Wikia

Memory Alpha

Trelane

Discussione0
3 015pagine in
questa wiki
Trelane

Trelane, il cavaliere di Gothos

Trelane è stato un bizzarro alieno incontrato dall'equipaggio dell'USS Enterprise nel 2267, si ignorano le esatte origini di questa creatura ma è possibile affermare con certezza che è tra i più insoliti e potenti esseri mai incontrati dalla Federazione. L'Enterprise era in rotta verso la colonia Beta VI per consegnare delle forniture quando incontrò un pianeta sconosciuto. Questo pianeta era Gothos, la casa del potente Trelane.

Trelane trasportò Sulu e Kirk dal ponte della nave stellare al suo maniero fortificato che aveva costruito su Gothos. L' Enterprise entrò in orbita e inviò una squadra di sbarco ad investigare in quello che si aspettavano essere un ambiente inospitale, invece essi trovarono un'oasi con condizioni climatiche tipicamente terrestri con un castello gotico dove all'interno vi erano i due ufficiali scomparsi e Trelane stesso.

Trelane indossava gli abiti elaborati di un cavaliere europeo del XVIII secolo, questi abiti insieme al suo modo di comportarsi e di parlare suggerivano che egli pensava che fossero le condizioni in cui si trovava la Terra in quel momento, In realtà rappresentava come era la Terra alcuni secoli addietro, un errore di valutazione dovuto forse al fatto che Gothos dista dalla Terra oltre 900 anni luce e i suoi strumenti di osservazione rilevavano gli avvenimenti in ritardo.

Gli ufficiali furono trovati in uno stato di paralisi ma vennero rapidamente liberati da Trelane con un gesto della mano. Questa è stata la prima prova dei suoi poteri sovrumani, ce ne sarebbero state altre. Trelane si comporta inizialmente in modo molto amichevole ma chiarisce che le regole da seguire sono le sue e che il soggiorno sarebbe finito solo quando egli avrebbe scelto di lasciarli andare.

Trelane spiega che egli è in grado di trasformare la materia in energia e poi l'energia di nuovo in materia, in questo modo è in grado di creare quello che vuole a suo piacimento. Quando Kirk compara questo ad un teletrasporto, Trelane afferma che è un esempio alquanto grossolano di un processo infinitamente più sofisticato, i suoi poteri non si limitano a trasportare la materia da un posto all'altro ma possono cambiarne la forma a sua volontà. Inoltre egli è in grado di mantenere un campo di forza intorno al suo pianeta che blocca i sensori e le comunicazioni. Può anche trasmettere capacità particolari ad altri, infatti ha insegnato ad Uhura a suonare il clavicembalo con un gesto della sua mano.

Dopo aver percorso 14 orbite intorno al pianeta senza aver stabilito alcun contatto con gli ufficiali dispersi, Spock individua un'area anomala sul pianeta, di poche centinaia di metri quadrati, che appare caratterizzata da assenza di ambiente tossico e vulcanico. Spock ordinò dunque il teletrasporto a bordo di tutte le forme di vita presenti nell'area. Tutto l'equipaggio venne trasferito a bordo tranne Trelane, il che significava che egli non era in vita oppure che era una forma di vita che gli strumenti dell'Enterprise non erano in grado di rilevare. Kirk appena tornato a bordo ordina la partenza immediata della nave ma Trelane che era salito a bordo anch'egli, rapisce l'intero equipaggio della plancia e lo trasferisce nel suo salotto per un invito a pranzo.

Trelane's drawing room

Il castello di Trelane

Durante il pasto McCoy nota che il cibo non ha sapore mentre Karl Jaeger rileva che il fuoco brucia con fiamma costante ma non spande nessun calore intorno. Tutte queste cose e l'errore di Trelane riguardo il periodo terrestre in corso, suggeriscono che non è infallibile. Kirk e Spock successivamente teorizzano che una qualche forza esterna sia responsabile dei suoi trucchi. Quando Kirk nota che Trelane si allontana raramente dal suo grande specchio a muro, escogita un piano. Sfida Trelane a duello, ma invece di colpire lui, spara verso lo specchio che esplode in modo spettacolare. Privato del suo meccanismo di supporto, Trelane non può impedire la partenza dell'equipaggio dell'Enterprise ma giura che sono tutti uomini morti.

La nave parte velocemente ma Trelane ha altri strumenti al suo comando, sufficientemente potenti da muovere il suo pianeta nello spazio ed intercettare l'Enterprise. Kirk decide dunque di fermare la nave e tornare su Gothos dove trova Trelane che gli appare come un giudice determinato a condannarlo per i crimini di alto tradimento verso un'autorità superiore, cospirazione e tentativo di istigare un'insurrezione.

Trelane-giudice2

Il giudice Trelane

Kirk suppose che questo doveva essere troppo facile e poco divertente per lui e quindi gli suggerì che ciò di cui aveva bisogno era una sfida, se durante la lotta kirk fosse morto, Trelane doveva lasciare andare la nave. A colpi di spada Trelane dà la caccia a Kirk, usando i suoi poteri può facilmente evitare i colpi del capitano e finalmente lo intrappola in una gabbia che crea davanti l'ingresso del suo castello. Anche in quello stato Kirk non coopera, afferra la spada di Trelane e la spezza, un gesto che fa infuriare Trelane. Kirk allora si rende conto che Trelane ha molto da imparare sulla vittoria, anzi ha molto da imparare su ogni cosa.

In quel momento arrivano i genitori di Trelane, i loro discorsi con Trelane confermano i sospetti di Kirk: Trelane con tutta la sua potenza è solo un bambino piccolo e viziato. I genitori di Trelane lo portano via con se e si scusano con Kirk ma non forniscono delle spiegazioni riguardo Trelane o su loro stessi. (TOS: "Il cavaliere di Gothos")


AppendiceModifica

Citazioni memorabiliModifica

"Generale Trelene, a riposo. Al vostro servizio, signori."

"Lo sapete che voi siete una delle poche specie di predatori che si depredano perfino tra di loro?"

"Oh ma è meraviglioso! Devastante, può uccidere migliaia di persone!"

"Oh, quale furia primitiva, eppure la vera essenza di una sublime ferocia!"

"Dunque....l'ufficiale Jaeger è un soldato tedesco, nein? Ein, zwei, drei, vier! Su avanti miei prodi! La gloria ci attende!"

"Non voglio rientrare ora, non mi va! Sono un generale, voglio restare qui!"

RetroscenaModifica

Nonostante i suoi stupefacenti poteri, Trelane compie alcuni grossolani errori, suggerendo una grande immaturità o una mancanza di educazione di base. Questo è coerente con il comportamento dei suoi genitori che lo trattano come un bambino. La vastità dei poteri a sua disposizione sono probababilmente insignificanti se comparati con quello che potrebbero fare gli adulti della sua specie; le sue macchine e persino il suo pianeta Goghos non sono altro che dei giocattoli per il loro standard.

Trelane è stato interpretato dall'attore William Campbell.

ApocrifoModifica

Trelane compare in un gioco su CDROM Star Trek: Judgment Rites, dove l' Enterprise sta investigando sulla scomparsa di numerosi navi nel sistema Delphi quando incontra un triplano della prima guerra mondiale pilotato da "il Barone di Gothos" che dopo aver sconfitto la nave stellare manda Kirk, Spock, e McCoy in una replica di una città terrestre del 1918. Kirk e la sua squadra dovranno muoversi nella città artificiale, popolata dai membri dell'equipaggio di altre navi federali catturati e sottoposti al lavaggio del cervello, in cerca degli "oggetti del potere" che consentiranno alla squadra di tornare alla realtà.

Nel racconto Q-Squared di Peter David, Trelane si rivela essere un membro del Q Continuum, avente Q assegnato come suo mentore. Trelane entra in contatto con una potente forma di energia che gli aumenta i poteri ma lo rende pazzo. Per fermarlo sarà necessaria un'allenza tra Q e il capitano Picard.

Nel 1993 Trelane appare anche nel fumetto della DC Comics "A Little Man-to-Man Talk", e nel 1998 nella collana Star Trek Unlimited della Marvel Comics, fascicolo numero 7: "An Infinite Jest", dove lui e Q giocano con i due principali equipaggi dell' Enterprise, la posta in gioco è che il vincitore della partita avrà la possibilità di creare una nuova realtà.