Wikia

Memory Alpha

Romulano

Discussione0
2 970pagine in
questa wiki

"Romulani. Così prevedibilmante infidi!"

- Weyoun (DS9: "Immagini nella sabbia")
Valdore (Admiral)
Valdore, un maschio Romulano (2154)
RomulanCommander2266
Un maschio Romulano (2266)
RomulanCommander2268
Una femmina Romulana (2268)
Vreenak2374
Vreenak, un maschio Romulano (2374)
Cretak
Cretak, una femmina Romulana (2375)
Ayel
Ayel, un maschio Romulano (2258, viaggiò indietro nel tempo dal 2387)

I Romulani sono una razza umanoide e vivono sul pianeta Romulus nel Quadrante Beta. I Romulani sono i cugini biologici dei vulcaniani, poiché discendono da coloro che si rifiutarono di seguire le riforme di Surak durante il Tempo del Risveglio. L'Impero Stellare Romulano è una delle maggiori potenze nello spazio conosciuto.

Origini Antiche Modifica

Il Comandante Spock una volta teorizzò che il popolo di Sargon potesse aver colonizzato il pianeta Vulcano quasi sei milioni di anni fa. Sargon credeva che Umani e Vulcaniani (e quindi anche i Romulani) potessero essere i discendenti dei loro primi viaggiatori. (TOS: "Ritorno al domani")

Con la scoperta degli antenati degli antichi umanoidi nel XXIV secolo, molte forme di vita umanoidi nella galassia conosciuta si trovavano ad aver un codice genetico, una "stirpe" che li aveva guidati verso la loro evoluzione come forma umanoide. (TNG: "Il segreto della vita")

Origini Moderne Modifica

Quando nel IV secolo, le riforme di Surak di abbracciare i principi della logica ed eliminare le emozioni si diffusero rapidamente su tutto Vulcano, una minoranza respinse gli ideali di Surak. Essi partirono da Vulcano e dopo un po' alcuni dei loro discendenti si stabilirono sui pianeti Calder II, Dessica II, Draken IV, Yadalla Prime e Barradas III, che diventarono il centro di questo nuovo ramo della civilizzazione, chiamato Debrune, il quale più tardi si estinse.(TNG: "L'arma perduta - prima parte")

Nello stesso momento, un altro gruppo si stabilì su due pianeti gemelli che divennero conosciuti con i nomi di Romulus e Remus. Mentre Romulus era un pianeta di classe M, Remus era un aspro pianeta degno di nota solo per i suoi giacimenti di dilitio. Questi due mondi furono il fondamento di un impero interstellare che si estese su molti mondi, allungandosi attraverso buona parte del Quadrante Beta. Alla fine quella potenza fu conosciuta con il nome di Impero Stellare Romulano. (TNG: "L'arma perduta - prima parte", "L'arma perduta - seconda parte"; Star Trek La nemesi)

Nel 2387, una stella in prossimità di Romulus diventò una supernova. Sebbene l'ambasciatore Spock tentò di prevenire che la supernova colpisse il pianeta, alla fine non ebbe successo, e Romulus venne distrutto. (Star Trek)


Vedi ancheModifica

FisiologiaModifica

Come i Vulcaniani, anche i Romulani hanno le orecchie a punta, la sopracciglia sono arcuate e all'insù, il loro sangue è basato sul rame che è verde chiaro quando è ossigenato e scorre nelle arterie, di colore verde scuro quando è deossigenato e scorre nelle vene. (Star Trek Generazioni) Molti Romulani hanno due creste sulla fronte, appena sopra il naso a forma di V. Comunque, a una piccola parte della popolazione mancano queste creste, rendendoli indistinguibili, almeno esteriormente, dai Vulcaniani. Questi romulani "senza cresta" sembrano essere pochi nel XXIII secolo, dal comandante romulano di Mark Lenard nel 2266 ("La navicella invisibile") fino ad arrivare all'Ambasciatore Nanclus nel 2293 (Star Trek VI: Rotta verso l'ignoto).

Nonostante la loro comune discendenza tra i Romulani e i vulcaniani ci sono anche alcune leggere differenze nella loro fisiologia interna. Questo è testimoniato dal tentativo fallito della Dott.ssa Beverly Crusher di curare un Romulano, Patahk, che soffriva di una progredita distruzione dei collegamenti sinaptici, con il metodo usato per curare i Vulcaniani. (TNG: "Il nemico")

Ai Romulani manca la rigorosa disciplina mentale sviluppata dai seguaci di Surak. Essi sono un popolo passionale, mosso facilmente da profonde emozioni. (TOS: "Incidente all'Enterprise")

Ci sono state numerose esempi di Romulani che sono riusciti ad accoppiarsi con altre specie, come abbiamo visto con Sela (Umana/Romulana), Ba'el (Klingon/Romulana), e il nonno di Simon Tarses (Umano/Romulano). Il Generale Korrd esprimeva in una conversazione con Caithlin Dar che le donne Romulane possono avere una struttura anatomica unica, benché questi osservazioni non sono mai state provate. Star Trek V: L'ultima frontiera

Il riferimento a Saavik che era per metà-Romulana e per metà-Vulcaniana fu tagliato dall'edizione finale di Star Trek II: L'ira di Khan. Comunque, viene citato nella novelizzazione di Star Trek III: Alla ricerca di Spock.

Mentre i Vulcaniani sono in possesso di una forza fisica tre volte superiore a quella umana (DS9: "Portami in sala ologrammi"), i Romulani hanno approssimativamente la stessa forza fisica degli umani. (Star Trek La nemesi)

Il Terothka virus è l'unica malattia nella fisiologia Romulana. I Romulani sono anche predisposti alla Sindrome di Tuvan. (VOY: "Messaggio in bottiglia"; DS9: "Inter Arma Enim Silent Leges")

SocietàModifica

Nella società Romulana, il grado politico/militare influenza la posizione sociale. Questo perché i Romulani fanno parte di una civiltà militarizzata, che considera la difesa dell'Impero Romulano e il loro onore di primaria importanza, il servizio militare e il gradi a cui sono giunti sono fattori decisivi per stabilire il loro stato sociale. (TOS: "la navicella invisibile") Tuttavia, mentre il grado militare gioca un ruolo importante nella società Romulana, è il Senato Romulano che controlla il governo. (Star Trek La nemesi)

L'attuale grado più alto tra i Romulani è quello del Pretore, che sovrintende il Senato Romulano e agisce come capo dell'esecutivo. (TOS: "La navicella invisibile"; Star Trek La nemesi) Il Pretore è a capo del Comitato di Continuità, che comprende le personalità più importanti dell'Impero, i quali prendono decisioni della massima importanza. (DS9: "Inter Arma Enim Silent Leges") A un certo punto nella storia Romulana, la loro società fu governata da un'Imperatrice. (VOY: "Questioni di Q-uore")

Q non ha mai spiegato che cosa intendeva con "Imperatrice Romulana". È possibile che, data la manifestata abilità di Q di viaggiare nel tempo, questa sia una posizione che esisteva nel passato e ora sia decaduta. Potrebbe anche essere una figura simbolica con nessun potere reale, tuttavia nessun riferimento relativisticamente "moderno" indica un simile personaggio.

Dal XXIV Secolo, il governo di Romulus dipende dalla Tal Shiar, la Polizia Segreta Romulana che ha il compito di mantenere l'ordine tra i civili e i militari. la Tal Shiar è conosciuta per le sue tattiche brutali, le quali includono spesso rapimenti, torture, e omicidi. Molti Romulani hanno persino paura di esprimere opinioni di dissenso per non scatenare l'interesse della Tal Shiar. Sembra anche che ci sia molta tensione tra i militari e la Tal Shiar. (TNG: "Il volto del nemico")

La società Romulana è basata su un sistema di caste molto strutturata. a differenza della maggior parte delle specie evolute del Quadrante Alpha e Beta, i Romulani praticano ancora la schiavitù, e utilizzano le specie conquistate per costringerli a lavorare come schiavi e come truppe d'assalto. (Star Trek La nemesi)

I Romulani tendono a essere xenofobi, impegnati in prolungati periodi di isolazionismo, e possono essere visti come dei veri razzisti verso le altre specie, credendosi superiori. Alcuni Romulani credono che un giorno l'Impero Romulano dominerà l'intera galassia. (TNG: "La zona neutrale", "Una giornata di Data", "Il nemico")

Nella società Romulana non sembrano esserci differenze tra i sessi. Entrambi i maschi e le femmine comandano le astronavi, possono ottenere alti incarichi politici e possono essere membri della Tal Shiar. (TOS: "Incidente all'Enterprise")

Vedi ancheModifica

Affari EsteriModifica

Primo ContattoModifica

I Romulani erano consapevoli della presenza del Genere Umano un pò di tempo prima che la Terra sapesse di loro. Infiltratosi nei più alti livelli dell' Alto Comando Vulcaniano, i Romulani furono sconcertati e disorientati dagli umani. L'Enterprise NX-01 senza volerlo incontrò un campo minato Romulano a questo punto, attirarono ancora di più l'attenzione Romulana. Anche dopo aver combattuto la Guerra Terra-Romulus, non fu prima del XXIII secolo che gli umani videro il loro aspetto. (ENT: "Campo Minato"; TOS: "La navicella invisibile")

Il Trattato di Algeron ebbe l'esito che i Romulani si ritirarono ancora una volta in isolamento, ma non dimenticarono mai il loro interesse per il Genere Umano. Dopo un attacco dei Borg a un avamposto Romulano, i quali inizialmente sospettarono della Federazione, i Romulani tornarono in circolazione, dichiarando "Siamo tornati." (TNG: "La Zona Neutrale")

Relazioni con altre specieModifica

Mantenendo le loro attitudini xenofobe e discutibilmente razziste, i Romulani tendono a conquistare le altre specie piuttosto che formare un'alleanza con loro, e il singolo Romulano tende a trattare le altre specie con vari gradi di disprezzo.

Questo non gli ha impedito di avere dei contatti diplomatici quando questo serviva ai loro scopi. Poco dopo la loro apparizione, dopo un secolo di isolamento a metà 2260, stabilirono due ambasciate nella Federazione. Una di queste ambasciate era un tentativo a tre sul pianeta Nimbus III, insieme con l'Impero Klingon, e l'altro erano gli stessi terrestri. (Star Trek V: L'ultima frontiera, Star Trek VI: Rotta verso l'ignoto)

All'inizio del 2260 i Klingon e i Romulani hanno preso parte all'Alleanza per un certo periodo. Durante gli anni, alcuni incidenti, incluso il Massacro di Khitomer, portarono i Klingon a sviluppare un profondo odio per i Romulani, e si può dire che i Klingon sono la specie che in generale i Romulani, disprezzano più di tutte. (TOS: "Incidente all'Enterprise"; TNG: "La Zona Neutrale")

Un'ambasciata Cardassiana fu aperta su Romulus per breve tempo, e Elim Garak fu "assunto" lì come "giardiniere," questo suggerisce che le due specie mantenevano un'attiva relazione diplomatica. (DS9: "Legame spezzato") Agenti Romulani e Cardassiani della Tal Shiar e dell'Ordine Ossidiano cooperarono in un tentativo di attacco al Dominion. (DS9: "Attacco ai Fondatori 1p", "Attacco ai Fondatori 2p") I Romulani avevano senza dubbio tagliato ogni legame con i Cardassiani quando entrarono nella Guerra del Dominion, ma se la loro alleanza finì prima, questo è sconosciuto.

Un detto comune tra i Romulani è "Mai dare la schiena a un Breen." Sebbene questa dichiarazione potrebbe essere presa per una battuta spiritosa e anche se non è indicativa delle ostilità tra le due specie, le evidenti condizioni dei Thot Breen, che i Breen hanno dato a Romulus in cambio del loro aiuto nella Guerra del Dominion sembra suggerire che c'è stato in passato una certa tensione tra i due. (DS9: "Alla luce dell'Inferno", "Strani compagni di letto")

La specie per la quale i Romulani sembrano provare più avversione, è, tuttavia, quella dei Vulcaniani, e questa faida risale a molti secoli fa. Le due potenze hanno combattuto, una volta, in una guerra che durò 100 anni, questa fu iniziata da un malinteso creato da uno dei Q di impedire l'auto-distruzione. (VOY: "Diritto di morte")

Le due specie sarebbero rimaste diffidenti l'una con l'altra per un tempo incredibilmente lungo, ma alcuni Romulani si sono stancati di questa situazione e un movimento sotterraneo per la riunificazione delle due specie è attivo da un po' di tempo su Romulus. Generalmente si suppone che dopo la divisione, Romulani e Vulcaniani furono ignari del loro comune antenato fino al XXIII secolo. Tuttavia, ora si sa che i Romulani si erano infiltrati in varie posizioni dell'Alto Comando Vulcaniano nel XXII secolo. Quanto a lungo essi sono stati in queste posizioni è piuttosto sconosciuto, e come questo in primo luogo sia accaduto. (ENT: "Kir'Shara")

La data esatta, o anche l'arco temporale, della divisione tra Vulcaniani/Romulani è molto incerto, tuttavia è certamente successo qualche tempo dopo in cui gli insegnamenti di Surak sono stati introdotti, secondo il calendario terrestre, dovrebbe essere il IV secolo AD o giù di lì.

L'universo dello specchioModifica

Nell' universo dello specchio, i Romulani sembrano non essere coinvolti nel conflitto tra la Ribellione Terrestre e l'Alleanza Klingon-Cardassiana.

L'originale Benjamin Sisko, fingendo di essere il Benjamin Sisko dello specchio, rivelando a Jennifer Sisko dello specchio che lui era andato a visitare i Romulani per vedere se poteva avere il loro sostegno. Questo, in realtà, era un trucco per spiegare il suo ritorno a Deep Space 9. (DS9: "Sisko nello specchio")

Cultura e tradizioniModifica

"Paranoia is a way of life for you, isn't it?"
"La paranoia per voi è un modo di vivere, vero?"
- Il Dottore a Rekar (VOY: "il messaggio in bottiglia")

Ai Romulani manca la rigorosa disciplina mentale sviluppata dai seguaci di Surak. Come i Vulcaniani, i Romulani hanno rinunciato a un'incontrollata violenza come stile di vita. Tuttavia, nel caso dei Romulani questo è stato rimpiazzato con una controllata ambiguità: come specie i Romulani sono generalmente portati a pensare in modo subdolo, una fama, date le azione del loro governo, nell'ultimo decennio che ha rafforzato. (TNG: "La Zona Neutrale")

Durante il XXIII secolo, i Romulani praticano l'esecuzione dei criminali di Stato, che era sia dolorosa che spiacevole. Prima della presentazione delle accuse, i Romulani permettevano all'accusato il Diritto di Autodifesa. (TOS: "Incidente all'Enterprise")

La riluttanza a relazionarsi con esplicite ostilità, portano i Romulani a giocare un gioco di attesa, tentando di manipolare l'avversario verso la prima mossa, oppure a rompere un accordo, in modo da fornirgli una solida giustificazione per l'attacco. (TNG: "Il traditore")

Sono ben noti per temere più la disgrazia che la morte. (TAS: "Il computer si diverte") Con questo stato d'animo, i genitori Romulani si liberano del nuovo nato se alla sua nascita vengono scoperti dei difetti fisici o mentali poichè l'alternativa significherebbe uno spreco di risorse. (TNG: "Il volto del nemico")

Nella natura totalitaria della società Romulana, in cui il dissenso è spesso un crimine, gli addetti alla sicurezza Romulana si travestono spesso da cittadini, questo ha portato i Romulani a essere estremamente paranoici. (TNG: "Il segreto di Spock - prima parte")

Nella comune cortesia Romulana c'è la frase "Jolan Tru", non è chiaro cosa esattamente significhi, poichè è usato sia in un occasione di saluto di benvenuto o addio. (ENT: "Fragile alleanza"; TNG: "Il segreto di Spock - prima parte", "Il segreto di Spock - seconda parte")

Nel XXIV secolo, un movimento dissidente iniziò a guadagnare consensi, basato sul desiderio di imparare qualcosa su Vulcano e sui suoi ideali. La loro massima aspirazione è la riunificazione tra Romulus e Vulcano. L'Ambasciatore Spock è profondamente coinvolto in questo movimento. (TNG: "Il segreto di Spock - prima parte", "Il volto del nemico") Non è chiaro cosa sia avvenuto di questo movimento nel periodo immediatamente seguente il fallimente della rivolta di Shinzon su Romulus.

Mentre alcune specie militaristiche e anche troppo amanti della guerra, tipo i Nausicani, i Breen, e anche i Klingon spesso vendono la loro abilità di guerrieri al miglior offerente, i Romulani sono raramente, se mai, visti coinvolti in attività di questo tipo. Questo è forse dovuto al complesso di evidente superiorità di molti Romulani, molti dei quali probabilmente troverebbero tale lavoro degradante, e preferiscono servire l'Impero Romulano al meglio delle loro capacità. Tuttavia una volta, Miles O'Brien ha giocato una partita di Tongo con un mercenario Romulano. (DS9: "Cuori Klingon") Nel caso di anonimato, sono conosciuti per essere frequentemente ingaggiati come assassini, per esempio i Flaxiani, amministrano la "giustizia" fuori del loro mondo. (DS9: "Attacco ai Fondatori - prima parte")

Cibo e bevandeModifica

PersoneModifica

ApparizioniModifica

Nella rete di Wikia

Wiki a caso