Wikia

Memory Alpha

Una madre per Data (episodio)

Discussione0
3 003pagine in
questa wiki
Articolo del Mondo Reale
(scritto dal punto di vista del mondo reale)
"Inheritance"
Traduzione Italiana: Una madre per Data
Traduzione letterale: Eredità
TNG, Episodio 7x10
Numero di produzione: 40277-262
Prima messa in onda: 22 novembre 1993
161° di 176 prodotto in TNG
161° di 176 rilasciato in TNG
  {{{nNthReleasedInSeries_Remastered}}}° di 176 rilasciato in TNG Rimasterizzata  
297° di 727 rilasciati in tutto
Juliana Tainer
Teleplay di
Dan Koeppel e René Echevarria

Storia di
Dan Koeppel

Diretto da
Robert Scheerer
47410.2 (2370)
  Arco: {{{wsArc0Desc}}} ({{{nArc0PartNumber}}} di {{{nArc0PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc1Desc}}} ({{{nArc1PartNumber}}} di {{{nArc1PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc2Desc}}} ({{{nArc2PartNumber}}} di {{{nArc2PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc3Desc}}} ({{{nArc3PartNumber}}} di {{{nArc3PartCount}}})  
  Arco: {{{wsArc4Desc}}} ({{{nArc4PartNumber}}} di {{{nArc4PartCount}}})  

Data incontra Juliana Tainer, l'ex moglie del dottor Noonien Soong, nonché sua "madre", ma la donna serba un segreto scioccante del quale ella stessa è all'oscuro.

Riassunto Modifica

Teaser Modifica

Quando gli Atreani scoprono che il magma sul loro pianeta, Atrea IV, si sta raffreddando, minacciando significativamente l'abitabilità dello stesso, l'Enterprise è inviata per trovare una soluzione. Il dottor Pran Tainer, un geologo Atreano, e la moglie, la dottoressa Juliana Tainer, giungono a bordo della nave per prestare assistenza all'equipaggio in questo compito.

Dopo un breve incontro con gli ufficiali superiori circa la natura del problema, Pran e la maggior parte di essi escono dalla stanza, lasciando Data solo con Juliana Tainer. Juliana gli chiede se egli si ricorda di lei, e quando risponde negativamente, la donna gli rivela di essere stata la moglie del dottor Noonien Soong, la quale aveva contribuito a crearlo, potendo quindi venir considerata sua madre.

Prima parteModifica

Data e Juliana si recano nel Bar di Prora per poter parlare. Juliana gli rivela alcuni dettagli dell'inizio della sua vita, che considera in qualche modo la sua infanzia. Viene rivelato che Data, all'inizio, aveva dei problemi con le capacità motorie e la processione sensoriale, e che il dottor Soong aveva migliorato la sua programmazione fino a far sparire questi problemi. A questo punto, i Soong avevano disattivato Data e gli avevano dato le esperienze ed i diari dei coloni di Omicron Theta nel tentativo di sviluppare l'umanità di Data senza l'aiuto delle emozioni. Fu in quel periodo che l'Entità cristallina attaccò la colonia, ed i Soong furono obbligati a scappare. Juliana spiega che la capsula di salvataggio usata da lei e dal dottor Soong aveva posto solo per due, obbligandoli ad abbandonare Data.

Data è curioso sul perché, quando aveva incontrato il dottor Soong su Terlina III, l'anziano scienziato non gli aveva menzionato Juliana, e perché non v'era alcuna registrazione nei diari dei coloni circa il matrimonio di Soong con Juliana. La donna racconta a Data la storia delle sue nozze con Soong su Mavala IV e di come sua madre non vedesse di buon occhio Noonien a causa della sua professione. Inoltre, Juliana dice a Data di aver lasciato Soong perché gli importava più del suo lavoro che di lei, e che la loro vita solitaria nella giungla di Terlina III non era “affatto una vita.” Ansiosa di poterlo conoscere meglio, Juliana propone di passare maggior tempo insieme, ma Data le dice senza troppa delicatezza di voler prima trovare delle prove che possano confermare la sua storia.

Data raggiunge Geordi in sala macchine, e procede alla verifica della versione della storia narratagli da Juliana. Trova alcune registrazioni che affermano che Soong e Juliana avevano trascorso quattro giorni su Mavala IV, ma non v'è alcuna menzione circa il loro matrimonio. Geordi suggerisce che forse Data sta cercando una bugia, ma l'androide protesta dicendo che non riesce proprio a capire perché Soong non dovrebbe mai aver nominato la moglie. Conscio del fatto che Juliana aveva lasciato Soong, Geordi ipotizza che forse Soong aveva il cuore spezzato per questo e che non desiderava parlare dell'esperienza. Insieme a Geordi, Data congettura che ci possano essere dei ricordi nascosti circa la madre nel suo chip emozionale, che Soong voleva impiantare a Data.

Data è ancora chiaramente confuso dalla situazione, e Geordi dice che solo perché non fa parte dei processori logici di Data non significa che non vi sia alcuna spiegazione razionale. Questa è la vita, dice Geordi, e Data necessita di abituarsi alla vita che non si attende. Turbato da un passato che non riesce a ricordare, Data dice che - comunque - è curioso di saperne di più su sua madre.

Seconda parte Modifica

Madre e figlio

Una chiacchierata tra madre e figlio

Mentre Juliana e Data camminano lungo i corridoi, la donna dice che avrebbe voluto una figlia mentre Soong aveva insistito affinché avessero un maschio. La disputa era terminata quando Soong aveva creato la testa di Data a sua immagine. Quando Juliana e Data giungono nei pressi dell'alloggio del Consigliere Troi, Juliana commenta che Soong sarebbe stato molto contento nel vedere che il programma relativo alla sessualità di Data era pienamente funzionante. Data cerca di puntualizzare, ma Juliana se ne va sorridendo.

Nel proprio alloggio, Data suona un brano di Handel per la madre, dicendole che suonerà quello stesso brano ad un recital la sera dopo. Juliana dice che l'esecuzione di Data è stata splendida, facendo venire il dubbio a Data se il complimento sia stato esagerato dal fatto che i genitori tendono spesso a sopravvalutare le capacità dei figli. Juliana rivela anche di essere la responsabile per l'aspetto creativo di Data, una parte della sua programmazione che Soong aveva considerato irrilevante per via dell'assenza delle emozioni. Data confida alla madre che è durante le attività creative che riesce ad avvicinarsi maggiormente alla natura umana. Dopo aver affermato di essere pratica del brano di Handel, Juliana si offre di suonare la viola al recital di Data quella sera.

Juliana nota anche i dipinti di Data, tra i quali c'è quello della figlia, Lal. Quando Data le racconta la storia della sua creazione e seguente disattivazione, Juliana appare un poco scossa. Data non appare turbato, invece, e replica una viola in caso desideri esercitarsi in vista del recital. Dopo aver fatto pratica nel Bar di Prora, Juliana chiede a Data se vorrebbe creare un altro figlio. Data desidera ancora poter procreare, ma Juliana inizia a raccontare le difficoltà incontrate da lei e dal dottor Soong. Dice a Data che lei e l'ex marito avevano creato e perduto tre prototipi antecedenti a Lore, e che la natura crudele e maligna di Lore li aveva quasi convinti a smettere di provare. Infatti, Juliana era stata contro la creazione di Data.

Questo provoca a Juliana la confessione del motivo per il quale aveva evitato di incontrare Data dopo aver saputo che era sopravvissuto all'attacco su Omicron Theta: la colpa. Aveva deliberatamente lasciato Data indietro quando avrebbe potuto portarlo nella capsula di salvataggio con lei e Soong. La donna temeva che, col tempo, Data sarebbe diventato come Lore, ed obbligò Soong ad abbandonarlo quando l'Entità cristallina era giunta. Prima che Data possa reagire, Juliana abbandona la stanza in lacrime.

Terza parteModifica

Gli scavi continuano sulla superficie del pianeta. Il dottor Tainer sembra avere fortuna nel trovare la giusta frequenza mentre stanno trapanando. In seguito, mentre si trovano nel sito degli scavi, Pran Tainer ammette con Data che la moglie gli aveva riferito la conversazione avuta con il figlio. Quando Data le chiede di spiegargli perché lo avesse lasciato su Omicron Theta, spiega che se Data fosse stato un suo figlio biologico non l'avrebbe lasciato indietro. Tuttavia, aggiunge, questo non significa che per lei sia stato più facile. Aveva solo paura di quello che Data avrebbe potuto diventare. Tornano al lavoro, e Data nota che sua madre sembra essere perfettamente a proprio agio in quello che è un cunicolo molto caldo.

In seguito, quello stesso giorno, Data e Juliana si esibiscono nel Bar di Prora. La performance è perfetta, un fatto che fa insospettire Data.

Data chiede quindi un aiuto alla dottoressa Crusher, desiderando di poter dare un'occhiata alle registrazioni mediche della dottoressa Tainer, per motivi che non desidera esternare. All'inizio, la Crusher è reticente, ma alla fine cede. Dice, dopo aver consultato i file medici di Juliana, che la donna sembra soffrire leggermente di ipertensione, il che non è affatto strano per una donna della sua età. A questo punto, il comandante Riker chiama Data.

Data viene informato che il cunicolo dove stanno scavando è diventato instabile, e che Pran ha riportato alcune ferite nel tentativo di ristabilizzarlo. Juliana e Data si teletrasportano nel sito. Dopo che Data riaggiusta gli intensificatori di schema, i due si dirigono attraverso il cunicolo per raggiungerne il dispositivo. Riker si mette in comunicazione con loro, informandoli che il cunicolo ha raggiunto un livello molto pericoloso di instabilità. Data promette di accelerare il lavoro, cosa che riesce a salvare l'integrità del cunicolo. Mentre si dirigono verso il punto dal quale essere teletrasportati, però, capiscono che ora si trova ad un livello inferiore rispetto a quanto fosse prima a causa dell'attività sismica. Data si rende conto che, poiché non c'è modo di scendere calandosi, dovranno saltare. La dottoressa Tainer protesta, ha paura dell'altezza dalla quale dovrà saltare, ma non c'è abbastanza tempo. Data la fa saltare con sé. Ma mentre egli atterra sano e salvo, vede che il braccio di Juliana si è staccato dal resto del corpo--mostrando alcuni circuiti lampeggianti all'interno.

Quarta parte Modifica

In infermeria, La Forge esamina i circuiti presenti nella testa della dottoressa Tainer. È evidente che Juliana Tainer è un androide, e più avanzato di Data. La sua struttura interna è stata progettata per simulare segni vitali umani. Data ammette che aveva iniziato a sospettare che si trattasse di un androide, ma che si era trattato di indizi talmente flebili da sfuggire a chiunque, tranne che a lui. Tuttavia, Data non riesce a capire perché sia stata disattivata dopo esser stata ferita. In seguito ad ulteriore analisi, Data trova un chip informativo costruito con un'interfaccia olografica.

File:Noonian Soong, Inheritance.jpg

Data attiva il chip sul ponte ologrammi, e gli appare un ologramma di suo padre, Noonien Soong, che gli spiega che risponderà a qualunque domanda concernente la natura dell'androide Juliana. Quando capisce che è stato Data ad attivare il programma olografico, si dichiara felice di rivedere il figlio e di essersi atteso che sarebbe stato Data a trovare il chip. Il dottor Soong spiega che, dopo un incidente che aveva minacciato la vita di Juliana, aveva fatto di tutto per perfezionare la tecnologia di trasferire i ricordi di una persona in una matrice positronica, in modo da poter in qualche modo salvarne la consapevolezza. Vi riuscì, e dopo pochi giorni dalla morte della vera Juliana Soong, aveva attivato la Juliana androide, completa di esperienze e ricordi. Furono felici, ma il fallimento di Soong nell'esternarle i propri sentimenti l'aveva indotta a lasciarlo. Alla fine, il dottor Soong vieta espressamente a Data di dirle di essere un androide, in modo da farle vivere il resto della sua vita come un essere umano.

Data si trova ad affrontare una scelta difficile, e ne parla con il Consigliere Deanna Troi, la dottoressa Crusher, ed il Capitano Jean-Luc Picard. Dopo averne discusso, il capitano gli assicura che rispetteranno qualunque decisione prenderà.

Data rimette il chip informativo nella testa della dottoressa Tainer, e la donna rinviene. Data le spiega che dopo aver saltato, si era rotta un braccio, ma che ora sta bene.

Mentre Juliana Tainer si prepara per lasciare la nave, Data le ricorda quanto Soong l'avesse amata. Juliana replica che non è sorpresa che Data sia riuscito così bene: è il prodotto di due genitori che lo avevano amato e che si erano amati.

Retroscena Modifica

Uscite su nastro e su DVD Modifica

Collegamenti e riferimentiModifica

Cast principaleModifica

Attori ospitiModifica

Attori non accreditatiModifica

Controfigure e sostituti non accreditatiModifica

RiferimentiModifica

androide; Atrea IV; B-4; Corvallen; entità cristallina; chip emozionale; oloprogramma; Lal; logica; Lore; magnesite; Mavala IV; sistema Mavala; subroutine di modestia; Noonien Soong; Omicron Theta; Passacaglia per Violino e Viola; intensificatore di schema; matrice positronica; androidi di tipo Soong; Bar di Prora; Terlina III; sistema Terlina; violino

Ulteriori riferimentiModifica

Alpha Drapanas; Alpha Holler II; Alpha Rossi; Alpha Zayra II; Augyn, SS; pianeta di Balder; Beta Wiltz III; Brownfield, Dick; Chronister II; archivio del database del trasporto commerciale; Coopersworld; Delta Charnock IX; Epsilon West IV; Gamma Towles II; Gausche, Steve; Gravett, Jacques; pianeta di Lauritson; Manila, SS; pianeta di Neskoromny; pianeta di Purser; Smutko, Al; Base stellare Allen; Stimson, Mark; Thomsworld; Thomsworld Spaceport; Varria IV

TimelineModifica

2328, 2370


Episodio precedente:
"Inquinamento spaziale"
Star Trek: The Next Generation
Stagione 7
Episodio successivo:
"Universi paralleli"

Nella rete di Wikia

Wiki a caso