universo originale.

AppendiciModifica

RetroscenaModifica

File:Spock, 2258.jpg

La realtà alternativa è parallela all'universo originale. La prima realtà, secondo gli autori di Star Trek Alex Kurtzman e Roberto Orci, continua ad esistere nonostante i cambiamenti temporali. [1]

Lo scrittore del film Star Trek Roberto Orci in un intervista su Ain't It Cool News [2] e il direttore J.J. Abrams, in un intervista con MTV [3], e di nuovo, Orci in un intervista con Star Trek Magazine, [4] hanno spiegato che i motivi per i quali le navi e le tecnologie della Flotta Stellare appaiono differenti nell'universo alternativo, perchè i dati delle telemetrie registrati dalla Kelvin durante la battaglia, vennero riportati alla Flotta Stellare tramite le navette sopravvissute.

Vedi ancheModifica

Collegamenti esterniModifica