Wikia

Memory Alpha

Sindrome di Bendii

Discussione0
3 016pagine in
questa wiki

La Sindrome di Bendii è una patologia neurologica degenerativa che affligge la minoranza dei Vulcaniani anziani. All'inizio, è caratterizzata da stanchezza, fiacchezza, senso di affaticamento, febbre, ed una graduale ma sempre maggiore perdita del controllo sulle emozioni, provocando scoppi emotivi improvvisi. La diagnosi viene effettuata analizzando dei campioni di tessuto prelevati dal metatalamo del paziente.

Un effetto secondario pericoloso di tale sindrome è che la perdita del controllo emotivo può venir telepaticamente proiettata sugli altri. I Vulcaniani riescono a resistere alle proiezioni emotive, ma se la persona ammalata si trova in presenza di non Vulcaniani, le emozioni possono causare scoppi di violenza. Un Vulcaniano telepate può tener sotto controllo tali proiezioni, ma quando l'ammalato è particolarmente stressato, gli effetti collaterali possono rivelarsi più forti.

L'Ambasciatore Sarek iniziò a soffrire della Sindrome di Bendii all'età di duecentodue anni, e la sua lotta contro questa patologia terminò due anni dopo, nel 2368, quando ne morì. (TNG: "Sarek", "Il segreto di Spock - prima parte")

Retroscena Modifica

  • Mentre il nome della malattia viene generalmente pronunciato "ben-dye", Sarek stesso lo pronunciò "ban-dee" in almeno un'occasione.
  • Questa patologia è simile all'Alzheimer's disease.

Apocrifo Modifica

  • Nel romanzo Avenger, la morte di Sarek fu attribuita ad un veleno i cui sintomi erano simili a quelli della Sindrome di Bendii.