Wikia

Memory Alpha

Un'altra dimensione (episodio)

Discussione0
3 012pagine in
questa wiki
Articolo del Mondo Reale
(scritto dal punto di vista del mondo reale)
"The Next Phase"
Traduzione Italiana: Un'altra dimensione
Traduzione letterale: La prossima fase
TNG, Episodio 5x24
Numero di produzione: 40275-224
Prima messa in onda: 18 maggio 1992
123° di 176 prodotto in TNG
123° di 176 rilasciato in TNG
  {{{nNthReleasedInSeries_Remastered}}}° di 176 rilasciato in TNG Rimasterizzata  
231° di 727 rilasciati in tutto
Picard walks through Ro
Scritto da
Ronald D. Moore

Diretto da
David Carson
45892.4 (2368)
  Arco: {{{wsArc0Desc}}} ({{{nArc0PartNumber}}} di {{{nArc0PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc1Desc}}} ({{{nArc1PartNumber}}} di {{{nArc1PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc2Desc}}} ({{{nArc2PartNumber}}} di {{{nArc2PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc3Desc}}} ({{{nArc3PartNumber}}} di {{{nArc3PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc4Desc}}} ({{{nArc4PartNumber}}} di {{{nArc4PartCount}}})  

Geordi La Forge ed il guardiamarina Ro vengono dati per morti dopo un malfunzionamento del teletrasporto. Tuttavia, i due scoprono che lo stato nel quale si trovano non è realmente la "morte".

RiassuntoModifica

TeaserModifica

Romulan science vessel, forward

Un vascello scientifico Romulano danneggiato

La USS Enterprise-D viene chiamata per prestare assistenza ad un vascello Romulano danneggiato. Quando lo raggiungono, il vascello sta andando alla deriva, avendo riportato danni gravi. Il Comandante Riker, Geordi La Forge, il Guardiamarina Ro, ed il Tenente Worf si teletrasportano a bordo della nave. Quando La Forge esamina il danno, determina che il generatore di gravitoni ha bisogno di essere sostituito, e si reca con Ro nuovamente a bordo insieme alla parte danneggiata.

Tuttavia, durante il trasporto, qualcosa succede ai loro campioni. Il capo del teletrasporto non riesce a rimaterializzarli, e sospende l'operazione. Comunque, essi non si rimaterializzano alle coordinate originali previste dal protocollo. Riker e l'ingegnere giungono alla conclusione che i due sono morti.

Prima parteModifica

I Romulani stanno ancora dietro alla falla nel nucleo. Data ed altri due ingegneri si recano sulla nave con una navetta. Quando la pressione nel nucleo aumenta, Riker, Worf, ed i Romulani sono obbligati ad espellerlo, riuscendovi per un soffio.

Il guardiamarina Ro si sveglia nei pressi dell'infermeria, scopre di non riuscir ad usare il sistema di comunicazione, e che nessuno la nota. Entra in infermeria, e sente dire dalla Dottoressa Crusher e dal Capitano Picard che lei e La Forge sono morti. Non riesce ad attirare la loro attenzione, e - trovandosi sul suo cammino - non riesce ad impedire che Picard le passi attraverso.

Seconda parteModifica

L' Enterprise inizia a trasferire l'energia alla nave Romulana, mentre Data esamina il teletrasporto per cercare qualunque cosa che potrebbe causare il collasso dei sistemi di sicurezza. Trova una fluttuazione di energia ed inizia a svolgere alcune ricerche. Chiede anche di poter organizzare un servizio funebre, ed il capitano Picard acconsente.

La Forge scopre di aver gli stessi problemi di Ro. Quando la trova, iniziano a fare congetture circa ciò che è loro accaduto. La Forge e Ro hanno due approcci differenti nei confronti della loro morte apparente. Ro cerca di accettarla e di stare in pace con se stessa. La Forge è determinato a capire cos'è successo, poiché è convinto che siano ancora vivi.

Terza parteModifica

Quando il capo ingegnere inizia a seguire le ricerche di Data, Ro gira per la nave, e si ritrova nella sala tattica del capitano nel momento in cui il comandante Riker gli dice di voler dire qualche parola su di lei. Questo la sorprende e la turba, poiché ella non crede ch'egli la conosca così bene. Inizia anche a parlare al capitano ed agli altri che non la possono sentire, dicendo a Picard di essere lieta che egli si fidasse di lei. Dopo, La Forge entra e le propone di recarsi nel vascello Romulano, dove Data crede si sia creato il problema. Prendono il suo shuttle, e sentono Data menre parla a Worf del servizio funebre (al quale Ro risponde con un lamento, "Per favore, non il canto funebre.")

Usando la capacità di vedere attraverso gli involucri, scopre che il dispositivo centrale nella sala macchine Romulana è un invertitore di fase, il quale può trasformare la materia normale in modo da farla passare attraverso l'altra materia e l'energia. Capisce che questo spiega i campi di cronitoni, e le loro capacità; essi sono vivi, solo "fuori fase" con la materia ed energia normali.

Dopo che Data viene richiamato, i due odono un piano Romulano per distruggere l' Enterprise in modo da non far loro scoprire la tecnologia, e quando ritornano sulla nave, un Romulano che impugna un phaser li segue.

Quarta parteModifica

Quando Data ed il capo teletrasporto analizzano i campi di cronitoni, La Forge capisce che egli e Ro hanno lasciato delle particelle di cronitoni dietro di loro. La Forge cerca di far in modo che Data riconosca i segnali dei suoi movimenti, ed aumenta l'intensità dell'anione in modo da venir riportato indietro, ma senza risultato. Data si arrende.

Sfortunatamente, mentre Ro segue il capo teletrasporto, il Romulano la affronta con un disgregatore "a fase". Obbliga Ro a condurlo da La Forge, ma dall'altra parte di un muro la donna gli salta addosso, mettendolo fuori combattimento. Inizia un inseguimento, e Ro viene colpita dal disgregatore in una gamba. Fanno a cazzotti, ed entra La Forge (mentre è sulle tracce di Data circa un campo molto grande), il quale scaraventa il Romulano attraverso lo scafo della nave, mandandolo nello spazio; un'azione che salva la vita di Ro.

Quinta parteModifica

In seguito, il raggio di trasferimento dell'energia viene disconnesso, Picard viene ringraziato, e - mentre stanno per avviare la velocità a curvatura - il capo teletrasporto ricorda al capitano che la decontaminazione è ancora in atto, e che non dovrebbero usato alcun sistema maggiore finché non è stata completata. La Forge calcola che, per tornare alla normalità, dovrebbero venir colpiti da un campo molto grande, e - poiché sarebbe attivo solo per un nanosecondo - qualcuno dovrebbe guardarli proprio in quel momento. Quando viene annunciato il servizio funebre nel Bar di Prora, i due vi si recano.

Iniziano a sparare a tutti con il disgregatore. Presto, il capo rileva che si sta formando un campo molto grande nel Bar di Prora. Tuttavia, i loro tentativi di attirar l'attenzione falliscono quando la potenza del campo aumenta, e l' Enterprise deve recarsi presso Garadius IV. Perciò, fanno in modo di sovraccaricare il disgregatore, e - quindi - tentano di provocare una decontaminazione molto più grande. Questa volta, vengono visti da Data e dal capitano. Solo ora egli mette in relazione la loro apparizione con i fenomeni relativi ai cronitoni. Quando il campo di anioni viene portato al massimo, e tutte le particelle vengono espulse, i due riappaiono. In quel momento, La Forge dà l'ordine di disattivare i motori a curvatura, e l'onda del muone viene rimossa prima di entrare in corso.

Geordi e Ro

Geordi e Laren al loro... funerale

Dopo, i due mangiano insieme alla fine del party; Ro nota di apprezzare di nuovo le credenze religiose della sua cultura, dopo che le aveva rinnegate, e questo grazie all'esperienza appena fatta. Di fronte a questa confessione, La Forge scherza suggerendo che dovrebbero sviluppare il proprio dispositivo interfase poiché, se è riuscito ad insegnarle l'umiltà, allora è certamente capace di tutto.

Citazioni memorabiliModifica

"Ma la mia uniforme - il mio VISOR - stai dicendo che sono una specie di fantasma cieco con i vestiti!?"
"Non ho tutte le risposte! Non sono mai stata morta prima!"

- La Forge e Ro


"Non sapevo cosa significasse avere un amico, finché non ho conosciuto Geordi. Mi ha trattato come se fossi stato Umano. Non mi ha trattato in maniera differente dagli altri. Mi ha accettato per quello che sono. E questa - ho imparato - è l'amicizia."

- Data a Worf, circa La Forge


"Ora suppongo che non saprò mai quello che avrebbe detto di me!"

- Ro, a Riker, il quale non la può sentire, prima di "sparargli" alla testa con un disgregatore a fase.

RetroscenaModifica

  • Il secondo brano Jazz eseguito durante il servizio funebre è "When the Saints Go Marching In".

PremiModifica

  • Questo episodio è stato nominato per un Emmy Award nella categoria Miglior Missaggio Audio in una serie drammatica.

Uscite su nastro e su DVDModifica

Collegamenti e riferimentiModifica

Cast principaleModifica

Attori ospitiModifica

E conModifica

Attori non accreditatiModifica

ControfigureModifica

RiferimentiModifica

emettitore di anioni; arboretum; sistema di auto-espulsione; canto mortuario Bajoriano; Ufficio di collegamento Bajoriano; Borhyas; computer centrale; cronitone; dispositivo di occultamento; nucleo del computer; camera di contenimento; certificato di morte; camera di dilitio; disgregatore; "Down by the Riverside"; paratia d'emergenza; bobina di energia; nucleo di motore; Garadius IV; sistema Garadius; Garon IV; fantasma; generatore di campo gravitazionale (generatore di gravitoni); scanner per immagini; generatore interfase; jazz; kolem; serie di sensori laterali; diagnostica di livello 1; diagnostica di livello 3; energia principale; melakol; servizio funebre; invertitore di fase molecolare; muone; raggio di trasferimento di energia; prototipo; replicatore; bobina di risonazione; ufficiale scientifico; Ro Gale; Ro Talia; segnale di ritorno del sensore; risonatore subspaziale; trombone; tromba; bassotuba; falla nel nucleo di curvatura


Episodio precedente:
"Io, Borg"
Star Trek: The Next Generation
Stagione 5
Episodio successivo:
"Una vita per ricordare"